Esercitazioni linguistiche - lingua tedesca

A.A. 2021/2022
100
Ore totali
SSD
L-LIN/14
Lingua
Tedesco
Obiettivi formativi
L'obiettivo delle esercitazioni, che integrano l'insegnamento ufficiale con ore aggiuntive ma non erogano crediti, è condurre gli studenti all'acquisizione progressiva di abilità di ricezione, produzione, interazione e mediazione, corrispondenti ai livelli descritti dal Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenze delle lingue (QCER) e dai successivi aggiornamenti.
Risultati apprendimento attesi
Il risultato atteso in termini di competenze applicate è il raggiungimento del livello indicato per ogni annualità per tutte le attività linguistico-comunicative: ricezione (ascolto e lettura), produzione di testi scritti e orali, interazione e mediazione. Il livello in ingresso è specificato nei Requisiti di ammissione (nessuno) e il livello atteso in uscita è specificato nel Programma. Gli studenti studieranno anche in modo autonomo per prepararsi alle lezioni e ripassare e consolidare il lavoro svolto in classe.
Programma e organizzazione didattica

Gruppo 1A (A-L)

Responsabile
Periodo
annuale
Metodi didattici: Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del primo trimestre.
Programma e materiale di riferimento: Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.
Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione:
L'esame si svolgerà in forma scritta e orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza, sempre in forma scritta e orale.
La prova scritta accerta la conoscenza del lessico di base e dei fondamenti della grammatica tedesca (livello A2) e la capacità di comprendere e produrre un testo semplice. La prova orale è un colloquio in lingua tedesca con il docente madrelingua.
Programma
L'obiettivo è quello di raggiungere il livello linguistico A2 del QCER .
Le esercitazioni con esperti madrelingua sono volte all'acquisizione e alla pratica scritta e orale dei fondamenti della grammatica tedesca: congiunzioni, preposizioni, negazione, declinazione nominale e coniugazione verbale, attivo e passivo dei verbi forti e deboli, verbi modali, proposizioni secondarie. Inoltre, le esercitazioni si propongono di raggiungere una competenza comunicativa di base in lingua tedesca. Argomenti affrontati: paesi, nazionalità e lingue; tempo (orario, giorni, mesi, stagioni, data), la famiglia, professioni e mondo del lavoro, tempo libero, vestiti e colori, mangiare e bere, ristorante, la spesa, appartamento, corpo e salute, città e natura, animali e piante, tempo atmosferico, le vacanze, scuola e università, la formazione professionale, carattere e descrizione di una persona, mezzi di trasporto, feste.
Prerequisiti
- ottima competenza nella lingua italiana;
- conoscenza consolidata della grammatica italiana;
- conoscenza consolidata della terminologia grammaticale.
Metodi didattici
Il corso prevede attività seminariali e lavori di gruppo in cui la partecipazione attivo dello studente è richiesto nonché l'utilizzo di materiali multimediali.
Inoltre, il corso sarà affiancato da esercizi di supporto su una piattafoma in rete (Deutsch-Online).
Materiale di riferimento
- Buscha, Anne/ Szita Szilvia: Spektrum A1+. Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch. Leipzig: Schubertverlag. (primo semestre)
- Buscha, Anne/ Szita Szilvia: Spektrum A2+. Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch. Leipzig: Schubertverlag. (secondo semestre)
- Lübke, Diethard (2001): Lernwortschatz Deutsch. Ismaning: Hueber.
- Buscha, Anne/ Szita Szilvia: A-Grammatik. Übungsgrammatik Deutsch als Fremdsprache Sprachniveau A1-A2. Leipzig: Schubertverlag
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Scritto preliminare + orale:
Prova scritta in sessione ufficiale + prova orale in sessione ufficiale. La prova scritta accerta la conoscenza del lessico di base e dei fondamenti della grammatica tedesca (livello A2) e la capacità di comprendere e produrre un testo semplice. La prova orale è un colloquio in lingua tedesca con il docente madrelingua. Gli studenti in possesso di certificazione valida di livello B1 o superiore non devono sostenere l'esame scritto e l'esame orale di esercitazioni (la certificazione deve essere presentata per il riconoscimento alla docente titolare del corso secondo le indicazioni fornite a lezione all'inizio dell'A.A.). Alla fine del primo semestre e alla fine del secondo semestre saranno organizzati parziali scritti di esercitazioni: chi supera entrambi i parziali scritti non deve sostenere la prova scritta nella sessione ufficiale. Chi supera solo uno dei due parziali deve sostenere l'intera prova scritta nella sessione ufficiale. Per accedere ai parziali scritti di esercitazioni è necessario frequentare almeno il 75% delle esercitazioni.
Ulteriori indicazioni sulla strutturazione e sui contenuti dei parziali scritti saranno fornite a lezione.
Il voto finale di Lingua Tedesca 1 (esercitazioni + parte monografica) è dato dai seguenti voti parziali: media del voto dello scritto di esercitazioni e del voto dell'orale di esercitazioni, voto dell'orale di parte monografica. Nel caso in cui si superino tutti i parziali scritti durante l'A.A., il voto finale di Lingua Tedesca 1 è così costituito: voto medio fra la media dei due parziali di esercitazioni ed il voto dell'orale di esercitazioni; voto medio del parziale relativo all'unità A e B e del voto del parziale relativo all'unità C. Ulteriori chiarimenti saranno forniti a lezione e sul sito dell'insegnamento (portale Ariel).
Per quanto riguarda la durata della validità dei voti dei parziali scritti (esercitazioni e parte monografica) e dell'esame scritto di esercitazioni (sessione ufficiale) saranno fornite indicazioni a lezione e sul sito dell'insegnamento (portale Ariel).
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore
Docente: Kurner Sabine

