Lingua inglese iii

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/12
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
Il corso è volto a migliorare la conoscenza dell'inglese con particolare riguardo per la comunicazione scientifica, accademica e professionale, favorendo la familiarizzazione con alcune aree disciplinari specifiche (discorso scientifico, accademico, medico, professionale e aziendale).
Risultati apprendimento attesi
Raggiungimento del livello C1 per ciascuna delle quattro abilità linguistiche;
l'acquisizione di una chiara consapevolezza delle caratteristiche specifiche di vari tipologie di testi del discorso scientifico, medico, tecnico e professionale;
La capacità di lavorare su testi specialistici, analizzandoli nella prospettiva dell'analisi del discorso.
la capacità di riprodurre varie forme di comunicazione e mediarli, cioè tradurli oralmente.
Programma e organizzazione didattica

A-D

Responsabile
Periodo
annuale
Qualora la situazione sanitaria lo rendesse necessario, le lezione potranno essere svolte tramite forme di didattica a distanza. Comunque si rimanda a indicazioni dalle autorità preposte.
Programma
Modulo 1
Inglese scientifico: dalla teoria alla pratica (semestre 1)
Introduzione alle lingue specialistiche: caratteristiche linguistiche e discorsive dei testi specialistici. Analisi comparative di testi scientifici, in particolare delle strategie adottate nella costruzione di notizie scientifiche per la circolazione a livello specializzato. Particolare attenzione alle strategie di scrittura accademica, specie ai connettori e agli altri elementi testuali che migliorano la coerenza e la coesione. Applicazioni pratiche su casi di studio specifici.

Modulo 2
Mediare il discorso specialistico in inglese (semestre 1)
Introduzione alla mediazione della lingua orale e all'interpretazione di dialoghi. Gli studenti apprenderanno le capacità e le abilità necessarie per interpretare i dialoghi, gli standard etici a cui devono attenersi gli interpreti e il ruolo dell'interprete come mediatore linguistico e interculturale. Impareranno anche ad analizzare il discorso dialogico orale inglese e italiano e a tradurlo, con adeguatezza pragmatica e accuratezza terminologica / professionale. Inoltre, avranno l'opportunità di praticare la mediazione linguistica scritta e orale nel corso di brevi seminari.

Modulo 3
Diffusione della conoscenza attraverso la stampa tradizionale e Internet (semestre 2)
Questo modulo si concentra sul modo in cui le informazioni e le opinioni su scienza e tecnologia vengono diffuse e condivise con i lettori non esperti attraverso i principali testate stampate, pubblicazioni saggistiche e su Internet in una varietà di modalità online. Durante le lezioni verranno effettuati confronti tra gli aspetti linguistici coinvolti nel trasmettere informazioni scientifiche tramite i supporti di stampa tradizionali (giornali e opere di saggistica) e in modalità Internet (ad es. blog, vlog). Le lezioni includeranno anche un'attenta analisi linguistica e commenti su una selezione di generi di stampa tradizionali e su Internet, accompagnati da attività e compiti correlati.
Prerequisiti
Il corso sviluppa le competenze ottenute durante il corso di inglese del secondo anno (livello B2 + / C1 del QCER). È inoltre richiesta una conoscenza funzionale dell'italiano. Il livello di uscita previsto è il C1 del QCER.
Metodi didattici
La parte teorica del corso (corrispondente ai contenuti delle unità 1,2,3) viene impartita tramite lezioni frontali, mentre le competenze linguistiche saranno potenziate durante le esercitazioni linguistiche effettuate in gruppi più ristretti.
Materiale di riferimento
Module 1
Libri di testo adottati
- G. Garzone, Specialized Communication and Popularization, Carocci Editore, Roma, chapters 1-6.
e i seguenti saggi per la prova orale, che saranno resi disponibili sulla sulla piattaforma didattica Ariel:
- Gotti, M. 2011. Insights into medical discourse in oral and written contexts. In A. Loiacono, G. Iamartino, K. Grego (eds.). Teaching Medical English: Methods and Models. Monza: Polimetrica, pp.29-55.
- Grego, K. 2013. 'The physics you buy in supermarkets'. Writing science for the general public: the case of Stephen Hawkings. In S. Kermas, T. Christiansen (eds). The popularization of specialized discourse and knowledge across communities and cultures. Bari: Edipuglia, p. 149-172.
- Dispense e presentazioni PPT utilizzate in classe.

