Alimentazione animale di precisione

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
72
Ore totali
SSD
AGR/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento di Alimentazione di Precisione si propone di consolidare e approfondire le conoscenze di nutrizione e alimentazione animale e sviluppare una comprensione critica dei sistemi e delle tecniche di alimentazione e delle relative problematiche, in un'ottica in grado di coniugare gli aspetti produttivi con quelli del benessere animale, della sicurezza alimentare e dell'impatto sull'ambiente.
Risultati apprendimento attesi
Con questo insegnamento, grazie anche a un supporto fornito da un cospicuo numero di esercitazioni pratiche, lo studente acquisirà la capacità di analizzare e comprendere le problematiche connesse alla nutrizione e all'alimentazione degli animali per poterle affrontare e risolvere. In definitiva, sarà in grado di formulare diete e mangimi complementari destinati agli animali di interesse zootecnico con competenza professionale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
U.D. 1 - Alimentazione di precisione dei ruminanti (4 CFU):
Lezioni frontali
- Aspetti metodologici e pratici nella valutazione degli alimenti di interesse zootecnico in applicazione ai moderni sistemi di valutazione delle diete per ruminanti. In particolare, saranno approfonditi diversi metodi (fisici, meccanici, chimici, in vitro e in vivo) utilizzati per caratterizzare in modo accurato il profilo nutrizionale dei componenti di una razione.
- Studio dei fabbisogni nutrizionali degli animali in funzione delle caratteristiche delle loro produzioni e degli aspetti omeoretici del loro ciclo produttivo. In particolare, saranno considerati gli aspetti relativi all'ingestione alimentare, ai fabbisogni energetici, proteici e amminoacidici, minerali e vitaminici dei bovini e dei caprini da latte in produzione, in asciutta e in accrescimento, e dei bovini da carne nelle diverse fasi del loro accrescimento.
- Sistemi di valutazione delle diete e formulazione delle razioni per bovini e caprini mediante uso di software dedicati, in un'ottica di alimentazione di precisione.
- Studio degli indicatori per la valutazione dello stato nutrizionale degli animali. In particolare, a tale scopo saranno considerati alcuni parametri del latte, delle urine e alcuni parametri ematici.
- Cenni di nutrigenomica.
Esercitazioni e altre attività
- Valutazioni fisiche, chimiche e biologiche degli alimenti e delle diete.
- Formulazione delle razioni alimentari con foglio di calcolo elettronico e con software dedicati.
- Visite tecniche presso aziende zootecniche.

U.D. 2 - Alimentazione di precisione dei monogastrici (2 CFU):
Lezioni frontali
- Aspetti metodologici e pratici nella valutazione degli alimenti di interesse zootecnico in applicazione ai moderni sistemi di valutazione delle diete per monogastrici.
- Studio dei fabbisogni nutrizionali degli animali in funzione delle caratteristiche delle loro produzioni.
- Sistemi di valutazione delle diete e formulazione delle razioni per le più importanti specie monogastriche di interesse zootecnico mediante uso di strumenti informatici dedicati, in un'ottica di alimentazione di precisione.
- Studio dei fabbisogni nutritivi in relazione allo specifico tipo genetico degli animali in produzione.
- Studio degli indicatori per la valutazione dello stato nutrizionale degli animali.
Esercitazioni e altre attività
- Valutazioni chimiche, fisiche e biologiche degli alimenti e delle diete.
- Formulazione delle razioni alimentari con foglio di calcolo elettronico e con software dedicati.
- Visita tecnica presso aziende zootecniche.
Prerequisiti
Sono richieste le conoscenze di base della nutrizione e alimentazione animale.
Metodi didattici
I docenti utilizzeranno lezioni frontali, esercitazioni in aula, esercitazioni in laboratorio e uscite didattiche in aziende zootecniche.
Materiale di riferimento
Manuale di Nutrizione dei Ruminanti da Latte. Autori vari. Coordinamento e revisione a cura di Rochi B., Savoini G., Trabalza Marinucci M.. Ed. EdiSES Università (2020).
Nutrizione e alimentazione degli animali in produzione zootecnica - Bovini, suini e polli. Antongiovanni M., Mele M., Buccioni A., Edagricole-New Business Media (2019).
Prontuario degli alimenti per il suino. Daniele Cevolani, Edagricole-New Business Media.
Materiale didattico pubblicato sul sito dell'insegnamento nella piattaforma ARIEL.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame sarà una verifica, con prova orale svolta contemporaneamente per le due Unità Didattiche, delle conoscenze acquisite e delle capacità di applicare tali conoscenze.
Moduli o unità didattiche
Alimentazione di precisione dei monogastrici
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 2
Attivita' di campo: 8 ore
Esercitazioni: 8 ore
Lezioni: 8 ore

Alimentazione di precisione dei ruminanti
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 4
Attivita' di campo: 8 ore
Esercitazioni: 16 ore
Laboratori: 8 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Rapetti Luca

Docente/i
Ricevimento:
Orari di ufficio, previo appuntamento telefonico o via e-mail
Ricevimento:
martedì dalle 14.30 alle 16.30
Ufficio (edificio di Zootecnia, piano rialzato)