Gruppo 1B (M-Z)

Responsabile
Periodo
annuale
Metodi didattici
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del primo trimestre.
Programma e materiale di riferimento
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.
Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si svolgerà in forma scritta e orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza, sempre in forma scritta e orale.
La prova scritta accerta la conoscenza del lessico di base e dei fondamenti della grammatica tedesca (livello A2) e la capacità di comprendere e produrre un testo semplice. La prova orale è un colloquio in lingua tedesca con il docente madrelingua.
Programma
L'obiettivo è quello di raggiungere il livello linguistico A2 del QCER .
Le esercitazioni con esperti madrelingua sono volte all'acquisizione e alla pratica scritta e orale dei fondamenti della grammatica tedesca: congiunzioni, preposizioni, negazione, declinazione nominale e coniugazione verbale, attivo e passivo dei verbi forti e deboli, verbi modali, proposizioni secondarie. Inoltre, le esercitazioni si propongono di raggiungere una competenza comunicativa di base in lingua tedesca. Argomenti affrontati: paesi, nazionalità e lingue; tempo (orario, giorni, mesi, stagioni, data), la famiglia, professioni e mondo del lavoro, tempo libero, vestiti e colori, mangiare e bere, ristorante, la spesa, appartamento, corpo e salute, città e natura, animali e piante, tempo atmosferico, le vacanze, scuola e università, la formazione professionale, carattere e descrizione di una persona, mezzi di trasporto, feste.
Prerequisiti
- ottima competenza nella lingua italiana;
- conoscenza consolidata della grammatica italiana;
- conoscenza consolidata della terminologia grammaticale.
Metodi didattici
Il corso prevede attività seminariali e lavori di gruppo in cui la partecipazione attivo dello studente è richiesto nonché l'utilizzo di materiali multimediali.
Inoltre, il corso sarà affiancato da esercizi di supporto su una piattafoma in rete (Deutsch-Online).
Materiale di riferimento
- Buscha, Anne/ Szita Szilvia: Spektrum A1+. Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch. Leipzig: Schubertverlag. (primo semestre)
- Buscha, Anne/ Szita Szilvia: Spektrum A2+. Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch. Leipzig: Schubertverlag. (secondo semestre)
- Lübke, Diethard (2001): Lernwortschatz Deutsch. Ismaning: Hueber.
- Buscha, Anne/ Szita Szilvia: A-Grammatik. Übungsgrammatik Deutsch als Fremdsprache Sprachniveau A1-A2. Leipzig: Schubertverlag
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Scritto preliminare + orale:
Prova scritta in sessione ufficiale + prova orale in sessione ufficiale. La prova scritta accerta la conoscenza del lessico di base e dei fondamenti della grammatica tedesca (livello A2) e la capacità di comprendere e produrre un testo semplice. La prova orale è un colloquio in lingua tedesca con il docente madrelingua. Gli studenti in possesso di certificazione valida di livello B1 o superiore non devono sostenere l'esame scritto e l'esame orale di esercitazioni (la certificazione deve essere presentata per il riconoscimento alla docente titolare del corso secondo le indicazioni fornite a lezione all'inizio dell'A.A.). Alla fine del primo semestre e alla fine del secondo semestre saranno organizzati parziali scritti di esercitazioni: chi supera entrambi i parziali scritti non deve sostenere la prova scritta nella sessione ufficiale. Chi supera solo uno dei due parziali deve sostenere l'intera prova scritta nella sessione ufficiale. Per accedere ai parziali scritti di esercitazioni è necessario frequentare almeno il 75% delle esercitazioni.
Ulteriori indicazioni sulla strutturazione e sui contenuti dei parziali scritti saranno fornite a lezione.
Il voto finale di Lingua Tedesca 1 (esercitazioni + parte monografica) è dato dai seguenti voti parziali: media del voto dello scritto di esercitazioni e del voto dell'orale di esercitazioni, voto dell'orale di parte monografica. Nel caso in cui si superino tutti i parziali scritti durante l'A.A., il voto finale di Lingua Tedesca 1 è così costituito: voto medio fra la media dei due parziali di esercitazioni ed il voto dell'orale di esercitazioni; voto medio del parziale relativo all'unità A e B e del voto del parziale relativo all'unità C. Ulteriori chiarimenti saranno forniti a lezione e sul sito dell'insegnamento (portale Ariel).
Per quanto riguarda la durata della validità dei voti dei parziali scritti (esercitazioni e parte monografica) e dell'esame scritto di esercitazioni (sessione ufficiale) saranno fornite indicazioni a lezione e sul sito dell'insegnamento (portale Ariel).
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore

Gruppo 1C progrediti (A-L)

Responsabile
Periodo
annuale
Metodi didattici
Le lezioni si terranno sulla piattaforma Microsoft Teams e potranno essere seguite sia in sincrono sulla base dell'orario del primo trimestre.
Programma e materiale di riferimento
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.
Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione
L'esame si svolgerà in forma scritta e orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza, sempre in forma scritta e orale.
La prova scritta accerta la conoscenza del lessico di base e dei fondamenti della grammatica tedesca (livello A2/B1) e la capacità di comprendere e produrre un testo semplice. La prova orale è un colloquio in lingua tedesca con il docente madrelingua.
Programma
L'obiettivo è quello di raggiungere il livello linguistico A2 del QCER e in parte il livello B1 (comprensione scritta).
Le esercitazioni con esperti madrelingua sono volte all'acquisizione e alla pratica scritta e orale dei fondamenti della grammatica tedesca: congiunzioni, preposizioni, negazione, declinazione nominale e coniugazione verbale, attivo e passivo dei verbi forti e deboli, verbi modali, proposizioni secondarie. Inoltre, le esercitazioni si propongono di raggiungere una competenza comunicativa di base in lingua tedesca. Argomenti affrontati: paesi, nazionalità e lingue; tempo (orario, giorni, mesi, stagioni, data), la famiglia, professioni e mondo del lavoro, tempo libero, vestiti e colori, mangiare e bere, ristorante, la spesa, appartamento, corpo e salute, città e natura, animali e piante, tempo atmosferico, le vacanze, scuola e università, la formazione professionale, carattere e descrizione di una persona, mezzi di trasporto, feste.
Prerequisiti
- ottima competenza nella lingua italiana;
- conoscenza consolidata della grammatica italiana;
- conoscenza consolidata della terminologia grammaticale.
Metodi didattici
Il corso prevede attività seminariali e lavori di gruppo in cui la partecipazione attivo dello studente è richiesto nonché l'utilizzo di materiali multimediali.
Inoltre, il corso sarà affiancato da esercizi di supporto su una piattafoma in rete (Deutsch-Online).
Materiale di riferimento
- Lehmann, Paola (2017): Schritt für Schritt in die deutsche Sprache. Milano: Mimesis.
- Lübke, Diethard (2001): Lernwortschatz Deutsch. Ismaning: Hueber.
- Buscha, Anne/ Szita Szilvia: A-Grammatik. Übungsgrammatik Deutsch als Fremdsprache Sprachniveau A1-A2. Leipzig: Schubertverlag
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Scritto preliminare + orale:
Prova scritta in sessione ufficiale + prova orale in sessione ufficiale. La prova scritta accerta la conoscenza del lessico di base e dei fondamenti della grammatica tedesca (livello A2/B1) e la capacità di comprendere e produrre un testo semplice. La prova orale è un colloquio in lingua tedesca con il docente madrelingua. Gli studenti in possesso di certificazione valida di livello B1 o superiore non devono sostenere l'esame scritto e l'esame orale di esercitazioni (la certificazione deve essere presentata per il riconoscimento alla docente titolare del corso secondo le indicazioni fornite a lezione all'inizio dell'A.A.). Alla fine del primo semestre e alla fine del secondo semestre saranno organizzati parziali scritti di esercitazioni: chi supera entrambi i parziali scritti non deve sostenere la prova scritta nella sessione ufficiale. Chi supera solo uno dei due parziali deve sostenere l'intera prova scritta nella sessione ufficiale. Per accedere ai parziali scritti di esercitazioni è necessario frequentare almeno il 75% delle esercitazioni.
Ulteriori indicazioni sulla strutturazione e sui contenuti dei parziali scritti saranno fornite a lezione.
Il voto finale di Lingua Tedesca 1 (esercitazioni + parte monografica) è dato dai seguenti voti parziali: media del voto dello scritto di esercitazioni e del voto dell'orale di esercitazioni, voto dell'orale di parte monografica. Nel caso in cui si superino tutti i parziali scritti durante l'A.A., il voto finale di Lingua Tedesca 1 è così costituito: voto medio fra la media dei due parziali di esercitazioni ed il voto dell'orale di esercitazioni; voto medio del parziale relativo all'unità A e B e del voto del parziale relativo all'unità C. Ulteriori chiarimenti saranno forniti a lezione e sul sito dell'insegnamento (portale Ariel).
Per quanto riguarda la durata della validità dei voti dei parziali scritti (esercitazioni e parte monografica) e dell'esame scritto di esercitazioni (sessione ufficiale) saranno fornite indicazioni a lezione e sul sito dell'insegnamento (portale Ariel).
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore
Docente: Lehmann Paola