Modulo 2
Libri di testo adottati
- G. Garzone, M. Rudvin, Domain-Specific English and Language Mediation in Professional and Institutional Settings, Milano, Arcipelago Edizioni, 2003 (e in particolare: Introduction: from Conference interpreting to dialogue interpreting, pp. 3-23; Chapter II: The interpreter's role in the business environment, pp. 78-109; Chapter III: Interpreting for public services: some institutional, professional and intercultural aspects, pp. 117-183; Chapter IV: Cross-Cultural Issues in Community Interpreting, pp. 185-205), ma sarà data per scontata la conoscenza dell'intero volume: gli studenti possono (ri) leggere l'intero libro di testo per rivedere le nozioni già apprese nei corsi di inglese 1 e inglese 2).
- Dispensa del modulo, compresi articoli e testi e trascrizioni autentici, disponibile sulla piattaforma didattica Ariel.
- Dispense e presentazioni PPT utilizzate in classe.

Modulo 3
Libri di testo adottati
- Pilkington, Olga.2019. The Language of Popular Science: Analyzing the Communication of Advanced Ideas to Lay Readers. McFarland: Jefferson North Carolina (Cahpters 1-4) - disponibile in formato Kindle per 16 euro su amazon.it.
- G. Garzone, Specialized Communication and Popularization, Carocci Editore, Roma, chapters 7-8).

Libri di testo adottati per le Esercitazioni
- The Official Cambridge Guide to IELTS: for academic and general training, Pauline Cullen, Amanda French and Vanessa Jakeman. Cambridge University Press.
- IELTS Language Practice. Michael Vice and Amanda French. Macmillan.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La valutazione avviene per esami. Prima di sostenere l'esame orale finale con uno dei professori del corso, gli studenti dovranno superare tre prove preliminari sulle abilità linguistiche e tre prove sui contenuti del corso che coprono i contenuti delle tre unità didattiche.

PROVE DI COMPETENZE LINGUISTICHE PRELIMINARI
Testo scritto
Questa prova scritta è composta da tre parti.
La prima parte (45 minuti) prevede il completamento di un test ( in modalità risposte multiple/ riempimento) sulla struttura testuale e sulla coesione. Questa parte dell'esame mette alla prova le abilità grammaticali degli studenti. Per questa parte, non sono ammessi dizionari o altri strumenti.
La seconda parte (60 minuti) prevede la scrittura di un breve testo (circa 250 parole) su un argomento specialistico. Al fine di completare l'attività, agli studenti può essere richiesto di utilizzare i dati e le informazioni contenuti in tabelle, grafici e/o testi (in inglese o italiano) forniti con l'attività. Per questa parte, è consentito l'uso di un dizionario monolingue.
La terza parte consiste in una prova di comprensione del testo (reading comprehension) con modialità di risposta mutipla.
Esame orale
La verifica orale comprende una prova di mediazione orale.
Normalmente gli studenti vengono testati in piccoli gruppi.
Agli studenti vengono assegnati ruoli diversi, ad es. il medico, il paziente e il mediatore. Devono svolgere il loro ruolo rispettivo nella lingua richiesta, con il mediatore che interpreta gli altri due ruoli. Gli studenti si scambiano quindi i ruoli.
La valutazione avviene per esami. Prima di sostenere l'esame orale finale con uno dei professori del corso, gli studenti dovranno superare tre prove preliminari sulle abilità linguistiche e tre prove sui contenuti del corso che coprono i contenuti delle tre unità didattiche.

PROVE DI COMPETENZE LINGUISTICHE PRELIMINARI
Testo scritto
Questa prova scritta è composta da tre parti.
La prima parte (45 minuti) prevede il completamento di un test ( in modalità risposte multiple/ riempimento) sulla struttura testuale e sulla coesione. Questa parte dell'esame mette alla prova le abilità grammaticali degli studenti. Per questa parte, non sono ammessi dizionari o altri strumenti.
La seconda parte (60 minuti) prevede la scrittura di un breve testo (circa 250 parole) su un argomento specialistico. Al fine di completare l'attività, agli studenti può essere richiesto di utilizzare i dati e le informazioni contenuti in tabelle, grafici e/o testi (in inglese o italiano) forniti con l'attività. Per questa parte, è consentito l'uso di un dizionario monolingue.
La terza parte consiste in una prova di comprensione del testo (reading comprehension) con modialità di risposta mutipla.
Esame orale
La verifica orale comprende una prova di mediazione orale.
Normalmente gli studenti vengono testati in piccoli gruppi.
Agli studenti vengono assegnati ruoli diversi, ad es. il medico, il paziente e il mediatore. Devono svolgere il loro ruolo rispettivo nella lingua richiesta, con il mediatore che interpreta gli altri due ruoli. Gli studenti si scambiano quindi i ruoli.
L-LIN/12 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore

