Malattie del sistema nervoso

A.A. 2021/2022
5
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
MED/26 MED/27 MED/34
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'obiettivo dell'insegnamento di Malattie del Sistema Nervoso è quello di fornire le conoscenze di tipo anatomo-funzionale, fisiopatologico e diagnostico per comprendere le varie patologie del sistema nervoso centrale e periferico, ivi incluse le patologie muscolari di natura neurologica. Saranno fornite agli studenti nozioni di neuroepidemiologia riguardanti le principali malattie neurologiche, particolarmente quelle nelle quali l'epidemiologia ha un impatto chiave nella comprensione dei processi di malattia o un risvolto con forte impatto sulle previsioni di politica sanitaria. Saranno inoltre illustrate le principali tecniche e metodologie di laboratorio e strumentali utilizzate nella diagnostica delle malattie del sistema nervoso (rachicentesi, neuroradiologia, tecniche di medicina nucleare, tecniche di neurofisiopatologia quali elettroencefalografia, potenziali evocati, elettromiografia). Infine l'insegnamento fornirà fondamenti e principi di terapia delle malattie neurologiche.

Cardini dell'insegnamento di Malattie del Sistema Nervoso sono i concetti di localizzazione della lesione (centrale versus periferica, livello di lesione) e la correlazione con altri aspetti della medicina in un visione integrata e non settoriale della specialità.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente dovrà saper utilizzare le nozioni apprese circa le malattie del sistema nervoso incluse le principali caratterizzazioni di tipo anatomo-funzionale e fisiopatologico. In particolare, lo studente dovrà essere in grado di:
- Localizzare la sede lesionale all'interno del sistema nervoso (centrale, periferico, incluso l'apparato muscolare)
- Eseguire un primo inquadramento di diagnosi differenziale delle principali sindromi neurologiche (es. cefalea, perdita di coscienza, deficit motori, disturbi visivi, ecc. ecc.).
- Fornire informazioni sufficientemente dettagliate circa le principali malattie del sistema nervoso.
- Avere alcune nozioni base sui principi di terapia delle malattie neurologiche e sulle attuali nuove potenzialità di queste.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Prerequisiti
1. Anatomia
2. Istologia delle cellule del sistema nervoso
3. Fisiologia del sistema nervoso centrale e periferico
4. Biochimica per quanto riferibile agli aspetti che interessano alcuni aspetti patogenetici e fisiopatologici delle malattie del sistema nervoso
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
"Esame orale Si valuteranno:
Le nozioni apprese circa le malattie del sistema nervoso incluse le principali caratterizzazioni di tipo anatomo-funzionale e fisiopatologico. In particolare, lo studente dovrà essere in grado di:
- Localizzare la sede lesionale all'interno del sistema nervoso (centrale, periferico, incluso l'apparato muscolare)
- Eseguire un primo inquadramento di diagnosi differenziale delle principali sindromi neurologiche (es. cefalea, perdita di coscienza, deficit motori, disturbi visivi, ecc. ecc.).
- Fornire informazioni sufficientemente dettagliate circa le principali malattie del sistema nervoso.
Avere alcune nozioni base sui principi di terapia delle malattie neurologiche e sulle attuali nuove potenzialità di queste.
Neurologia
Programma
Cerebrovascular diseases Sclerosi multipla Principi di fisiopatologi
Clinica del paziente
Neurotraumatologia
Epidemiologia
Inquadramento del paziente
Lesioni traumatiche del cranio (sintomatologia, immagini e accenni di indicazioni terapeutiche)
Discussione di casi
Lesioni traumatiche del rachide (sintomatologia, immagini e accenni di indicazioni terapeutiche)
Discussione di casi
Neuro-oncologia
Epidemiologia
Le principali sindromi neurologiche causate da lesioni tumorali
Le principali lesioni tumorali (clinica, presentazione, istologia e accenni di indicazioni terapeutiche)
Discussione di casi
Emorragia intracranica
Epidemiologia e classificazione
Inquadramento del paziente
Le emorragie cerebrali (sintomatologia, immagini e accenni di indicazioni terapeutiche)
Discussione di casi

Fondamenti di neuropsicologia
Demenze
Cefalee
Semeiotica sistema nervoso periferico e autonomico
Sincope
Delirium e stati confusionali
Malattia di Parkinson e parkinsonismi
Principi di neurofisiologia
Epilessia ed EEG
Neuropatie craniche e sistemiche
Neuropatie immunologiche, immunomediate e genetiche
Patologia della giunzione neuromuscolare e miopatie
Malattie del motoneurone
Coma e morte cerebrale
Patologia infettiva del sistema nervoso
Principi di neurochirurgia
Le emergenze in neurochirurgia
Principi di neuro-oncologica chirurgica
Principi di neuro-traumatologia
Principi di neurochirurgia spinale
Neuroriabilitazione e disabilità
Neuroriabilitazione e rieducazione post ictus
Neuroriabilitazione e deficit equilibrio: fisiopatologia
Neuroriabilitazione e deficit equilibrio: riabilitazione
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
"Libri di testo suggeriti:
1) Jean Cambier, Maurice Masson, Henri Dehen. Neurologia.
2) Parte di neurologia di Harrison "Principi di medicina interna"."
Neurochirurgia
Programma
Principi generali delle tecniche neurochirurgiche. La sindrome da ipertensione endocranica e le ernie cerebrali. Idrocefalo. Neurotraumatologia (epidemiologia, inquadramento del paziente, sintomatologia, immagini e accenni di indicazioni terapeutiche). Lesioni traumatiche del rachide (sintomatologia, immagini e indicazioni terapeutiche). La sindrome della cauda equina. Neuro-oncologia (epidemiologia, clinica, presentazione, istologia e accenni di indicazioni terapeutiche). Le emorragie cerebrali, emorragia subaracnoidea e aneurismi (sintomatologia, immagini e accenni indicazioni terapeutiche).
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
H. Richard Winn, Youmans and Winn Neurological Surgery. 8th edition
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
Caratteristiche del cammino umano e descrizione delle fasi del ciclo del cammino Osservazione clinica del cammino in condizioni normali e patologiche (deambulazione atassica, emiparetica, steppante, parapareto-spastica e parkinsoniana).
Valutazione strumentale del cammino e gait analysis
Metodi didattici
Lezioni frontali
Materiale di riferimento
Whittle's Gait Analysis, 5th Edition. Churchill Livingstone 2012.
Moduli o unità didattiche
Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 1
Lezioni: 12 ore

Neurochirurgia
MED/27 - NEUROCHIRURGIA - CFU: 1
Lezioni: 12 ore
Docente: Perucca Laura

Neurologia
MED/26 - NEUROLOGIA - CFU: 3
Lezioni: 36 ore

Docente/i
Ricevimento:
su appuntamento da richiedere via e-mail
Ospedale L. Sacco - Neurologia
Ricevimento:
previo appuntamento tramite email a fdimeco@istituto-besta.it o telefonando a 0223942283 dalle 9.30 alle 15.30
Istituto Neurologico C.Besta, via Celoria 11, 20133 MIlano
Ricevimento:
inviare email a laura.ferradini@istituto-besta.it
Istituto Neurologico "Carlo Besta"
Ricevimento:
previo appuntamento e-mail
ufficio presso Direzione UOC Neurologia
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Istituto Auxologico Italiano, via Mercalli 32, Milano