Gruppo 1D progrediti (M-Z)

Responsabile
Periodo
annuale
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore

Gruppo 2A (A-L)

Periodo
annuale
Durante la fase di didattica emergenziale, il programma viene mantenuto con le seguenti modifiche:
Metodi didattici: il corso monografico e le esercitazioni si terranno in sincrono su Microsoft Teams.
Modalità di verifica dell'apprendimento: L'esame viene svolto su Teams, secondo le indicazioni fornite dall'Ateneo. Tutti i dettagli saranno pubblicati in Ariel.
Programma
Gli studenti dovranno padroneggiare, oltre alla grammatica di base già appresa al primo anno, le seguenti strutture morfo-sintattiche: declinazione e comparazione dell'aggettivo e participio come attributo; complementi e sintagmi di luogo e tempo; reggenza dei verbi; frasi subordinate; sintagmi preposizionali e avverbiali; sintagmi con genitivo; collocazioni e Funktionsverbgefüge; infinitive; forme di preterito regolari e irregolari; verbi con preposizioni e con prefisso; nomi, aggettivi e avverbi con preposizioni e con prefisso; passivo; congiuntivo.

Le esercitazioni sono divise in un gruppo di studenti che al primo anno hanno frequentato le lezioni di livello intermedio-avanzato, e due gruppi di studenti che al primo anno erano principianti, suddivisi per cognome: gruppo A (A-L), gruppo B (M-Z)
Prerequisiti
Le esercitazioni, che si tengono totalmente in lingua tedesca, i materiali e le attività previste in classe e per lo studio autonomo presuppongono una competenza iniziale di livello A2.
Metodi didattici
Attività frontali e online.
Materiale di riferimento
- Fascicolo di reader (disponibile in Ariel) da preparare autonomamente e su cui verterà l'esame orale con l'insegnante madrelingua;
- Anne Buscha und Szilvia Szita, Spektrum Deutsch B1+: Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch für Deutsch als Fremdsprache, Schubert Verlag 2018.
- PONS Praxis-Grammatik Deutsch als Fremdsprache. Das große Lern- und Übungswerk. Mit extra Online-Übungen, 2017.
- Paola Lehmann, Schritt für Schritt (solo per gli studenti progrediti che lo hanno già usato al I anno).

Facoltativi:
- Anne Buscha/Szilvia Szita: B Grammatik. Sprachniveau B1/B2, Schubert Verlag Leipzig 2011;
Per rinforzare e ampliare il lessico, si consigliano i seguenti strumenti:
- Lübke, Diethard (2001): Lernwortschatz Deutsch, Hueber 2001 (ripasso del I anno);
- https://deutschlernerblog.de/tag/wortschatz-deutsch-b1/;
- http://deutschtraining.org/wortschatz-deutsch/.

