Economia degli intermediari finanziari

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SECS-P/11
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento di "Economia degli intermediari finanziari" intende illustrare il funzionamento di mercati e intermediari finanziari, in linea con gli obiettivi del corso di laurea. Dopo avere introdotto le funzioni dei mercati e degli intermediari finanziari, nella prima parte del corso vengono illustrati i prodotti di mercato monetario e dei capitali, gli strumenti derivati, i fondi comuni di investimento. Nella seconda parte del corso l'attenzione è sugli intermediari finanziari e, in particolare, sulle banche, i modelli di business, le regole di vigilanza e le modalità di redazione del bilancio.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente conoscerà le caratteristiche tecniche e i profili economici di strumenti di mercato monetario, azioni, obbligazioni e derivati. Lo studente, inoltre, conoscerà le specificità di business, bilancio e regolamentazione di intermediari finanziari quali banche, Sgr, private equity e venture capital.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo trimestre
SECS-P/11 - ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente: Vandone Daniela
Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento, daniela.vandone@unimi.it
stanza 24