Gestione dell'allevamento degli animali da compagnia e del cavallo

A.A. 2021/2022
7
Crediti massimi
80
Ore totali
SSD
AGR/18 AGR/19
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire agli studenti le nozioni di gestione dell'allevamento, nutrizione e di alimentazione per assicurare la salute e il benessere degli animali d'affezione e del cavallo. Verranno inoltre fornite le nozioni di base di alimentazione animale affrontando gli aspetti relativi al metabolismo e all'utilizzazione delle sostanze nutritive, alle caratteristiche degli alimenti somministrati agli animali.
Risultati apprendimento attesi
1) Capacità di applicare conoscenze e comprensione: Lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di applicare le conoscenze acquisite alla valutazione dei punti critici/di forza della gestione dell'allevamento degli animali d'affezione e dovrà essere in grado di formulare razioni specifiche per le diverse fasi fisiologiche e anche quali supporto in corso di patologie. Dovrà inoltre essere in grado di riconoscere e valutare gli alimenti comunemente impiegati nella formulazione delle diete.
2) Autonomia di giudizio: Lo studente dovrà essere in grado di affrontare in modo critico e proattivo lo studio della materia, analizzando il materiale fornito dal docente, i testi consigliati e i siti web ufficiali. Le lezioni pratico-esercitative contribuiranno specificatamente a sviluppare nello studente capacità critiche e di giudizio sulle problematiche di allevamento, sulle relazioni esistenti fra aspetti diversi della gestione degli animali, sulle diete formulate in relazione alle diverse fasi fisiologiche
3) Abilità comunicative: Lo studente dovrà essere in grado, durante le lezioni frontali e pratiche, di esporre le conoscenze acquisite, utilizzando una terminologia appropriata, aggiornata ed in sintonia con le altre discipline.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021-22 verranno date indicazioni specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria
Prerequisiti
È prevista propedeuticità obbligatoria dei seguenti corsi:
· Fisiologia ed etologia degli animali domestici;
· Fisiologia ed endocrinologia degli animali domestici.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Si prevede una prova scritta finale di esame comune a tutti i moduli del corso integrato.
La prova scritta, 90 minuti, è divisa in 3 sezioni, ognuna relativa ad un modulo del corso integrato; ogni sezione è costituita da 11 domande: 10 domande a risposta multipla (5 risposte), con possibilità di una/due risposte esatta, e 1 domanda aperta su un argomento specifico. In più, per il modulo di Alimentazione degli Animali da Compagnia, è previsto lo svolgimento di una dieta. Le 3 sezioni sono valutate separatamente con voto in trentesimi; il voto di ogni sezione deve essere sufficiente, in caso contrario lo studente deve ripetere la prova scritta relativa a quella sezione.
Il voto unico finale del corso integrato, espresso sempre in trentesimi, viene pubblicato su ONLINE SIFA ed è la media matematica dei voti ottenuti nelle 3 sezioni. L'esame è superato se lo studente raggiunge un punteggio minimo di 18/30.
Gli appelli sono 8 nel corso dell'Anno Accademico e si svolgono nei mesi di: gennaio, febbraio, aprile, giugno, luglio, settembre, ottobre, dicembre secondo la cadenza prevista dal Collegio Didattico di Medicina Veterinaria. Non sono previsti appelli aggiuntivi per i fuori corso.
Per sostenere l'esame è necessaria l'iscrizione all'appello mediante il servizio ONLINE SIFA. Gli studenti non regolarmente iscritti attraverso il servizio SIFA non sono ammessi all'esame.
Gestione allevamento degli animali da affezione (cane,gatto e cavallo)
Programma
Articolazione del modulo
Il modulo prevede 16 ore di attività esercitative.
Esercitazioni
Tecniche di allevamento e gestione dei cani (6 ore)
Tecniche di allevamento e gestione dei gatti (4 ore)
Tecniche di allevamento e gestione dei cavalli (6 ore)
Metodi didattici
Le esercitazioni si svolgeranno parte in aula, parte in allevamenti di cani, gatti e cavalli. Gli studenti, divisi in gruppi, effettueranno valutazioni della gestione degli animali dell'allevamento visitato. Il lavoro sarà svolto dagli studenti singolarmente o in gruppo sotto la diretta guida del docente.
Materiale di riferimento
Non è previsto specifico materiale di riferimento. In relazione alle attività svolte potranno essere fatti richiami a testi o lavori scientifici relativi a specifici casi osservati.
Diapositive messe a disposizione degli studenti sul portale ARIEL nella sezione del corso
Alimentazione e dietetica degli animali da compagnia
Programma
Il modulo prevede 24 ore di didattica frontale e 16 ore di esercitazioni pratiche.
DIDATTICA FRONTALE
· Ruolo dell'alimentazione per la promozione della salute dell'animale d'affezione: peculiarità metaboliche del cane e del gatto (1 ora)
· Fabbisogni nutrizionali del cane in mantenimento (fabbisogno energetico basale e di mantenimento giornaliero) e nelle diverse fasi fisiologiche (riproduzione, accrescimento, senescenza) (4 ore)
· Prevenzione alimentare delle patologie ortopediche (1 ora)
· Alimentazione del cane sottoposto a stress fisico (cane sportivo, di servizio) (1 ora)
· Fabbisogni nutrizionali del gatto nelle diverse fasi fisiologiche (mantenimento, gestazione, lattazione, senescenza) (ore 3)
· Alimenti industriali: caratteristiche dei prodotti estrusi, pressati a freddo, liquidi e umidi; tecnologie di produzione; principali tendenze (Diete BARF, vegetariane, vegane) e comunicazione (2 ore)
· Dietologia: indicazioni nutrizionali in corso delle principali patologie (obesità, diabete, cardiopatie, epatopatie patologie renali e dell'apparato urinario, alterazioni digestive, neoplasie, nutrizione enterale e parenterale) (4 ore)
· Richiamo della fisiologia della digestione ed alimenti comunemente impiegati nel razionamento del cavallo (2 ore)
· Fabbisogni nutritivi nelle diverse fasi fisiologiche (cavalla in gestazione e lattazione, puledro neonato e in crescita, lo stallone, l'anziano e il cavallo atleta) (2 ore)
· Principi e sistemi di razionamento nel cavallo (NRC, INRA) (2 ore)
· Prevenzione patologie a sfondo nutrizionale (ulcere e coliche, laminiti, disordini metabolici e dell'accrescimento) (2 ore)