Per ulteriori indicazioni sulla bibliografia d'esame, consultare la scheda dell'insegnamento di Lingua tedesca 2.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Per indicazioni sulle modalità di verifica e i criteri di valutazione, si veda la scheda del corso di Lingua tedesca 2.
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore
Docente: Kurner Sabine

Gruppo 2B (M-Z)

Periodo
annuale
Durante la fase di didattica emergenziale, il programma viene mantenuto con le seguenti modifiche:
Metodi didattici: il corso monografico e le esercitazioni si terranno in sincrono su Microsoft Teams.
Modalità di verifica dell'apprendimento: L'esame viene svolto su Teams, secondo le indicazioni fornite dall'Ateneo. Tutti i dettagli saranno pubblicati in Ariel.
Programma
Gli studenti dovranno padroneggiare, oltre alla grammatica di base già appresa al primo anno, le seguenti strutture morfo-sintattiche: declinazione e comparazione dell'aggettivo e participio come attributo; complementi e sintagmi di luogo e tempo; reggenza dei verbi; frasi subordinate; sintagmi preposizionali e avverbiali; sintagmi con genitivo; collocazioni e Funktionsverbgefüge; infinitive; forme di preterito regolari e irregolari; verbi con preposizioni e con prefisso; nomi, aggettivi e avverbi con preposizioni e con prefisso; passivo; congiuntivo.

Le esercitazioni sono divise in un gruppo di studenti che al primo anno hanno frequentato le lezioni di livello intermedio-avanzato, e due gruppi di studenti che al primo anno erano principianti, suddivisi per cognome: gruppo A (A-L), gruppo B (M-Z).
Prerequisiti
Esercitazioni del secondo e terzo anno LT o della LM
Le esercitazioni, che si tengono totalmente in lingua tedesca, i materiali e le attività previste in classe e per lo studio autonomo presuppongono una competenza iniziale di livello A2.
Metodi didattici
Attività frontali e online.
Materiale di riferimento
- Fascicolo di reader (disponibile in Ariel) da preparare autonomamente e su cui verterà l'esame orale con l'insegnante madrelingua;
- Anne Buscha und Szilvia Szita, Spektrum Deutsch B1+: Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch für Deutsch als Fremdsprache, Schubert Verlag 2018.
- PONS Praxis-Grammatik Deutsch als Fremdsprache. Das große Lern- und Übungswerk. Mit extra Online-Übungen, 2017.
- Paola Lehmann, Schritt für Schritt (solo per gli studenti progrediti che lo hanno già usato al I anno).

Facoltativi:
- Anne Buscha/Szilvia Szita: B Grammatik. Sprachniveau B1/B2, Schubert Verlag Leipzig 2011;
Per rinforzare e ampliare il lessico, si consigliano i seguenti strumenti:
- Lübke, Diethard (2001): Lernwortschatz Deutsch, Hueber 2001 (ripasso del I anno);
- https://deutschlernerblog.de/tag/wortschatz-deutsch-b1/;
- http://deutschtraining.org/wortschatz-deutsch/.

Per ulteriori indicazioni sulla bibliografia d'esame, consultare la scheda dell'insegnamento di Lingua tedesca 2.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Per indicazioni sulle modalità di verifica e i criteri di valutazione, si veda la scheda del corso di Lingua tedesca 2.
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore

Gruppo 2C (progrediti)

Periodo
annuale
Durante la fase di didattica emergenziale, il programma viene mantenuto con le seguenti modifiche:
Metodi didattici: il corso monografico e le esercitazioni si terranno in sincrono su Microsoft Teams.
Modalità di verifica dell'apprendimento: L'esame viene svolto su Teams, secondo le indicazioni fornite dall'Ateneo. Tutti i dettagli saranno pubblicati in Ariel.
Programma
Gli studenti dovranno padroneggiare, oltre alla grammatica di base già appresa al primo anno, le seguenti strutture morfo-sintattiche: declinazione e comparazione dell'aggettivo e participio come attributo; complementi e sintagmi di luogo e tempo; reggenza dei verbi; frasi subordinate; sintagmi preposizionali e avverbiali; sintagmi con genitivo; collocazioni e Funktionsverbgefüge; infinitive; forme di preterito regolari e irregolari; verbi con preposizioni e con prefisso; nomi, aggettivi e avverbi con preposizioni e con prefisso; passivo; congiuntivo.

