Letteratura e sistema editoriale nell'italia moderna e contemporanea

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-FIL-LET/11
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Coerentemente con quanto indicato negli obiettivi del Corso di laurea magistrale in ECCM, e in particolare con l'obiettivo di approfondire la cultura editoriale nei suoi vari aspetti, il corso si propone di fornire agli studenti un ampio quadro storico sui rapporti intercorsi tra letteratura italiana e sistema editoriale nel Novecento. Sarà prestata una attenzione particolare ai modelli letterari sviluppati e consolidati con le scelte dell'editore in rapporto alla sua identità e ai lettori che vuole raggiungere. E nella stessa direzione, intrecciando sistema letterario e sistema editoriale, verranno presentate alcune figure di prestigio di direttori editoriali e direttori di collana del passato, mostrando come la loro idea di letteratura si manifesti nelle pubblicazioni degli editori per i quali lavorano, e viceversa come la fisionomia degli editori imponga, anche ai letterati, scelte in funzione dei lettori. Per quanto riguarda la situazione dell'editoria del tempo presente, alcuni operatori editoriali in attività (direttori editoriali, responsabili della redazione, responsabili di ufficio stampa) verranno invitati a presentare nel corso delle lezioni le modalità odierne del lavoro editoriale.
Risultati apprendimento attesi
La rilettura molto specifica in chiave editoriale delle vicende della cultura letteraria del Novecento porterà all'approfondimento della conoscenza sia della letteratura sia del lavoro editoriale. Mettendo a fuoco le caratteristiche e le ragioni delle scelte e delle modalità di pubblicazione di molti editori novecenteschi, lo studente potrà alla fine, muovendo dal piano storico dell'intreccio tra sistema letterario e sistema editoriale, raggiungere anche una consapevolezza teorica della relazione trai due sistemi. Contestualmente, lo studente acquisirà una competenza particolare sulle caratteristiche editoriali di un libro, che gli permetterà, in ambito professionale, di riconoscere i problemi posti dalla produzione di diverse tipologie di pubblicazioni in rapporto ai diversi gruppi di lettori, e di individuare le modalità con le quali affrontare, nella loro specificità, dinamiche editoriali diverse.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre
* Le lezioni del corso si svolgeranno secondo le indicazioni date dall'ateneo. Se possibile, dunque, prevalentemente in presenza e, qualora fosse necessario, anche in forma sincrona, tramite piattaforma TEAMS. Eventuali lezioni con differentimodalità verranno segnalate su ARIEL, nelle pagine dell'insegnamento (https://acadiolifts.ariel.ctu.unimi.it/v5/home/Default.aspx). In queste pagine verranno caricati anche i materiali didattici, immagini e video relativi al corso.

