Filologia romanza

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-FIL-LET/09
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'obiettivo formativo dell'insegnamento è fornire allo studente una preparazione di base relativa allo studio storico-comparativo delle lingue e letterature romanze a partire dalle loro origini medievali, attraverso un confronto diretto con le fonti testuali.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenze: alla fine dell'insegnamento lo studente avrà appreso i fondamenti della disciplina, in particolare riguardo alla formazione linguistica e letteraria dell'universo romanzo medievale considerato sullo sfondo del suo contesto storico. Approfondirà uno o più testi letterari, familiarizzandosi con questioni di generi letterari e metodologie critiche volte all'interpretazione. Conoscerà le linee generali della classificazione e della storia delle lingue romanze.

Competenze: lo studente acquisirà la capacità di analizzare e comprendere i testi letterari collocandoli nel loro tempo e commentandoli linguisticamente. Sarà in grado di tradurre in autonomia i testi (se in lingua diversa dall'italiano antico) o di parafrasarli (se in italiano antico). Saprà utilizzare informazioni bibliografiche, saggi critici e strumenti di consultazione di base propri dell'insegnamento. Durante l'esame dovrà mostrare di aver acquisito la capacità di comunicare con chiarezza e correttamente quanto appreso.
Programma e organizzazione didattica

A-H

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Saranno affrontati i seguenti argomenti:
A. Introduzione alla linguistica romanza (20 ore, 3 CFU).
B. Origini e sviluppo delle letterature romanze medievali (20 ore, 3 CFU).
C. Racconti comici del Medioevo: i fabliaux (20 ore, 3 CFU).

Il corso è rivolto agli studenti del corso di laurea in Lettere (cognomi inizianti da A ad H), che portino la disciplina per la prima annualità: per gli studenti del curriculum di Lettere moderne è obbligatorio e dà 9 crediti, per gli studenti del curriculum di Scienze dell'antichità è consigliato in alternativa con altre discipline e dà 6 crediti (parti A e B). Il corso è rivolto anche agli studenti del corso di laurea in Scienze dei Beni culturali a cui è consigliato in alternativa con altri insegnamenti e dà 9 crediti. Per gli studenti del corso di laurea magistrale in Scienze filosofiche è consigliato in alternativa con altre discipline e dà 6 crediti (parti A e B). Per gli studenti delle lauree magistrali in Storia e critica dell'arte o il Filologia, Letteratura Storia dell'Antichità (LM-15), ove già non sostenuto nel triennio è consigliato in alternativa con altre discipline e dà 6 crediti (parti A e B).
Prerequisiti
Nessuno.
Metodi didattici
Il corso prevede 60 ore di lezioni frontali, all'interno delle quali si svolgeranno anche attività di analisi di testi e di studi di casi specifici. Il corso si avvale di materiale didattico e-learning pubblicato sulla piattaforma Ariel 2.0.
La frequenza alle lezioni è vivamente consigliata.
Materiale di riferimento
Tutti gli studenti sono tenuti a preparare:

Per la parte A:
- Appunti delle lezioni;
- P. G. Beltrami, La filologia romanza, Bologna, Il Mulino, 2017: studio approfondito delle pp. 19-22; 37-52; 63-73; 85-110; 133-196; 305-309 e lettura informata delle pp. 23-36; 75-81;
- altri materiali didattici, disponibili online su Ariel 2.0 a fine corso.

Per la parte B:
- Appunti delle lezioni;
- M. L. Meneghetti, Le origini delle letterature medievali romanze, Bari-Roma, Laterza, 2009 (8° ed.): limitatamente alle pp. 3-41; 53-80; 86-92; 125-233 (N.B.: la sezione delle tavole fotografiche è parte integrante del programma);
- P. G. Beltrami, La filologia romanza, Bologna, Il Mulino, 2017: studio approfondito delle pp. 199-301, lettura informata delle pp. 53-61;
- altri materiali didattici, disponibili online su Ariel 2.0 a fine corso.

Per la parte C:
- Appunti delle lezioni;
- Una dispensa contenente un'antologia di testi da analizzare, che sarà disponibile online su Ariel 2.0 all'inizio del corso;
- Una dispensa con alcuni saggi critici da preparare, disponibile online su Ariel 2.0 a fine corso.
- altri materiali didattici, disponibili online su Ariel 2.0 a fine corso.

Avvertenza per gli studenti non frequentanti
Gli studenti non frequentanti sono tenuti a procurarsi dei buoni appunti delle lezioni presso i colleghi frequentanti; si consiglia di utilizzare appunti completi e presi con cura e attenzione.
Ulteriore bibliografia da portare obbligatoriamente all'esame dovrà essere concordata con il docente al ricevimento studenti.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un'unica prova orale.
È possibile, tuttavia, sostenere una prova scritta preliminare, facoltativa, limitata al programma di linguistica romanza (parte A del corso), che prevede alcune domande a risposta aperta e si effettua in tre sessioni (maggio, settembre e gennaio). Se supera la prova scritta, il candidato porterà all'esame orale le parti rimanenti.
Se l'emergenza sanitaria dovesse continuare, la prova scritta potrà essere sospesa.
Il voto della prova scritta rimane valido per un anno solare. Lo studente che non abbia superato lo scritto può presentarsi all'esame orale nella stessa sessione, sostenendo la prova sull'intero programma.
L'esame orale accerterà:
1) la preparazione sugli argomenti indicati nel programma;
2) la capacità di ragionamento critico;
3) la qualità e l'efficacia dell'esposizione;
4) la competenza nell'impiego del lessico specialistico;
5) la capacità di tradurre (o parafrasare, se in italiano antico), commentare e contestualizzare un testo medievale.
L'esame sui testi medievali della parte C inizia sempre con la lettura e la traduzione (o parafrasi) di uno o più brani. La capacità di lettura e traduzione senza il supporto di versioni interlineari e/o appunti è condizione preliminare ed essenziale per il superamento della prova d'esame.
Gli studenti non frequentanti sono invitati a prendere contatto (al ricevimento studenti o via e-mail) con il docente prima di iniziare la preparazione dell'esame.
Gli studenti nazionali e internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-FIL-LET/09 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-FIL-LET/09 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-FIL-LET/09 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

I-Z

Periodo
Secondo semestre
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-FIL-LET/09 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-FIL-LET/09 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-FIL-LET/09 - FILOLOGIA E LINGUISTICA ROMANZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
giovedì, 14.30
su Skype, per appuntamento via mail; quando sarà possibile Filologia moderna, I piano
Ricevimento:
Fino a nuova comunicazione, il ricevimento si svolgerà telematicamente su appuntamento, attraverso Microsoft Teams. Per prenotazioni scrivere un'e-mail a: roberto.tagliani@unimi.it
Microsoft Teams