Le esercitazioni sono divise in un gruppo di studenti che al primo anno hanno frequentato le lezioni di livello intermedio-avanzato, e due gruppi di studenti che al primo anno erano principianti, suddivisi per cognome: gruppo A (A-L), gruppo B (M-Z).
Prerequisiti
Le esercitazioni, che si tengono totalmente in lingua tedesca, i materiali e le attività previste in classe e per lo studio autonomo presuppongono una competenza iniziale di livello A2.
Metodi didattici
Attività frontali e online.
Materiale di riferimento
- Fascicolo di reader (disponibile in Ariel) da preparare autonomamente e su cui verterà l'esame orale con l'insegnante madrelingua;
- Anne Buscha und Szilvia Szita, Spektrum Deutsch B1+: Integriertes Kurs- und Arbeitsbuch für Deutsch als Fremdsprache, Schubert Verlag 2018.
- PONS Praxis-Grammatik Deutsch als Fremdsprache. Das große Lern- und Übungswerk. Mit extra Online-Übungen, 2017.
- Paola Lehmann, Schritt für Schritt (solo per gli studenti progrediti che lo hanno già usato al I anno).

Facoltativi:
- Anne Buscha/Szilvia Szita: B Grammatik. Sprachniveau B1/B2, Schubert Verlag Leipzig 2011;
Per rinforzare e ampliare il lessico, si consigliano i seguenti strumenti:
- Lübke, Diethard (2001): Lernwortschatz Deutsch, Hueber 2001 (ripasso del I anno);
- https://deutschlernerblog.de/tag/wortschatz-deutsch-b1/;
- http://deutschtraining.org/wortschatz-deutsch/.

Per ulteriori indicazioni sulla bibliografia d'esame, consultare la scheda dell'insegnamento di Lingua tedesca 2.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Per indicazioni sulle modalità di verifica e i criteri di valutazione, si veda la scheda del corso di Lingua tedesca 2.
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore
Docente: Lehmann Paola

Gruppo 3A (A-L)

Periodo
annuale
Se non si potrà tornare in aula, le lezioni a distanza saranno svolte in modalità sincrona, su Microsoft Teams, secondo l'orario ufficiale dell'insegnamento. Tuttavia, materiali e contenuti saranno messi disposizione in modalità asincrona, garantendo a tutti gli studenti la possibilità di usufruirne in qualsiasi momento.
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.
L'esame si svolgerà in forma scritta e orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza. Per l'esame scritto non si distinguerà tra studenti frequentanti e non frequentanti, ma per accedere al primo parziale delle esercitazioni occorrerà partecipare con regolarità alle attività previste secondo le indicazioni date a lezione.
Programma
Le esercitazioni verteranno sull'integrazione e sul perfezionamento delle competenze morfosintattiche e lessicali per raggiungere una sicura padronanza delle competenze a livello B2, nonché sulla comprensione e riproduzione di testi di attualità (scritti e orali ).
Le esercitazioni sono divise in due gruppi suddivisi per cognome.
Prerequisiti
Le esercitazioni, che si tengono totalmente in lingua tedesca, i materiali e le attività previste in classe e per lo studio autonomo presuppongono una competenza iniziale di livello B1.
Metodi didattici
Attività frontali e on line.
Materiale di riferimento
MATERIALE DIDATTICO - ESERCITAZIONI:

Testo base: Ute Koithan, Helen Schmitz, Tanja Sieber, Ralf Sonntag, Aspekte neu Mittelstufe Deutsch, Sprachniveau B2, Klett-Langenscheidt, München, 2017 (ISBN 978-3-12-605024-1).
Materiale complementare (Übungshefte) realizzato nel corso dei due semestri e scaricabile da ariel@unimi.it (LINGUA TEDESCA 3° ANNO -CONTENUTI).

