Risk management e responsabilità legale in sanità

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
MED/43
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento "Risk management e responsabilità legale in sanità" si propone di favorire lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze teoriche e tecniche necessarie ai professionisti che operano presso aziende sanitarie pubbliche e private, agenzie ed enti regolatori, industrie e imprese del settore della salute.
Un particolare approfondimento è dedicato alla conoscenza delle disposizioni di legge in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, alle competenze necessarie per garantire la sicurezza e gestire il rischio intrinseco ai sistemi sanitari, sia dal punto di vista clinico sia gestionale.
Inoltre, si esaminano le principali leggi che regolano l'organizzazione sanitaria e le norme giuridiche e deontologiche che regolano l'esercizio delle professioni in sanità.
L'insegnamento promuove anche l'acquisizione di metodi e strumenti scientifici indispensabili per una appropriata ed efficace analisi sistemica delle problematiche relative alla gestione dei servizi sanitari, con particolare riferimento alla responsabilità professionale, alla prevenzione e gestione del rischio e alla valutazione dell'efficacia dei programmi di intervento, tramite competenze specifiche medico-legali e interdisciplinari.
Risultati apprendimento attesi
Generare un insieme integrato di competenze tecniche, culturali e caratteristiche attitudinali atte a supportare i professionisti per favorire un percorso individuale di apprendimento che consenta di interpretare e guidare i processi decisionali a livello strategico ed operativo.
Acquisire conoscenze per l'applicazione estesa e approfondita degli strumenti operativi necessari a governare il processo di sistema della gestione del rischio in sanità anche tramite la comprensione della complessità, delle condizioni di incertezza, dinamicità e trasformazione continua che caratterizzano i sistemi sanitari pubblici e privati, nel quadro della legislazione vigente.
Apprendere i fondamenti giuridici dell'esercizio professionale, le principali leggi, le norme, i regolamenti dell'organizzazione sanitaria e conoscere le principali disposizioni inerenti la responsabilità professionale in ambito sanitario con pratica applicazione delle stesse.
Favorire l'apprendimento di comportamenti individuali e dinamiche organizzative migliorando le capacità relazionali, il lavoro in team con particolare riferimento alla responsabilità professionale.
Sviluppare le capacità di analisi e problem solving anche tramite la risoluzione di casi paradigmatici che permettono di sperimentare le competenze apprese.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Programma
Il programma del Corso "Risk management e responsabilità legale in sanità" si articola in funzione della acquisizione di conoscenze della disciplina sufficienti a:
- comprendere le problematiche della responsabilità professionale e della sicurezza relative alle professioni in sanità;
- valutare in modo critico le possibili condizioni delle attività sanitarie nelle quali sia necessario esaminare le implicazioni per la responsabilità professionale e la sicurezza;
- acquisire adeguate conoscenze della legislazione vigente in materia di responsabilità professionale in sanità;
- acquisire adeguate conoscenze per identificare, prevenire, misurare, valutare, trattare il processo di gestione del rischio in sanità;
- esaminare le implicazioni derivanti dalle conseguenze delle attività sanitarie rispetto alle norme di legge;
- integrare le conoscenze acquisite durante il percorso di studio in "Management delle aziende sanitarie e del settore salute" con concrete attuazioni della gestione del rischio e della responsabilità professionale in sanità.
Prerequisiti
Aver superato gli esami di base di MASS.
Metodi didattici
Le lezioni si svolgeranno in ottemperanza alle disposizioni normative in vigore al fine di garantire le migliori condizioni di sicurezza per gestire lo stato di evoluzione della pandemia.
Gli studenti potranno partecipare:
- in aula di presenza, con modalità definite in base alle disposizioni in vigore;
- eventualmente in remoto tramite collegamento alla piattaforma Microsoft Teams, sia in sincrono via streaming sulla base dell'orario programmato del trimestre sia in asincrono tramite registrazione e materiale didattico a disposizione degli studenti sulla piattaforma ARIEL UniMi.
Materiale di riferimento
- Genovese U. et al. Glossario giuridico, assicurativo e medico-legale della responsabilità sanitaria. Maggioli Editore 2012 (1 Ed.);
- Genovese U. et al. Le linee guida e la responsabilità sanitaria. Maggioli Editore 2013;
- Materiale Didattico a cura dei docenti distribuito agli studenti tramite Portale Ariel UniMi.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame in unica prova è scritto e prevede 30 domande a risposta predefinita da scelta multipla che consentono di totalizzare il punteggio di 30/30.
Una domanda a risposta aperta breve consentirà a chi avrà riposto correttamente a tutte le domande "chiuse" di conseguire la lode.
I risultati saranno comunicati tramite il sistema di verbalizzazione UniMi.
MED/43 - MEDICINA LEGALE - CFU: 6
Lezioni: 40 ore
Docente/i
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Sezione Dipartimentale di Medicina Legale e delle Assicurazioni - Via luigi Mangiagalli, 37