Riabilitazione neuro-motoria e viscerale (RINEMOVI)

A.A. 2021/2022
11
Crediti massimi
150
Ore totali
SSD
MED/34 MED/48
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Gli obiettivi del corso sono:
- elaborare progetti riabilitativi in relazione alle diverse patologie con indicazioni, controindicazioni, prognosi, obiettivi a lungo, medio e breve termine;
- impostare un protocollo riabilitativo per le principali patologie, individuare la necessità di ausili e ortesi;
- collaborare con altre figure nella rieducazione del paziente con disturbi neurocognitivi con disturbi della deglutizione e d'incontinenza;
- Aadottare le più idonee scale di valutazione in relazione alla patologia.
Risultati apprendimento attesi
Non definiti
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Prerequisiti
Lo studente dovrebbe avere le conoscenze richieste nei corsi di anatomia e fisiologia del dell'apparato locomotore e del sistema nervoso, di ortopedia e di neurologia.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame di profitto si svolge tramite la somministrazione di un quiz a risposta multipla.
Medicina fisica e riabilitativa
Programma
o Definizione di Riabilitazione: individuazione dei contenuti e comprensione del significato delle parole chiave
o Definizione del concetto di salute: cenni storici ed evoluzione culturale- Influenza culturale nell' etica
o Concetto di Menomazione -Disabilità e Handicap
o Concetto di Equipe in Riabilitazione
o La figura del Fisioterapista: Profilo professionale ed individuazione delle funzioni,attività , competenze e responsabilità
o Aspetti gestuali e relazionali della professione.
o Il codice Deontologico del Fisioterapista
· L'elaborazione del "PROGRAMMA RIABILITATIVO": individuazione dei contenuti e dei passaggi procedurali
o La "VALUTAZIONE FISIOTERAPICA": primo approccio all'osservazione e valutazione del paziente. Esempi pratici
o Gli Ausili in riabilitazione: scopo ed utilizzo
o Cenni di Ergonomia
o Movimentazione manuale e trasferimenti dei pazienti : presupposti teorici per la salvaguardia della salute della colonna e degli arti superiori del Fisioterapista
· Movimentazione meccanica dei pazienti: principali presidi e il loro utilizzo

Le lesioni midollari
· Epidemiologia
· La storia della Unità Spinali in Italia
· Le Unità Spinali Unipolari
· Inquadramento clinico: Scala AIS
· Prognosi funzionale

La fase iniziale:
· Presa in carico: osservazione e valutazione (Toolkit italiano per lesioni midollari)
· Prevenzione danni terziari: Posizionamenti, mobilizzazione, movimentazione
· Compensi, trucchi e strategie motorie adattive; il concetto di mano funzionale
· Ortesi di immobilizzazione: tipologia, indicazioni ed utilizzo

La fase successiva:
· Riadattamento posturale: ipotensione ortostatica e disreflessia autonomica
· Controllo della spasticità
· Addestramento alle ADL
· Rieducazione al cammino: ortesi e ausili
· Tecnologia riabilitava: esoscheletri per gli arti sup e inf, pedane e sedute stabili metriche, utilizzo dei visual games
· La sport Terapia nelle lesioni midollari
· Idrokinesiterapia
Metodi didattici
Lezioni Frontali e simulazione pratica
Materiale di riferimento
Slides e Dispensa fornita dal docente .
- Mariagloria Ferrari -Il codice deontologico dei Fisioterapisti - Libreria Cortina Verona
- Organizzazione Mondiale della Sanità - ICF Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute- Erickson ed.
-Nino Basaglia- Progettare la Riabilitazione- Edi Ermes ed.
- Presidenza del Consiglio dei Ministri - Comitato Nazionale per la Bioetica - Bioetica e Riabilitazione- (Testo integrale)- http://bioetica.governo.it/it/documenti/pareri-e-risposte/bioetica-e-ri…

· AAVV: "La persona con lesione midollare", Carocci Ed., Roma, 2012.
· Bonavita J.: "La riabilitazione del soggetto con mielolesione", Edizioni Masson, Milano, 2004.
· Bromley I.: "Tetraplegia e paraplegia, guida per i terapisti della riabilitazione", Libreria Editrice Fiorentina; Firenze, 1979.
· Di Benedetto P., Franceschini M., Lotta S.: "Riabilitazione dei traumi vertebro-midollari", Edizioni Minerva Medica; Torino, 1994.
· AA VV: "L'uomo spinale", Grafica Briantea; Milano, 1993.
· Minaire P.: "Paraplegia e tetraplegia. Guida pratica di riabilitazione", Ed. Masson; Milano, 1984.
· Menarini M.: "Blue book 200 risposte alla mielolesione", Milano, 2016.
Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
Programma
Introduzione alla Riabilitazione Ortopedica.
Il progetto riabilitativo individuale in ambito ortopedico.
Il dolore.
Il trattamento riabilitativo delle cervico-brachialgie e delle lombo-sciatalgie.
La riabilitazione del paziente traumatizzato.
La riabilitazione delle principali patologie ortopediche.

