Lingua russa

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/21
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo del corso è l'acquisizione delle conoscenze teoriche e applicate di base della lingua russa. Accanto alla riflessione sulle strutture morfosintattiche, all'acquisizione del lessico di base (specificate nel programma dettagliato, moduli 1, 2 e 3), lo studente sarà stimolato a sviluppare la competenza linguistica in ottica interculturale, in accordo con gli obiettivi del corso di laurea. Il corso ha come scopo il raggiungimento delle competenze comunicative previste dal livello A1/A1+ del Quadro Comune Europeo di Riferimento che identifica la competenza linguistica di questo livello come legata a compiti comunicativi, di tipo produttivo e ricettivo, pratici, quali parlare di sé e delle persone vicine e interagire in una comunicazione semplice con un interlocutore cooperativo
Risultati apprendimento attesi
Lo studente al termine del primo anno di corso sarà in grado di comprendere ed interagire in situazione comunicative di tipo quotidiano, di leggere brevi testi (annunci, avvisi, cartelloni), di comporre brevi testi scritti (moduli, cartoline), di capire semplici domande e brevi conversazioni e di descrivere in modo semplice aspetti della propria vita (livello A1 del Quadro Europeo di Riferimento)
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
annuale
Per l'anno 2021-22 la didattica è prevista parte in presenza e parte online. Informazioni più precise verranno date nel corso del mese di settembre, sulla base dell'evoluzione della situazione sanitaria.
Maggiori informazioni verranno comunicate sulla pagina Lingua russa I MED di Ariel https://pcottaramusinolrimed.ariel.ctu.unimi.it/v5/home/, su questa pagina troverete un link per accedere al sito Moodle Lingua russa I MED 2020/21.

Il corso di Lingua russa I si avvarrà della possibilità di accogliere gli studenti, di svolgere lezioni e test in itinere in presenza nelle modalità previste.

I contenuti del corso e la bibliografia di riferimento non subiranno variazioni.
Le modalità d'esame potrebbero subire variazioni laddove non fosse possibile svolgere gli esami scritti in presenza e/o tramite la piattaforma exam.net. In questo caso saranno fornite tutte le informazioni.
Programma
Programma
1. Introduzione alla lingua russa: cenni storici e sociolinguistici sulla lingua russa del '900 fino al presente.
Alfabeto.
Fonetica (descrizione articolatoria) e fonologia (il sistema fonologico: palatalizzazione, sorde-sonore) del russo contemporaneo.
Morfologia di base: il genere e il numero del sostantivo. L'aggettivo. I casi: il significato dei casi. Il nominativo singolare e plurale (compresi maschili in -a, -ja, neutri in -i, forme suppletive: дети/люди).
I pronomi possessivi Чей, чья, чьё, чьи, мой, твой, наш, ваш
Frasi minime: Что это, кто это.
2. La flessione nominale al singolare. Con e senza preposizioni.
La flessione aggettivale al singolare.
La coniugazione del verbo: I e II coniugazione regolare. Presente.
Verbi irregolari: жить, давать, быть
Strutture: у кого есть, у кого нет.
Il verbo: il passato.
I numerali ordinali.
Competenze comunicative: la presentazione, raccontare di sé, gli studi, i luoghi, scrivere brevi testi.
Il materiale teorico viene presentato con costante riferimento all'uso e all'analisi contrastiva con l'italiano e altre lingue europee.
Lessico: pronomi personali, lessico minimo. I numeri cardinali fino a 100.

3. La flessione nominale e aggettivale al plurale. Approfondimento del significato dei casi: dativo, accusativo, strumentale)
I verbi irregolari, i verbi con suffisso -ova -eva.
I verbi «riflessivi»
L'aspetto verbale: cenni.
Идти-ходить, ехать-ездить.
Le strutture sintattiche di base, la formazione delle parole.
Prerequisiti
Nessuno
Metodi didattici
Al corso ufficiale (lezioni teoriche) si affiancheranno le esercitazioni linguistiche con esperti madrelingua, che hanno come obiettivo il consolidamento delle strutture morfologiche e lessicali in un contesto comunicativo.
L'insegnamento si avvarrà inoltre della piattaforma moodle http://labonline.ctu.unimi.it/linguarussa1med
All'inizio del corso gli studenti avranno le informazioni necessarie per iscriversi al laboratorio di lingua russa I. Sulla piattaforma saranno depositati i materiali delle lezioni, saranno disponibili esercizi di verifica delle conoscenze acquisite e la valutazione delle attività svolte sulla piattaforma costituisce parte della valutazione finale.
La frequenza è vivamente raccomandata e sarà controllata all'inizio di ogni lezione. Lo studente che sceglie il corso, dovrà effettuare l'iscrizione ad esso tramite l'applicazione dedicata.
Materiale di riferimento
I materiali e le presentazioni utilizzate durante il corso saranno presenti sulla piattaforma Moodle, inoltre tutti gli studenti dovranno preparare le parti indicate dei seguenti testi:

