Morfologia umana

A.A. 2021/2022
4
Crediti massimi
45
Ore totali
SSD
BIO/16 BIO/17
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Conoscere l'organizzazione strutturale del corpo umano a livello macroscopico e microscopico;
- Conoscere le principali fasi dello sviluppo embriologico delle strutture corporee;
- Conoscere le caratteristiche morfologiche essenziali di tessuti, cellule e strutture subcellulari dell'organismo umano, con particolare riferimento alla struttura microscopica e ai principali pro-cessi metabolici dei tessuti costituenti gli apparati locomotore e nervoso;
- Conoscere le caratteristiche morfologiche essenziali di apparati, sistemi, organi del corpo umano;
- Conoscere i principali correlati morfo-funzionali di sistemi e apparati.
Risultati apprendimento attesi
- Lo studente definirà l'organizzazione generale del corpo umano in condizioni di salute
- Lo studente descriverà le caratteristiche fondamentali del corpo umano in relazione ai piani di riferimento spaziali
- Lo studente riconoscerà le caratteristiche morfologiche di sistemi, apparati, organi e tessuti dell'organismo umano
- Lo studente spiegherà i principali correlati morfo funzionali di sistemi, apparati, organi e tessuti dell'organismo umano in condizioni di salute
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Prerequisiti
Non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l'accesso al Corso di Studi.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La prova è scritta e prevede domande a risposta chiusa e/o aperta. La valutazione è espressa in trentesimi e concorre insieme con quella della prova di Istologia ad assegnare il voto finale del corso integrato.
Anatomia
Programma
Definizione delle gerarchie costruttive corporee: cellula, tessuto, organo, sistema, apparato
Definizione di organo e principi costruttivi.
Definizione degli apparati organici, loro composizione e inquadramento nell'ambito della vita vegetativa e di relazione
Terminologia anatomica; concetto di normalità.
Piano generale della costruttività corporea: il corpo umano nel suo insieme e l'identificazione delle parti che lo costituiscono; osservazioni comparate sull'architettura degli arti rispetto a quella del tronco; definizione degli spazi corporei (connettivali, sierosi, neurali) e loro caratteristiche funzionali.
Apparato tegumentario: descrizione e composizione. Caratteristiche differenziali della cute nelle diverse sedi. La pelle e gli annessi cutanei.
Apparato locomotore: Classificazione di ossa, articolazioni e muscoli. Studio dei sistemi scheletrico, muscolare e articolare. Studio topografico di ossa, articolazioni e muscoli. Pareti della testa, del collo, del torace e dell'addome, e relativi spazi.
Apparato circolatorio: Composizione in organi e funzioni generali. Morfologia esterna e cavitaria del cuore, analisi morfo-funzionale dei dispositivi valvolari atrio-ventricolari e di quelli semilunari; localizzazione e significato del sistema di conduzione. Vasi sanguigni: morfologia e funzione di arterie, vene, capillari; significato dei dispositivi anastomotici e dei circoli collaterali. Definizione di grande e piccolo circolo. Identificazione delle principali arterie e vene della grande circolazione. Descrizione sommaria con approfondimento sul significato funzionale del circolo venoso superficiale. Origine e funzioni della linfa, organi e condutture linfatiche.
Apparato respiratorio: Descrizione degli organi che lo costituiscono. Muscolatura respiratoria, scheletro del torace, articolazioni costali. Struttura del parenchima polmonare.
Apparato digerente: Descrizione degli organi che lo costituiscono. Basi anatomiche della digestione, sia dal punto di vista enzimatico che meccanico; considerazioni sui meccanismi involontari e volontari di svuotamento dei visceri addominali, con collegamenti al dispositivo dei muscoli larghi dell'addome (torchio addominale). Il fegato con particolare riferimento alla morfologia e funzione del lobulo epatico. La vena porta e i suoi circoli collaterali: considerazioni funzionali. Vie biliari extraepatiche.
Apparato urinario: descrizione degli organi che lo costituiscono; il rene, in particolare il nefrone; sintetica descrizione delle vie urinarie.
Apparato endocrino: breve descrizione delle ghiandole endocrine mettendone in evidenza l'eterogeneità di sede, architettura, significato funzionale; considerazioni sui diversi meccanismi di controllo della secrezione endocrina confrontati fra loro e con il controllo esocrino.
Apparati della riproduzione: Composizione in organi degli apparati genitali maschile e femminile.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche con modelli 3D. Materiale didattico (diapositive/video, testi) è reso disponile online sulla piattaforma Ariel.
Materiale di riferimento
Testi
Barbatelli G. et al. Anatomia Umana Fondamenti. edi-ermes - Milano
Martini F.H. et al. Anatomia Umana VII Edizione. EdiSES - Napoli
Schünke M. Topografia e funzione dell'apparato locomotore. EdiSES - Napoli

Atlanti
Anastasi G. et al. Anatomia Umana. Atlante. Vol. 1. Edi Ermes - Milano
Schünke M. et al. Prometheus Testo Atlante di Anatomia. Anatomia Generale e Apparato Locomotore. II Edizione. Edises - Napoli
Farina A. Atlante di Anatomia Umana descrittiva. Piccin - Padova
Gilroy A.M. Anatomia in tasca. EdiSES - Napoli
Lumley J.S.P. Anatomia di superficie, le basi anatomiche dell'esame clinico. CEA - Milano
Netter F.H. Atlante di Anatomia Umana - Selezione tavole per Scienze Motorie e Fisioterapia. V Edizione. Edra - Milano
Platzer W. Anatomia Umana Atlante tascabile. Vol 1 Apparato Locomotore. V Edizione. CEA - Milano
Istologia
Programma
Definizione delle gerarchie costruttive corporee: cellula, tessuto, organo, sistema, apparato
I tessuti: classificazione e considerazioni morfo-funzionali.
Tessuti epiteliali: di rivestimento e ghiandolari.
Tessuti connettivi: propriamente detti; cartilagineo; osseo; a funzione trofica (linfa, sangue)
Tessuti muscolari: liscio, striato scheletrico e miocardio
Metodi didattici
Lezioni frontali ed esercitazioni pratiche con modelli 3D. Materiale didattico (diapositive/video, testi) è reso disponile online sulla piattaforma Ariel.
Materiale di riferimento
Barbatelli G. et al. Anatomia Umana Fondamenti. edi-ermes - Milano
Martini F.H. et al. Anatomia Umana VII Edizione. EdiSES - Napoli
Moduli o unità didattiche
Anatomia
BIO/16 - ANATOMIA UMANA - CFU: 3
Esercitazioni: 15 ore
Lezioni: 20 ore

Istologia
BIO/17 - ISTOLOGIA - CFU: 1
Lezioni: 10 ore

Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via email
SCIBIS - Via L. Mangiagalli, 31 - Milano