ESERCITAZIONI
· Valutazione dello stato nutrizionale e calcolo del fabbisogno energetico basale e di mantenimento giornaliero nel cane e nel gatto (2 ore)
· Valutazione alimenti industriali destinati al consumo da parte di cani e gatti (2 ore)
· Basi per lo sviluppo di razioni casalinghe, industriali, miste destinati a cani e gatti (2 ore)
· Sviluppo di razioni per le diverse fasi fisiologiche e in corso delle principali patologie (2 ore)
· Valutazione dello stato nutrizionale e calcolo del fabbisogno energetico giornaliero nel cavallo (2 ore)
· Valutazione alimenti impiegati nella dieta del cavallo e razionamento (6 ore)
Metodi didattici
Le lezioni si svolgono in aula con l'ausilio di slide. Gli studenti sono inviati a partecipare attivamente alle lezioni, sulla base delle conoscenze acquisite nelle materie propedeutiche.
Le esercitazioni si svolgono in aula, sala computer e presso l'Ospedale Veterinario Universitario. Gli studenti, divisi in gruppi, valutano l'adeguatezza di alimenti industriali proposti e sviluppano razioni (casalinghe e commerciali) per cani e gatti nelle diverse fasi fisiologiche con la supervisione del docente. Sviluppano, inoltre, diete per cavalli. Durante le esercitazioni gli studenti sono tenuti a sviluppare autonomamente le diete.
Presso l'Ospedale Veterinario Universitario gli studenti procedono alla valutazione dello stato nutrizionale degli animali (cane, gatto e cavallo).
Materiale di riferimento
NRC 2006 - Nutrient Requirements of dogs and cats - National Academic Press, Washington D.C.
Hand, Thatcher, Remillard, Roudebush, Novotny - Small Animal Clinical Nutrition, 5a Ed., Mark Morris Institute
FEDIAF - Nutritional guidelines (www.fediaf.org)
Frape D. 2010 - Equine Nutrition and Feeding - Wiley-Blackwell, 4th Edition.
Diapositive messe a disposizione degli studenti sul portale ARIEL nella sezione del corso
Principi di nutrizione animale
Programma
Il modulo prevede 8 ore di didattica frontale e 16 ore esercitative.
Didattica frontale
· Carboidrati. Classificazione, Funzioni, Fonti per alimentazione animale (2 ore)
· Grassi. Funzioni, fonti per l'alimentazione animale (1 ora)
· Proteine. Ruolo, fonti per l'alimentazione animale (2 ore)
· Minerali. Ruolo, funzioni e contenuto minerale degli alimenti, Integrazione delle diete (1 ora)
· Vitamine. Ruolo, funzioni e contenuto vitaminico degli alimenti, Integrazione delle diete (1 ora)
· Ripartizione energia. Valore energetico degli alimenti, Valore nutritivo, metodi di determinazione (1 ora).

Le attività esercitative prevedono
- Valutazione e riconoscimento degli alimenti.
- Mertodi di analisi degli alimenti
- Bilanciamento razione. Principi di razionamento
Metodi didattici
Le lezioni si svolgono in aula con l'ausilio di slide. Gli studenti sono inviati a partecipare attivamente alle lezioni, sulla base delle conoscenze acquisite nelle materie propedeutiche.
Le esercitazioni si svolgono in sala alimenti. Gli studenti, divisi in gruppi, esaminano le materie prime impiegate nella formulazione delle diete per animali con la supervisione del docente. Durante le esercitazioni gli studenti sono tenuti a identificare autonomamente gli alimenti.
Materiale di riferimento
TESTI CONSIGLIATI
McDonald P., Edwards R.A., Greenhalgh J.F.D., Morgan C.A., Sinclair L.A., Wilkinson R.G. 2011 - Animal Nutrition - Benjamin Cummings, 7th Edition.
Diapositive messe a disposizione degli studenti sul portale ARIEL nella sezione del corso
Moduli o unità didattiche
Alimentazione e dietetica degli animali da compagnia
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 4
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 24 ore

Gestione allevamento degli animali da affezione (cane,gatto e cavallo)
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore
Docente: Minero Michela

Principi di nutrizione animale
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 2
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 8 ore

Docente/i
Ricevimento:
Lunedi 14.00 - 18.00
Studio 3 Piano Dipartimento Vespa
Ricevimento:
venerdì 9 -10, o anche in altri orari previo appuntamento tramite e-mail
Dipartimento di Medicina Veterinaria, via dell'Università 6, Lodi
Ricevimento:
su appuntamento
Sede di Via Trentacoste, 2/ via dell'Università 6 Lodi