Istituzioni di economia

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
SECS-P/01
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire allo studente una dimensione culturale ed una serie di strumenti tecnici indispensabili sia per una concreta ed attuale comprensione della problematica giuridica sia, e più in generale, per una conoscenza realistica degli aspetti economico-sociali del mondo contemporaneo. L'insegnamento intende quindi offrire un sistema concettuale introduttivo alle questioni fondamentali riguardanti l'organizzazione e il funzionamento dei sistemi economici moderni. L'accento è posto sulla necessità di un indirizzo critico nell'esame dei vari problemi e sull'esigenza metodologica di disporre di alcuni semplici, ma rigorosi, strumenti di analisi della realtà. Più precisamente, l'insegnamento si propone di fornire agli studenti le nozioni base della microeconomia e della macroeconomia affinché: - acquisiscano conoscenze e comprendano i meccanismi che stanno alla base delle scelte degli operatori economici nelle varie forme di mercato nelle quali agiscono sia quelli che regolano il funzionamento di un'economia nazionale; - sappiano applicare tali conoscenze e capacità di comprensione nella soluzione di semplici problemi economici; - attraverso le conoscenze e le competenze maturate, siano in grado di analizzare, valutare e commentare in modo consapevole e critico, con autonomia di giudizio, i principali fatti micro e macroeconomici; - sappiano sviluppare abilità comunicative, partecipando con consapevolezza e proprietà di linguaggio al dibattito proposto in aula sui problemi di natura economica che saranno stimolati dal docente durante la trattazione dei singoli argomenti; - sappiano sviluppare le proprie capacità di apprendimento in funzione dello studio anche di altre discipline.
Risultati apprendimento attesi
- Conoscenza e capacità di comprensione: gli studenti matureranno conoscenze e dovranno dimostrare comprensione sia dei meccanismi che stanno alla base delle scelte degli operatori economici nelle varie forme di mercato nelle quali agiscono sia di quelli che regolano il funzionamento di un'economia nazionale. - Capacità applicative: durante le lezioni frontali sarà offerta la possibilità di applicare conoscenza e comprensione attraverso la proposta di problemi economici semplici e di carattere pratico che saranno risolti in classe con il coinvolgimento degli studenti; - Autonomia di giudizio: lo studente, attraverso le conoscenze e le competenze maturate, sarà quindi in grado di analizzare, valutare e commentare in modo consapevole e critico, con autonomia di giudizio, i principali fatti micro e macroeconomici, nonché le notizie ed i report riguardanti l'economia presentati dai media; - Abilità comunicative: lo studente dovrà sviluppare abilità comunicative partecipando con consapevolezza e proprietà di linguaggio al dibattito proposto in aula sui problemi di natura economica. Tale abilità dovrà comunque emergere in sede di valutazione scritta; - Capacità di apprendimento: la conoscenza del programma proposto consentirà allo studente di sviluppare le proprie capacità di apprendimento interdisciplinare.
Programma e organizzazione didattica

A-K

Responsabile
Periodo
Primo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria
Programma
Il programma è articolato in due parti:
La prima parte del corso è finalizzata all'apprendimento della terminologia e dei fondamenti della scienza economica che consentono il successivo approfondimento della disciplina microeconomica e dell'economia del benessere e del settore pubblico.
La seconda parte del corso prosegue con lo studio del funzionamento del sistema macroeconomico nel suo complesso. In particolare, verranno presentati gli elementi fondamentali della contabilità nazionale e dell'economia finanziaria e monetaria.
Il piano dettagliato dell'insegnamento si articola come segue:
Introduzione: cos'è l'economia - definizione, principi, strumenti e metodi.
Prerequisiti
Abilità formative di matematica e logica di base.
Metodi didattici
L'insegnamento si articola in:
a) lezioni frontali;
b) studio individuale.
Il corso affronterà diversi temi della scienza economica tramite un approccio prevalentemente descrittivo e poco formalizzato con l'ausilio di grafici, esempi ed applicazioni tratti dalla realtà e dall'esperienza quotidiana.
Le prime lezioni saranno dedicate a fornire gli strumenti matematici di base per una completa comprensione degli argomenti trattati a lezione.
Materiale di riferimento
Il materiale didattico di supporto verrà comunicato a settembre 2022
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un'unica prova scritta finalizzata ad accertare le conoscenze disciplinari e le capacità di interpretazione ed argomentazione degli studenti nonché le capacità di ragionamento sulla base degli strumenti teorici presentati durante il corso.
I quesiti d'esame comprendono una serie di domande a risposta multipla e/o vero/falso e domande a risposta aperta strutturate in più punti. I quesiti possono riguardare definizioni terminologiche, brevi elaborati sintetici e/o la risoluzione di semplici problemi economici.
Criteri per la correzione degli elaborati:
a) conoscenza dell'argomento e pertinenza dei contenuti richiesti;
b) capacità argomentativa e coerenza logica nello svolgimento della trattazione;
c) chiarezza espositiva e completezza, con particolare attenzione alla precisione terminologica.
Il voto finale è espresso in trentesimi. Ogni domanda vale un numero di punti variabile a seconda della domanda e verrà esplicitato sul testo. Il voto finale è dato dalla somma dei punti ottenuti nelle risposte.
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore

L-Z

Responsabile
Periodo
Primo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria
Programma
L'Economia politica studia le leggi sociali riguardanti l'uso di risorse scarse per il soddisfacimento dei bisogni umani, individuali e collettivi, in diversi contesti storici ed istituzionali. La materia, di fatto, si suddivide in due nuclei fondamentali: microeconomia e macroeconomia.
SYLLABUS
Introduzione
1.Cosa è l'economia politica e perché è interessante
2 Equazioni, grafici e tabelle (Appendice 1)
Microeconomia
3. Le forze di mercato della domanda e dell'offerta
4. Domanda, offerta, equilibrio e politica economica
5. L' elasticità e le sue applicazioni
6. La teoria della scelta del consumatore
7. Dal problema del consumatore alla curva di domanda
8. Le imprese ed i costi di produzione nel breve periodo
9. Le imprese ed i costi di produzione nel breve periodo
10. Le imprese in un mercato concorrenziale, nel lungo periodo
11. Le imprese in un mercato concorrenziale, nel lungo periodo
12. Efficienza, produttiva, efficienza allocativa nel caso della libera concorrenza
13. Il monopolio
14. Differenze tra Concorrenza Perfetta e Monopolio
15. Concorrenza monopolistica
16. Oligopolio
17. Esternalità e diritti di proprietà
18. Economia dell'informazione

Macroeconomia
19.La ricchezza delle nazioni: gli aggregati macroeconomici
20. Il modello reddito spesa: le componenti della spesa aggregata
21. Il modello reddito spesa: il prodotto di equilibrio
22.La moneta
23.Le banche e l'autorità di politica monetaria
24. I deficit, l'inflazione e le entrate reali
25. Il modello IS-LM: il settore reale
26. Il modello IS-LM: il settore finanziario
27. Il modello IS-LM: l'equilibrio macroeconomico e le politiche economiche
28. La curva di Phillips
29. I tassi di cambio.
30. La bilancio dei pagamenti.
Prerequisiti
Abilità formative di matematica e logica di base.
Metodi didattici
L'insegnamento viene erogato mediante lezioni frontali volte a presentare i fondamenti della teoria microeconomica e di quella macroeconomica, anche mediante l'analisi di casi pratici ed esercizi svolti con la partecipazione degli studenti.
Materiale di riferimento
Corso di Istituzioni di Economia Custom Publishing, McGraw-Hill, a.a. 2021-2022, copertina bianca, per il Corso di Laurea in Mediazione Linguistica e Culturale (Edizione L-Z), Università degli Studi di Milano.
I materiali didattici utilizzati dal docente (slides) e altri materiali aggiuntivi saranno resi eventualmente disponibili nel corso delle lezioni.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un'unica prova scritta.
La prova scritta è finalizzata ad accertare le conoscenze disciplinari e le capacità di interpretazione degli studenti.
Indicazioni più precise e aggiornamenti saranno date dal docente all'inizio del corso e saranno disponibili sul sito Ariel, che è dunque bene consultare con regolarità.
SECS-P/01 - ECONOMIA POLITICA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente/i
Ricevimento:
il ricevimento studenti si svolgerà a distanza previo appuntamento e con modalità da concordare via mail.
Via Festa del Perdono 7, Milano, sezione di Scienze Economiche e Diritto Tributario del Dipartimento C. Beccaria, ultimo piano ingresso Sala Crociera Alta di Giurisprudenza
Ricevimento:
a distanza attraverso Microsoft Teams previo appuntamento da concordare via mail
via Festa del Perdono 7 Milano, Sezione di Scienze Economiche e Diritto Tributario del Dipartimento C.Beccaria, ultimo piano ingresso Sala Crociera Alta di Giurisprudenza
Ricevimento:
Martedì 11,30-12,30
Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria", Sezione di Scienze Economiche