La pubblicazione del libro di letteratura nel Novecento
Il corso, di 60 ore, 9 cfu, si divide idealmente in tre parti, rappresentate dalle prime dieci lezioni (20 ore, 3 cfu), dalle seconde dieci (20 ore, 3 cfu), dalle ultime dieci (20 ore, 3 cfu).
Gli studenti che hanno 6 cfu nel piano di studi portano le lezioni 1-20; gli studenti che hanno nel piano di studi 9 cfu portano tutte e 30 le lezioni.
Al centro del corso si pone il sistema letterario ed il sistema editoriale novecentesco, approfonditi attraverso tre assi di discorso: la presenza dell'editoria nel panorama culturale del Novecento (lezioni 1-10); le figure dei letterati in casa editrice (lezioni 10-20); la realizzazione del libro: dalla scrittura dell'autore al libro del lettore (lezioni 21-30).
Le 30 lezioni avranno la seguente scansione
1. Presentazione del corso. Cosa significa sistema letterario e sistema editoriale
2 Tra i due secoli: un nuovo sistema editoriale e nuovi lettori. L'esempio di Treves
3. Il panorama editoriale del primo Novecento, tra editori di nicchia e di cultura e editori "per tutti"
4. Il caso Mondadori: l'individuazione di autori e lettori per un nuovo spazio editoriale
5. Incontro con chi lavora in casa editrice: la figura dell'editore
6. I protagonisti del sistema editoriale tra le due guerre
7. L'editoria dell'immediato dopoguerra: la ricerca di nuovi lettori
8. Incontro con chi lavora in casa editrice: la figura del redattore
9. Dall'editore artigiano all'editore industriale
10. Approfondimenti sulle prime 10 lezioni e chiarimenti su domande degli studenti
11. Il sistema letterario all'inizio del novecento e i letterati che si fanno editori
12. Lavorare in casa editrice tra le due guerre. Il ruolo di Luigi Rusca
13. Le problematiche del secondo dopoguerra.
14. Incontro con chi lavora in casa editrice: la figura dell'ufficio stampa
15. Le nuove collane di narrativa e il ruolo dei letterati
16. Vittorini intellettuale e Vittorini editore
17. Ancora su Vittorini editore
18. Calvino scrittore e Calvino editore
19. Ancora su Calvino editore
20. Approfondimenti sulle lezioni 11-20 e chiarimenti su domande degli studenti
21. Dal tavolo dello scrittore al tavolo del redattore
22. Pensare un libro: la scelta
23. Pensare un libro: la collana
24. Ciò che ruota intorno al libro: tra peritesto ed epitesto
25. Il titolo
26. La copertina e la sua illustrazione
27. Quarte di copertine e risvolti
28. Le pubblicità
29. Approfondimenti sugli epitesti
30. Chiarimenti su domande degli studenti
Programma
"La pubblicazione del libro di letteratura nel Novecento"
Il corso, di 60 ore (9 cfu) - dedicato alla "pubblicazione del libro di letteratura nel Novecento " - si divide idealmente in tre parti, rappresentate dalle prime dieci lezioni (20 ore, 3 cfu), dalle seconde dieci (20 ore, 3 cfu), dalle ultime dieci (20 ore, 3 cfu).
Gli studenti che hanno 6 cfu nel piano di studi portano le lezioni 1-20; gli studenti che hanno nel piano di studi 9 cfu portano tutte e 30 le lezioni.
Al centro del corso si pone il sistema letterario ed il sistema editoriale novecentesco, approfonditi attraverso tre assi di discorso: la presenza dell'editoria nel panorama culturale del Novecento (lezioni 1-10); le figure dei letterati in casa editrice (lezioni 10-20); la realizzazione del libro: dalla scrittura dell'autore al libro del lettore (lezioni 21-30).
Le 30 lezioni avranno la seguente scansione
1. Presentazione del corso. Cosa significa sistema letterario e sistema editoriale
2 Tra i due secoli: un nuovo sistema editoriale e nuovi lettori. L'esempio di Treves
3. Il panorama editoriale del primo Novecento, tra editori di nicchia e di cultura e editori "per tutti"
4. Il caso Mondadori: l'individuazione di autori e lettori per un nuovo spazio editoriale
5. Incontro con chi lavora in casa editrice: la figura dell'editore
6. I protagonisti del sistema editoriale tra le due guerre
7. L'editoria dell'immediato dopoguerra: la ricerca di nuovi lettori
8. Incontro con chi lavora in casa editrice: la figura del redattore
9. Dall'editore artigiano all'editore industriale
10. Approfondimenti sulle prime 10 lezioni e chiarimenti su domande degli studenti
11. Il sistema letterario all'inizio del novecento e i letterati che si fanno editori
12. Lavorare in casa editrice tra le due guerre. Il ruolo di Luigi Rusca
13. Le problematiche del secondo dopoguerra.
14. Incontro con chi lavora in casa editrice: la figura dell'ufficio stampa
15. Le nuove collane di narrativa e il ruolo dei letterati
16. Vittorini intellettuale e Vittorini editore
17. Ancora su Vittorini editore
18. Calvino scrittore e Calvino editore
19. Ancora su Calvino editore
20. Approfondimenti sulle lezioni 11-20 e chiarimenti su domande degli studenti
21. Dal tavolo dello scrittore al tavolo del redattore
22. Pensare un libro: la scelta
23. Pensare un libro: la collana
24. Ciò che ruota intorno al libro: tra peritesto ed epitesto
25. Il titolo
26. La copertina e la sua illustrazione
27. Quarte di copertine e risvolti
28. Le pubblicità
29. Approfondimenti sugli epitesti
30. Chiarimenti su domande degli studenti
Prerequisiti
È richiesta una conoscenza, anche per linee generali, della letteratura italiana dall'Unità alla fine del XX secolo.
Metodi didattici
Il corso si basa su lezioni frontali, durante le quali vengono presentati materiali testuali e visuali, che saranno a disposizione in Ariel, nel sito dell'insegnamento. L'ultima lezione di ciascun blocco di argomenti sarà impostata in modo da permettere a chi ha seguito le lezioni di porre domande e chiedere chiarimenti, che possono essere anche anticipati al docente per email. La frequenza, per quanto non obbligatoria secondo le indicazioni dell'ateneo, è fortemente consigliata.
Materiale di riferimento
Lezioni 1-10 - per gli studenti che hanno seguito tutte lezioni dalla 1 alla 10:
* appunti delle lezioni
* materiali didattici caricati in ARIEL
* Irene Piazzoni, Il Novecento dei libri. Una storia dell'editoria in Italia, Roma, Carocci, 2021, i capitoli: 2, 3, 4 (quest'ultimo fino a p. 244). Una guida alla lettura del volume sarà caricata su Ariel nelle pagine del corso.
Chi non seguirà le lezioni, porterà l'esame da non frequentante, con il seguente programma:
* Irene Piazzoni, Il Novecento dei libri. Una storia dell'editoria in Italia, Roma, Carocci, 2021, i capitoli: 1, 2, 3, 4. Una guida alla lettura del volume sarà caricata su Ariel nelle pagine del corso.