E-N

Responsabile
Periodo
annuale
Qualora la situazione sanitaria lo rendesse necessario, le lezione potranno essere svolte tramite forme di didattica a distanza. Comunque si rimanda a indicazioni dalle autorità preposte.
Programma
Modulo 1
Inglese scientifico: dalla teoria alla pratica (semestre 1)
Introduzione alle lingue specialistiche: caratteristiche linguistiche e discorsive dei testi specialistici. Analisi comparative di testi scientifici, in particolare delle strategie adottate nella costruzione di notizie scientifiche per la circolazione a livello specializzato. Particolare attenzione alle strategie di scrittura accademica, specie ai connettori e agli altri elementi testuali che migliorano la coerenza e la coesione. Applicazioni pratiche su casi di studio specifici.

Modulo 2
Mediare il discorso specialistico in inglese (semestre 1)
Introduzione alla mediazione della lingua orale e all'interpretazione di dialoghi. Gli studenti apprenderanno le capacità e le abilità necessarie per interpretare i dialoghi, gli standard etici a cui devono attenersi gli interpreti e il ruolo dell'interprete come mediatore linguistico e interculturale. Impareranno anche ad analizzare il discorso dialogico orale inglese e italiano e a tradurlo, con adeguatezza pragmatica e accuratezza terminologica / professionale. Inoltre, avranno l'opportunità di praticare la mediazione linguistica scritta e orale nel corso di brevi seminari.

Modulo 3
Diffusione della conoscenza attraverso la stampa tradizionale e Internet (semestre 2)
Questo modulo si concentra sul modo in cui le informazioni e le opinioni su scienza e tecnologia vengono diffuse e condivise con i lettori non esperti attraverso i principali testate stampate, pubblicazioni saggistiche e su Internet in una varietà di modalità online. Durante le lezioni verranno effettuati confronti tra gli aspetti linguistici coinvolti nel trasmettere informazioni scientifiche tramite i supporti di stampa tradizionali (giornali e opere di saggistica) e in modalità Internet (ad es. blog, vlog). Le lezioni includeranno anche un'attenta analisi linguistica e commenti su una selezione di generi di stampa tradizionali e su Internet, accompagnati da attività e compiti correlati.
Prerequisiti
Il corso sviluppa le competenze ottenute durante il corso di inglese del secondo anno (livello B2 + / C1 del QCER). È inoltre richiesta una conoscenza funzionale dell'italiano. Il livello di uscita previsto è il C1 del QCER.
Metodi didattici
La parte teorica del corso (corrispondente ai contenuti delle unità 1,2,3) viene impartita tramite lezioni frontali, mentre le competenze linguistiche saranno potenziate durante le esercitazioni linguistiche effettuate in gruppi più ristretti.
Materiale di riferimento
Module 1
Libri di testo adottati
- G. Garzone, Specialized Communication and Popularization, Carocci Editore, Roma, chapters 1-6.
e i seguenti saggi per la prova orale, che saranno resi disponibili sulla sulla piattaforma didattica Ariel:
- Gotti, M. 2011. Insights into medical discourse in oral and written contexts. In A. Loiacono, G. Iamartino, K. Grego (eds.). Teaching Medical English: Methods and Models. Monza: Polimetrica, pp.29-55.
- Grego, K. 2013. 'The physics you buy in supermarkets'. Writing science for the general public: the case of Stephen Hawkings. In S. Kermas, T. Christiansen (eds). The popularization of specialized discourse and knowledge across communities and cultures. Bari: Edipuglia, p. 149-172.
- Dispense e presentazioni PPT utilizzate in classe.

Modulo 2
Libri di testo adottati
- G. Garzone, M. Rudvin, Domain-Specific English and Language Mediation in Professional and Institutional Settings, Milano, Arcipelago Edizioni, 2003 (e in particolare: Introduction: from Conference interpreting to dialogue interpreting, pp. 3-23; Chapter II: The interpreter's role in the business environment, pp. 78-109; Chapter III: Interpreting for public services: some institutional, professional and intercultural aspects, pp. 117-183; Chapter IV: Cross-Cultural Issues in Community Interpreting, pp. 185-205), ma sarà data per scontata la conoscenza dell'intero volume: gli studenti possono (ri) leggere l'intero libro di testo per rivedere le nozioni già apprese nei corsi di inglese 1 e inglese 2).
- Dispensa del modulo, compresi articoli e testi e trascrizioni autentici, disponibile sulla piattaforma didattica Ariel.
- Dispense e presentazioni PPT utilizzate in classe.