ESERCIZIARI CONSIGLIATI E ADATTI PER IL SELF-STUDY:
per chi desidera ripassare le basi grammaticali del livello B1 (Training für Fortgeschrittene der Grundgrammatik): F. Jin, U. Voß - Grammatik Aktiv B1plus, Übungsgrammatik, Cornelsen-Verlag, Berlin 2020 (ISBN 978-3060244706)
Anne Buscha, Szilvia Szita - B Grammatik, Sprachniveau B1/B2, Schubert Verlag, Leipzig, 2013 (ISBN 978-3-941323-10-0)
S. Kreutzmüller - Deutsch Intensiv Grammatik B2, Das Training, Klett-Langenscheidt, München 2018 (ISBN 978-3126750370)
Tanja Sieber - Aspekte neu, Mittelstufe Deutsch, Grammatik B1plus bis C1, Klett-Langenscheidt, München, 2017 (ISBN 978-3-12-605032-6)
Le/I non frequentanti sono pregate/i di contattare i docenti.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
1. ESAME SCRITTO
A) PARZIALI
Alla fine del primo e secondo semestre si terranno prove parziali interne. Al primo parziale può accedere chi ha partecipato regolarmente alle attività previste secondo le indicazioni date a lezione. Al secondo parziale potrà accedere solo chi avrà sostenuto le prove del primo parziale. Il voto finale terrà conto dell'esito delle due prove del I e II semestre. Il voto delle prove scritte viene calcolato in trentesimi e si ritengono superate se la media delle due prove è di almeno 18/30.
I SEMESTRE
Parte 1: Test Grammatik und Wortschatz sul programma del I semestre (senza l'ausilio di dizionari).
Parte 2: Inhaltsangabe (riassunto di un breve articolo di giornale, ca. 500-600 parole), stesura di ca. 200 parole. È permesso l'uso di un dizionario tedesco monolingue.
II SEMESTRE
Parte 1: Test Grammatik und Wortschatz sul programma del II semestre (senza l'ausilio di dizionari)
Parte 2: Hörverstehen (comprensione orale di un breve articolo di giornale). È permesso l'uso di un dizionario tedesco monolingue.

B) ESAME SCRITTO ANNUALE:
Per l'esame scritto sono previsti tre appelli all'anno - maggio/giugno, settembre e gennaio.
Parte 1: Test Grammatik und Wortschatz (senza l'ausilio di dizionari)
Parte 2: Textwiedergabe. Ascolto e riassunto guidato (vorgabenorientierte Textproduktion) di un articolo di giornale (Die Zeit, FAZ, Spiegel et al.) di ca. 650 parole. Durante l'ascolto lo studente potrà prendere degli appunti. In seguito procederà con la stesura riassuntiva del contenuto usando parole proprie e rispettando i punti chiave indicati (Leitpunkte) sul foglio esame (ca. 250 parole).
Per la Textwiedergabe è possibile utilizzare il dizionario tedesco monolingue. Gli studenti stranieri di madrelingua diversa dall'italiano potranno concordare con il docente l'uso di un vocabolario italiano-madrelingua.

2. ESAME ORALE
Präsentation (presentazione di ca. 10 minuti in tedesco) di un argomento a propria scelta, cui segue un colloquio in tedesco con l'esperta madrelingua sull'argomento trattato. Si consiglia di proporre temi inerenti ai paesi di lingua tedesca e di eventualmente accordarsi tempestivamente con i docenti. Durante l'esame è inoltre possibile disporre di appunti brevi, ma non viene permessa alcuna lettura di testi e/o riassunti. Possono essere mostrati grafici/statistiche/PPP.
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore

Gruppo 3B (M-Z)

Periodo
annuale
Se non si potrà tornare in aula, le lezioni a distanza saranno svolte in modalità sincrona, su Microsoft Teams, secondo l'orario ufficiale dell'insegnamento. Tuttavia, materiali e contenuti saranno messi disposizione in modalità asincrona, garantendo a tutti gli studenti la possibilità di usufruirne in qualsiasi momento.
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.
L'esame si svolgerà in forma scritta e orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o, laddove la regolamentazione lo consentisse, in presenza. Per l'esame scritto non si distinguerà tra studenti frequentanti e non frequentanti, ma per accedere al primo parziale delle esercitazioni occorrerà partecipare con regolarità alle attività previste secondo le indicazioni date a lezione.
Programma
Le esercitazioni verteranno sull'integrazione e sul perfezionamento delle competenze morfosintattiche e lessicali per raggiungere una sicura padronanza delle competenze a livello B2, nonché sulla comprensione e riproduzione di testi di attualità (scritti e orali ).
Le esercitazioni sono divise in due gruppi suddivisi per cognome.
Prerequisiti
Le esercitazioni, che si tengono totalmente in lingua tedesca, i materiali e le attività previste in classe e per lo studio autonomo presuppongono una competenza iniziale di livello B1.
Metodi didattici
Attività frontali e on line.
Materiale di riferimento
MATERIALE DIDATTICO - ESERCITAZIONI:

Testo base: Ute Koithan, Helen Schmitz, Tanja Sieber, Ralf Sonntag, Aspekte neu Mittelstufe Deutsch, Sprachniveau B2, Klett-Langenscheidt, München, 2017 (ISBN 978-3-12-605024-1).
Materiale complementare (Übungshefte) realizzato nel corso dei due semestri e scaricabile da ariel@unimi.it (LINGUA TEDESCA 3° ANNO -CONTENUTI).