Lezioni 11-20 - per gli studenti che hanno seguito tutte le lezioni dalla 11 alla 20:
* appunti delle lezioni
* materiali didattici caricati in ARIEL
* Alberto Cadioli, Letterati editori, il Saggiatore, 2017, i capitoli 2, 5, 6, 9
Uno dei seguenti romanzi:
Slataper, Il mio Carso
Moravia, Gli indifferenti
Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno
Calvino, Il visconte dimezzato
Calvino, Il barone rampante
Primo Levi, Se questo è un uomo

Chi non seguirà le lezioni, porterà l'esame da non frequentante, con il seguente programma:
Alberto Cadioli, Letterati editori, il Saggiatore, 2017, i capitoli 1, 2, 5, 6, 9
Due dei seguenti romanzi (per la loro collocazione storico-critica utilizzare il manuale che si aveva alle scuole medie superiori):
Slataper, Il mio Carso
Moravia, Gli indifferenti
Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno
Calvino, Il visconte dimezzato
Calvino, Il barone rampante
Primo Levi, Se questo è un uomo

Lezioni 21-30 - per gli studenti che hanno seguito tutte le lezioni:
* appunti delle lezioni
* materiali didattici caricati in ARIEL
Roberto Cicala, I meccanismi dell'editoria, Bologna, Il Mulino, 2021, le seguenti parti e capitoli:
parte prima, capitolo I e II
parte seconda, capitolo IV, sottocapitolo 3 (Lettori e giudizi di lettura)
parte seconda, capitolo VI

Chi non seguirà le lezioni, porterà l'esame da non frequentante, con il seguente programma:
Roberto Cicala, I meccanismi dell'editoria, Bologna, Il Mulino, 2021, le seguenti parti e capitoli:
parte prima, capitolo I e II
parte seconda, capitolo IV, sottocapitolo 3 (Lettori e giudizi di lettura)
parte seconda, capitolo V, capitolo VI, capitolo VII.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame di verifica consiste in un colloquio orale sugli argomenti oggetto delle lezioni. Chi non avesse seguito le lezioni dovrà avere una conoscenza dagli stessi argomenti, studiati sulle pubblicazioni indicate nel programma d'esame. L'esame intende verificare le capacità dello studente di mostrare le conoscenze acquisite e di esprimerle argomentandole correttamente.
Il voto verrà espresso in trentesimi.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-FIL-LET/11 - LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-FIL-LET/11 - LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-FIL-LET/11 - LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Il ricevimento sarà sospeso nel mese di agosto. Riprenderà lunedì 6 settembre alle ore 14, e continuerà allo stesso giorno e alla stessa ora nei mesi successivi, salvo altre comunicazioni.
Poiché gli esami di settembre saranno ancora a distanza, il ricevimento di lunedì 6 settembre (giorno d'esami) sarà su TEAMS. Sarà in presenza da lunedì 13 settembre.