Modulo 3
Libri di testo adottati
- Pilkington, Olga.2019. The Language of Popular Science: Analyzing the Communication of Advanced Ideas to Lay Readers. McFarland: Jefferson North Carolina (Cahpters 1-4) - disponibile in formato Kindle per 16 euro su amazon.it.
- G. Garzone, Specialized Communication and Popularization, Carocci Editore, Roma, chapters 7-8).

Libri di testo adottati per le Esercitazioni
- The Official Cambridge Guide to IELTS: for academic and general training, Pauline Cullen, Amanda French and Vanessa Jakeman. Cambridge University Press.
- IELTS Language Practice. Michael Vice and Amanda French. Macmillan.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La valutazione avviene per esami. Prima di sostenere l'esame orale finale con uno dei professori del corso, gli studenti dovranno superare tre prove preliminari sulle abilità linguistiche e tre prove sui contenuti del corso che coprono i contenuti delle tre unità didattiche.

PROVE DI COMPETENZE LINGUISTICHE PRELIMINARI
Testo scritto
Questa prova scritta è composta da tre parti.
La prima parte (45 minuti) prevede il completamento di un test ( in modalità risposte multiple/ riempimento) sulla struttura testuale e sulla coesione. Questa parte dell'esame mette alla prova le abilità grammaticali degli studenti. Per questa parte, non sono ammessi dizionari o altri strumenti.
La seconda parte (60 minuti) prevede la scrittura di un breve testo (circa 250 parole) su un argomento specialistico. Al fine di completare l'attività, agli studenti può essere richiesto di utilizzare i dati e le informazioni contenuti in tabelle, grafici e/o testi (in inglese o italiano) forniti con l'attività. Per questa parte, è consentito l'uso di un dizionario monolingue.
La terza parte consiste in una prova di comprensione del testo (reading comprehension) con modialità di risposta mutipla.
Esame orale
La verifica orale comprende una prova di mediazione orale.
Normalmente gli studenti vengono testati in piccoli gruppi.
Agli studenti vengono assegnati ruoli diversi, ad es. il medico, il paziente e il mediatore. Devono svolgere il loro ruolo rispettivo nella lingua richiesta, con il mediatore che interpreta gli altri due ruoli. Gli studenti si scambiano quindi i ruoli.
La valutazione avviene per esami. Prima di sostenere l'esame orale finale con uno dei professori del corso, gli studenti dovranno superare tre prove preliminari sulle abilità linguistiche e tre prove sui contenuti del corso che coprono i contenuti delle tre unità didattiche.

PROVE DI COMPETENZE LINGUISTICHE PRELIMINARI
Testo scritto
Questa prova scritta è composta da tre parti.
La prima parte (45 minuti) prevede il completamento di un test ( in modalità risposte multiple/ riempimento) sulla struttura testuale e sulla coesione. Questa parte dell'esame mette alla prova le abilità grammaticali degli studenti. Per questa parte, non sono ammessi dizionari o altri strumenti.
La seconda parte (60 minuti) prevede la scrittura di un breve testo (circa 250 parole) su un argomento specialistico. Al fine di completare l'attività, agli studenti può essere richiesto di utilizzare i dati e le informazioni contenuti in tabelle, grafici e/o testi (in inglese o italiano) forniti con l'attività. Per questa parte, è consentito l'uso di un dizionario monolingue.
La terza parte consiste in una prova di comprensione del testo (reading comprehension) con modialità di risposta mutipla.
Esame orale
La verifica orale comprende una prova di mediazione orale.
Normalmente gli studenti vengono testati in piccoli gruppi.
Agli studenti vengono assegnati ruoli diversi, ad es. il medico, il paziente e il mediatore. Devono svolgere il loro ruolo rispettivo nella lingua richiesta, con il mediatore che interpreta gli altri due ruoli. Gli studenti si scambiano quindi i ruoli.
L-LIN/12 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore

O-Z

Responsabile
Periodo
annuale
Qualora la situazione sanitaria lo rendesse necessario, le lezione potranno essere svolte tramite forme di didattica a distanza. Comunque si rimanda a indicazioni dalle autorità preposte.
Programma
Modulo 1
Inglese scientifico: dalla teoria alla pratica (semestre 1)
Introduzione alle lingue specialistiche: caratteristiche linguistiche e discorsive dei testi specialistici. Analisi comparative di testi scientifici, in particolare delle strategie adottate nella costruzione di notizie scientifiche per la circolazione a livello specializzato. Particolare attenzione alle strategie di scrittura accademica, specie ai connettori e agli altri elementi testuali che migliorano la coerenza e la coesione. Applicazioni pratiche su casi di studio specifici.

