Biostatistica ed epidemiologia

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
MED/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si divide in due moduli. Il modulo di epidemiologia si propone di fornire conoscenze sulle metodologie utili per valutare l'appropriatezza e la validità di studi osservazionali e di strumenti atti a quantificare come l'esposizione ad un fattore di rischio (o di protezione) può influenzare la salute di una popolazione. Inoltre, il corso si propone di:
i) definire le modalità di tipo di studio più adatto a rispondere a domande relative alla relazione tra esposizione e salute nella popolazione
ii) i metodi computazionali atti a quantificare eventuali relazioni e la loro forza
iii) di fornire gli strumenti per valutare criticamente la letteratura epidemiologica.
Il modulo di biostatistica si propone di sviluppare nello studente la capacità di servirsi di appropriati strumenti metodologici per valutare in modo critico la qualità della ricerca clinica per quanto riguarda in particolare gli aspetti di pianificazione e validità interna degli studi. Il corso si propone di definire le tipologie di analisi più adatte in relazione agli end-point adottati. In questo modulo verranno inoltre affrontati i problemi legati alla riproducibilità degli studi clinici anche in rapporto alle problematiche etiche della ricerca biomedica e i diversi approcci di inferenza statistica.
Risultati apprendimento attesi
Alla fine del modulo di epidemiologia lo studente dovrà essere in grado di riconosce e valutare appropriati disegni di studio per rispondere a domande relative alla causalità di malattie, valutarne i possibili errori, punti di forza e debolezza a seconda della domanda di ricerca e leggere in modo critico la letteratura di riferimento.
Scopo del modulo di biostatistica è sviluppare nello studente l'attitudine a valutare criticamente i risultati degli studi clinici, sia sperimentali che osservazionali, attraverso l'apprendimento dei princìpi su cui si basano la pianificazione e l'analisi delle sperimentazioni cliniche e del concetto di inferenza statistica, e l'acquisizione della capacità di valutare il tipo di analisi adottato in relazione all'end-point dello studio.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Modulo di epidemiologia
1. Definizione e scopi dell'epidemiologia
2. Principi di Causalità: interpretazione causale della relazione esposizione-malattia
3. Disegno degli studi epidemiologici
- Studi sperimentali
- Studi descrittivi
- Studi trasversali
- Studi analitici: studi di coorte e studi caso-controllo
4. Misure di occorrenza di malattia: prevalenza ed incidenza
5. Misure di associazione di malattia: tassi, rischi, odds e loro rapporti
6. Confondimento e modificazione di effetto
7. Misure di impatto in sanità pubblica: rischio attribuibile (negli esposti, nella popolazione) e sua interpretazione
8. Valutazione dei test diagnostici

Modulo di Biostatistica
1. La logica dell'inferenza statistica: approccio frequentista, la distribuzione di campionamento, l'intervallo di confidenza ed il test di ipotesi.
2. La stima dell'ampiezza campionaria.
3. Accenno all'approccio Bayesiano all'inferenza.
4. Il problema della riproducibilità.
5. I test statistici per il confronto delle medie e delle proporzioni con dati indipendenti ed appaiati.
6. Cenni alla regressione lineare semplice e multipla.
7. L'analisi della sopravvivenza.

Ulteriori indicazioni relative al programma verranno pubblicate sul sito internet https://ariel.unimi.it.
Prerequisiti
Metodi quantitativi a supporto delle decisioni in ambito sanitario
Metodi didattici
Il corso prevede l'erogazione di ore di didattica formale (lezioni frontali) e di didattica non formale (esercitazioni) per l'apprendimento della metodologia computazionale. Lettura di articoli e presentazione di casi studio verranno richiesti agli studenti.
Materiale di riferimento
I docenti metteranno a disposizione degli studenti sul sito internet https://ariel.unimi.it, nella parte dedicata all'insegnamento, le slides e il materiale di supporto utile alla comprensione degli argomenti trattati.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Obiettivo della verifica dell'apprendimento è quello di appurare le conoscenze teorico/metodologiche acquisite dallo studente durante il corso, la sua capacità di applicare correttamente modelli descrittivi ed interpretativi a piccoli insiemi di dati reali e infine di valutare i risultati di uno studio clinico, sperimentale o osservazionale che sia, anche attraverso l'analisi critica della letteratura tipica dell'epidemiologia nutrizionale.
L'esame è scritto.
La verifica scritta è composta da domande a risposta multipla ed esercizi di calcolo. Ad ogni domanda è assegnato un punteggio che viene assegnato allo studente se la risposta è corretta. La somma dei punteggi compone il voto dell'esame, espresso in trentesimi.
Durante lo svolgimento della verifica scritta gli studenti potranno consultare tutto il materiale che ritengono opportuno (libri, slides del corso o appunti), ma non potranno utilizzare device elettronici (cellulari, Ipad etc).

I risultati della prova scritta sono comunicati agli studenti sul sito ARIEL.
MED/01 - STATISTICA MEDICA - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento previo contatto via e-mail
Campus Cascina Rosa, Via Vanzetti 5, Milano
Ricevimento:
Su appuntamento