Introduzione alla Riabilitazione Neurologica.
Il progetto riabilitativo individuale in ambito neurologico.
Le basi fisiologiche della riabilitazione neurologica: la neuroplasticità e il sistema dei neuroni specchio.
La riabilitazione neuromotoria e neurocognitiva.
I principali disturbi neuropsicologici.
La riabilitazione delle patologie cerebro-vascolari.
La riabilitazione delle principali patologie neurologiche
Metodi didattici
Le lezioni si svolgono in aula e comprendono: didattica frontale, visione e analisi di foto e video, attività di prove pratiche tra studenti con supervisione del docente, lavori a gruppi e attività di ricerca, analisi e presentazione di articoli scientifici.
Materiale di riferimento
· Shumway-Cook A, Woollacott MH. Motor control : translating research into clinical practice. Lippincott Williams & Wilkins; 2007
· Neumann DA. Kinesiology of the musculoskeletal system : foundations for rehabilitation. Mosby/Elsevier; 2010. 725 p.
· Meadows L, Raine S, Lynch-Ellerington M. Bobath concept : theory and clinical practice in neurological rehabilitation. Wiley-Blackwell; 2009. 216 p.
· Aloisi AM, Grassi F, Negrini D, Porro CA. Fisiologia umana. Poletto; 2015.
· Tesio L. Fisiopatologia del controllo posturale e dell'equilibrio: razionale per l'esercizio tera- peutico. In: Cesarani A. La Riabilitazione vestibolare. Torino: Omega Edizioni; 2007; p. 77- 90. · Tesio L. Esercizio motorio terapeutico nella emiparesi postictale. In: Secondo rapporto sull'ictus: disabilita', riabilitazione, ricerca. Istituto Auxologico Italiano. Elsevier-Masson; 2005; p. 129-54.


1. A.Shumway-Cook, M.H. Woollacott " Motor Control - theory and practical Applications"
Ed. Williams e Wilkins
2. Kandel "Principi di neuroscienze" Casa Editrice Ambrosiana-Milano
3. Purves "Neuroscienze" Ed. Zanichelli
4. Marchetti, Pilllastrini "Neurofisiologia del movimento" Ed. Piccin
5. P. Davies "Passo dopo passo" Ed. Sprinter-Verlag
6. Cisari e Molteni "Stroke, clinica e riabilitazione" Edi-Ermes
7. Tasca, Tarditi "Guida allo studio per fisioterapisti" Società Editrice Universo
8. S. Boccardi, A. Lissoni " Cinesiologia" vol. 3. Soc. ed. Universo
9. M. Prencipe "L'esame neurologico. Quadri normali e patologici" Ed. Piccin
10. D.A. Neumann "Chinesiologia del sistema muscoloscheletrico" Ed. Piccin
11. Harald Masur "Scale e punteggi in Neurologia" Edi-Ermes
12. Sito per Scale di Valutazione in Riabilitazione : www.rehab measures.org

A.Shumway-Cook, M.H. Woollacott
" Motor Control - theory and practical
Applications" ed. Williams e Wilkins, 1995
· P.M. Davies " Passo dopo passo" ed. Sprinter, 2001
· S. Boccardi, A. Lissoni " Cinesiologia" vol. 3.
Soc. ed. Universo, 1990.
· Ann F., Vansant " rising from a supine position
To erect stance" Physical Therapy vol.68 n° 2
1988; 185-192
· D.Pini, S. Masetti, C. Papucci, La Rinaldi " Analisa
della cordinazione seduto-in-piedi-seduto" Riabilitazione Oggi anno
XVIII-n° 6 Giugno 2001;23-33
· M.Scenkman, R.A. Berger, Poriley, Rwmann, Wa.
Hodge " Whole- Bboby moviments durino rising
To standing from sitting" Physical Therapy vol.70
N°10, 1990, 638-651
· R:Rrichter,A.F.Vansnt " Description of adult rolling
movements and Hypothesis of developmental sequences"
Physical therapy vol.69, n°1, 1989; 77-85

SITI INTERNET

· www.pubmed.gov
· www.ricercainriabilitazione.it
· www.fisionline.org
· www.braintrack.com
· www.medline.com

Shultz S, Houglum P, Perrin D. Esame obiettivo dell'apparato locomotore. Piccin; 2018.
Kisner C, Colby L. Esercizio terapeutico. Piccin; 2012.
Neumann D, Chinesiologia del sistema muscolo scheletrico. Piccin; 2019.
Ferrari, Pillastrini, Testa, Vanti. Riabilitazione post-chirurgica nel paziente ortopedico. Elsevier; 2010

Hoffman et al: hematology basic principles and practice. Churchill-Livingstone

Slide del corso e materiale reso a disposizione dal docente, facente riferimento al seguente testo:
Vallar G. & Papagno C. (2018). Manuale di neuropsicologia. Clinica ed elementi di riabilitazione. Bologna: Il Mulino.

- "esame clinico e valutazione in riabilitazione respiratoria" ( autori vari, edito da A.R.I.R.)
- "il ricondizionamento all'esercizio fisico nel paziente con patologia respiratoria" (autori vari, edito da A.R.I.R.)
- " disostruzione bronchiale" (autori vari, edito da A.R.I.R.)

Shumway-Cook A, Woollacott MH, Motor Control: translating research into clinical practice, Wolters Kluwer (V edizione), 2017
Neumann DA, Kinesiology of the musculoskeletal system: foundations for rehabilitation, Mosby/Elsevier, 2010.
Manuale di Neuropsicologia Denes-Pizzamiglio Zanichelli Ed.
Manuale di Neuropsicologia Vallar-Papagno Il Mulino Ed.
Right brain, left brain S. Springer- G. Deutsch Revised ED.
Riabilitazione Neuropsicologica A. Mazzucchi Masson
Moduli o unità didattiche
Medicina fisica e riabilitativa
MED/34 - MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Scienze infermieristiche e tecniche neuropsichiatriche e riabilitative
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE - CFU: 9
Esercitazioni: 120 ore
Lezioni: 10 ore

Docente/i
Ricevimento:
per appuntamento
Ospedale San Giuseppe
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
A.O. San Paolo - U.O. di Recupero e Rieducazione Funzionale - Blocco A - 6° piano