ESERCIZIARI CONSIGLIATI E ADATTI PER IL SELF-STUDY:
per chi desidera ripassare le basi grammaticali del livello B1 (Training für Fortgeschrittene der Grundgrammatik): F. Jin, U. Voß - Grammatik Aktiv B1plus, Übungsgrammatik, Cornelsen-Verlag, Berlin 2020 (ISBN 978-3060244706)
Anne Buscha, Szilvia Szita - B Grammatik, Sprachniveau B1/B2, Schubert Verlag, Leipzig, 2013 (ISBN 978-3-941323-10-0)
S. Kreutzmüller - Deutsch Intensiv Grammatik B2, Das Training, Klett-Langenscheidt, München 2018 (ISBN 978-3126750370)
Tanja Sieber - Aspekte neu, Mittelstufe Deutsch, Grammatik B1plus bis C1, Klett-Langenscheidt, München, 2017 (ISBN 978-3-12-605032-6)
Le/I non frequentanti sono pregate/i di contattare i docenti.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
1. ESAME SCRITTO
A) PARZIALI
Alla fine del primo e secondo semestre si terranno prove parziali interne. Al primo parziale può accedere chi ha partecipato regolarmente alle attività previste secondo le indicazioni date a lezione. Al secondo parziale potrà accedere solo chi avrà sostenuto le prove del primo parziale. Il voto finale terrà conto dell'esito delle due prove del I e II semestre. Il voto delle prove scritte viene calcolato in trentesimi e si ritengono superate se la media delle due prove è di almeno 18/30.
I SEMESTRE
Parte 1: Test Grammatik und Wortschatz sul programma del I semestre (senza l'ausilio di dizionari).
Parte 2: Inhaltsangabe (riassunto di un breve articolo di giornale, ca. 500-600 parole), stesura di ca. 200 parole. È permesso l'uso di un dizionario tedesco monolingue.
II SEMESTRE
Parte 1: Test Grammatik und Wortschatz sul programma del II semestre (senza l'ausilio di dizionari)
Parte 2: Hörverstehen (comprensione orale di un breve articolo di giornale). È permesso l'uso di un dizionario tedesco monolingue.

B) ESAME SCRITTO ANNUALE:
Per l'esame scritto sono previsti tre appelli all'anno - maggio/giugno, settembre e gennaio.
Parte 1: Test Grammatik und Wortschatz (senza l'ausilio di dizionari)
Parte 2: Textwiedergabe. Ascolto e riassunto guidato (vorgabenorientierte Textproduktion) di un articolo di giornale (Die Zeit, FAZ, Spiegel et al.) di ca. 650 parole. Durante l'ascolto lo studente potrà prendere degli appunti. In seguito procederà con la stesura riassuntiva del contenuto usando parole proprie e rispettando i punti chiave indicati (Leitpunkte) sul foglio esame (ca. 250 parole).
Per la Textwiedergabe è possibile utilizzare il dizionario tedesco monolingue. Gli studenti stranieri di madrelingua diversa dall'italiano potranno concordare con il docente l'uso di un vocabolario italiano-madrelingua.

2. ESAME ORALE
Präsentation (presentazione di ca. 10 minuti in tedesco) di un argomento a propria scelta, cui segue un colloquio in tedesco con l'esperta madrelingua sull'argomento trattato. Si consiglia di proporre temi inerenti ai paesi di lingua tedesca e di eventualmente accordarsi tempestivamente con i docenti. Durante l'esame è inoltre possibile disporre di appunti brevi, ma non viene permessa alcuna lettura di testi e/o riassunti. Possono essere mostrati grafici/statistiche/PPP.
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 0
Esercitazioni Linguistiche: 100 ore
Docente/i
Ricevimento:
da concordare scrivendo a eleonora.dalpiaz@unimi.it
Microsoft Teams, codice rz50ele
Ricevimento:
Giovedì 12.30 - 13.30
Germanistica
Ricevimento:
Sezione di Germanistica P.zza S.Alessandro