Comrie B., The Slavonic World, in Lingua e Stile, a XXXVI, n. 3, 2001, pp. 431-442.
Maturi P., I suoni delle lingue, i suoni dell'italiano. Introduzione alla fonetica, Il Mulino: Bologna 2006. Cap. 1
Magnati D., Legittimo F., Davajte! Comuncare in russo, Milano: Hoepli. Vol. 1.
Grammatiche di riferimento:
Cevese, Dobrovol'skaja, Magnanini, Nistratova, Grammatica russa. Manuale di teoria, Livello A1-A2, Hoepli 2018.
Eserciziari:
Chavronina S., Širočenskaja A., Il russo. Esercizi , M. Russkij jazyk, 1991 (ed edizioni seguenti)
Per la conoscenza dello sfondo socio storico della lingua russa nel '900, si vedano:
B.Comrie, G. Stone, M. Polinsky, The Russian Language in the 20th Century, Clarendon Press 1996: introduction, cap. 3 (Morphology)// In alternativa: L. Ryazanova-Clarke, T. Wade, The Russian Language today, London, 1999, cap. 2, 5.

Gli studenti madrelingua sosterranno entrambe le parti d'esame e per l'esame orale dovranno preparare, oltre ai testi suindicati ai punti, i seguenti capitoli del volume Валгина Н.С.,
Современный русский язык, http://www.hi-edu.ru/abc_courses.html:
Leksika i frazeologija - razdely 1-10, 12-18, 19-25, 34-47.
Fonetika i fonologija - razdely 50-53, 63-67.
Slovoobrazovanie - razdely 93-103.
Znamenatel'nye časti reči - razdely 112-1401.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste di una parte scritta e una orale.
L'esame scritto prevede un test lessico-grammaticale, che viene svolto in parte in modalità informatica e in parte in modo tradizionale.
L'esame scritto può essere sostenuto dallo studente in due tappe: un test intermedio alla fine del I semestre e un secondo test alla fine del II semestre, entrambe le prove vengono svolte durante le ore di lezione e sono dedicate agli studenti frequentanti. Lo studente frequentante che supera entrambe le prove può accedere direttamente all'esame orale. Chi, invece, fallisce una delle due prove, deve presentarsi all'esame scritto nelle sessioni ufficiali (maggio, settembre e gennaio). Se lo studente ha comunque superato una prova intermedia (la prima o la seconda svolta in itinere), essa viene considerata valida fino alla prima sessione scritta di maggio. Da settembre in poi lo studente deve sostenere una prova scritta completa, volta alla verifica di tutto il programma.
Il superamento della prova scritta è propedeutico alla prova orale. La prova orale potrà essere sostenuta anche in una sessione diversa e comunque entro l'anno accademico di riferimento.
Lo studente che non avrà superato tutte le parti dell'esame entro tale termine (ultima sessione dell'aa è a gennaio) dovrà ripetere nuovamente tutte le singole parti.
La prova orale consisterà in un colloquio, durante il quale verranno affrontati i temi oggetto del corso ufficiale e verificata l'acquisizione dei contenuti teorici in ambito di fonetica, fonologia e morfologia. Per tale parte gli studenti dovranno conoscere tutti i materiali presentati durante il corso, compresi i testi di lettura (assegnati durante il corso) e dimostrare la conoscenza dei testi previsti nel programma.
Le competenze linguistiche generali, di ascolto e produzione orale, oggetto delle esercitazioni linguistiche verranno testate in modo continuo durante l'anno (per gli studenti frequentanti). Gli studenti non frequentanti avranno la possibilità, in alternativa, di svolgere dei colloqui orali con gli esperti madrelingua e preliminari allo svolgimento della prova orale finale. In entrambi i casi il giudizio formulato verrà comunicato al docente che ne terrà conto nella valutazione finale.
Nella valutazione finale, in trentesimi, si terrà conto del lavoro svolto durante l'anno sulla piattaforma del corso (moodle).
L-LIN/21 - SLAVISTICA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore
Docente/i
Ricevimento:
Nel mese di agosto il ricevimento studenti è sospeso, riprenderà il 1 settembre alle ore 14.30, sul team "ricevimento", codice ejdzi6u. Si invita comunque a controllare sempre ariel e la pagina del team prima di collegarsi per il ricevimento.
Microsoft teams "Ricevimento", codice ejdzi6u (Sesto San Giovanni. Polo di Mediazione, Studio 4015