Modulo 2
Mediare il discorso specialistico in inglese (semestre 1)
Introduzione alla mediazione della lingua orale e all'interpretazione di dialoghi. Gli studenti apprenderanno le capacità e le abilità necessarie per interpretare i dialoghi, gli standard etici a cui devono attenersi gli interpreti e il ruolo dell'interprete come mediatore linguistico e interculturale. Impareranno anche ad analizzare il discorso dialogico orale inglese e italiano e a tradurlo, con adeguatezza pragmatica e accuratezza terminologica / professionale. Inoltre, avranno l'opportunità di praticare la mediazione linguistica scritta e orale nel corso di brevi seminari.

Modulo 3
Diffusione della conoscenza attraverso la stampa tradizionale e Internet (semestre 2)
Questo modulo si concentra sul modo in cui le informazioni e le opinioni su scienza e tecnologia vengono diffuse e condivise con i lettori non esperti attraverso i principali testate stampate, pubblicazioni saggistiche e su Internet in una varietà di modalità online. Durante le lezioni verranno effettuati confronti tra gli aspetti linguistici coinvolti nel trasmettere informazioni scientifiche tramite i supporti di stampa tradizionali (giornali e opere di saggistica) e in modalità Internet (ad es. blog, vlog). Le lezioni includeranno anche un'attenta analisi linguistica e commenti su una selezione di generi di stampa tradizionali e su Internet, accompagnati da attività e compiti correlati.
Prerequisiti
Il corso sviluppa le competenze ottenute durante il corso di inglese del secondo anno (livello B2 + / C1 del QCER). È inoltre richiesta una conoscenza funzionale dell'italiano. Il livello di uscita previsto è il C1 del QCER.
Metodi didattici
La parte teorica del corso (corrispondente ai contenuti delle unità 1,2,3) viene impartita tramite lezioni frontali, mentre le competenze linguistiche saranno potenziate durante le esercitazioni linguistiche effettuate in gruppi più ristretti.
Materiale di riferimento
Module 1
Libri di testo adottati
- G. Garzone, Specialized Communication and Popularization, Carocci Editore, Roma, chapters 1-6.
e i seguenti saggi per la prova orale, che saranno resi disponibili sulla sulla piattaforma didattica Ariel:
- Gotti, M. 2011. Insights into medical discourse in oral and written contexts. In A. Loiacono, G. Iamartino, K. Grego (eds.). Teaching Medical English: Methods and Models. Monza: Polimetrica, pp.29-55.
- Grego, K. 2013. 'The physics you buy in supermarkets'. Writing science for the general public: the case of Stephen Hawkings. In S. Kermas, T. Christiansen (eds). The popularization of specialized discourse and knowledge across communities and cultures. Bari: Edipuglia, p. 149-172.
- Dispense e presentazioni PPT utilizzate in classe.

Modulo 2
Libri di testo adottati
- G. Garzone, M. Rudvin, Domain-Specific English and Language Mediation in Professional and Institutional Settings, Milano, Arcipelago Edizioni, 2003 (e in particolare: Introduction: from Conference interpreting to dialogue interpreting, pp. 3-23; Chapter II: The interpreter's role in the business environment, pp. 78-109; Chapter III: Interpreting for public services: some institutional, professional and intercultural aspects, pp. 117-183; Chapter IV: Cross-Cultural Issues in Community Interpreting, pp. 185-205), ma sarà data per scontata la conoscenza dell'intero volume: gli studenti possono (ri) leggere l'intero libro di testo per rivedere le nozioni già apprese nei corsi di inglese 1 e inglese 2).
- Dispensa del modulo, compresi articoli e testi e trascrizioni autentici, disponibile sulla piattaforma didattica Ariel.
- Dispense e presentazioni PPT utilizzate in classe.

Modulo 3
Libri di testo adottati
- Pilkington, Olga.2019. The Language of Popular Science: Analyzing the Communication of Advanced Ideas to Lay Readers. McFarland: Jefferson North Carolina (Cahpters 1-4) - disponibile in formato Kindle per 16 euro su amazon.it.
- G. Garzone, Specialized Communication and Popularization, Carocci Editore, Roma, chapters 7-8).

Libri di testo adottati per le Esercitazioni
- The Official Cambridge Guide to IELTS: for academic and general training, Pauline Cullen, Amanda French and Vanessa Jakeman. Cambridge University Press.
- IELTS Language Practice. Michael Vice and Amanda French. Macmillan.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La valutazione avviene per esami. Prima di sostenere l'esame orale finale con uno dei professori del corso, gli studenti dovranno superare tre prove preliminari sulle abilità linguistiche e tre prove sui contenuti del corso che coprono i contenuti delle tre unità didattiche.

PROVE DI COMPETENZE LINGUISTICHE PRELIMINARI
Testo scritto
Questa prova scritta è composta da tre parti.
La prima parte (45 minuti) prevede il completamento di un test ( in modalità risposte multiple/ riempimento) sulla struttura testuale e sulla coesione. Questa parte dell'esame mette alla prova le abilità grammaticali degli studenti. Per questa parte, non sono ammessi dizionari o altri strumenti.
La seconda parte (60 minuti) prevede la scrittura di un breve testo (circa 250 parole) su un argomento specialistico. Al fine di completare l'attività, agli studenti può essere richiesto di utilizzare i dati e le informazioni contenuti in tabelle, grafici e/o testi (in inglese o italiano) forniti con l'attività. Per questa parte, è consentito l'uso di un dizionario monolingue.
La terza parte consiste in una prova di comprensione del testo (reading comprehension) con modialità di risposta mutipla.
Esame orale
La verifica orale comprende una prova di mediazione orale.
Normalmente gli studenti vengono testati in piccoli gruppi.
Agli studenti vengono assegnati ruoli diversi, ad es. il medico, il paziente e il mediatore. Devono svolgere il loro ruolo rispettivo nella lingua richiesta, con il mediatore che interpreta gli altri due ruoli. Gli studenti si scambiano quindi i ruoli.
La valutazione avviene per esami. Prima di sostenere l'esame orale finale con uno dei professori del corso, gli studenti dovranno superare tre prove preliminari sulle abilità linguistiche e tre prove sui contenuti del corso che coprono i contenuti delle tre unità didattiche.

PROVE DI COMPETENZE LINGUISTICHE PRELIMINARI
Testo scritto
Questa prova scritta è composta da tre parti.
La prima parte (45 minuti) prevede il completamento di un test ( in modalità risposte multiple/ riempimento) sulla struttura testuale e sulla coesione. Questa parte dell'esame mette alla prova le abilità grammaticali degli studenti. Per questa parte, non sono ammessi dizionari o altri strumenti.
La seconda parte (60 minuti) prevede la scrittura di un breve testo (circa 250 parole) su un argomento specialistico. Al fine di completare l'attività, agli studenti può essere richiesto di utilizzare i dati e le informazioni contenuti in tabelle, grafici e/o testi (in inglese o italiano) forniti con l'attività. Per questa parte, è consentito l'uso di un dizionario monolingue.
La terza parte consiste in una prova di comprensione del testo (reading comprehension) con modialità di risposta mutipla.
Esame orale
La verifica orale comprende una prova di mediazione orale.
Normalmente gli studenti vengono testati in piccoli gruppi.
Agli studenti vengono assegnati ruoli diversi, ad es. il medico, il paziente e il mediatore. Devono svolgere il loro ruolo rispettivo nella lingua richiesta, con il mediatore che interpreta gli altri due ruoli. Gli studenti si scambiano quindi i ruoli.
L-LIN/12 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Siti didattici
Docente/i
Ricevimento:
Di norma il venerdì dalle 15 alle 18 su appuntamento, ma si prega di controllare il team dedicato per eventuali variazioni. Per domande inerenti la didattica, si segnala che tutti i corsi sono dotati di siti sulla piattaforma ariel (http://ariel.ctu.unim
Microsoft Teams, codice: ij27ee9. Si prega di prenotarsi sulla pagina generale del Team
Ricevimento:
Attualmente il ricevimento si tiene tramite Teams per appuntamento. Gli studenti sono pregati a scrivere al docente per fissare un'appuntamento.
stanza 4013, Dipartimento Scienze di Mediazione linguistica e Studi Interculturali.