Scienze statistiche ed epidemiologiche

A.A. 2021/2022
5
Crediti massimi
50
Ore totali
SSD
MED/01 MED/42 MED/50
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
- Conoscere le nozioni fondamentali e la metodologia della statistica utili per identificare, comprendere e interpretare i fenomeni biomedici;
- Sviluppare la conoscenza per lo studio epidemiologico delle caratteristiche demografiche, dello stato di salute, degli eventi infortunistici, delle malattie professionali in coorti di soggetti della popolazione generale o lavorativa.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso, lo studente dovrà essere in grado di utilizzare, applicare e interpretare la metodologia statistica e gli studi epidemiologici utili alla professione.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Metodi didattici:
Le lezioni si svolgeranno in forma sincrona secondo l'orario stabilito in presenza e/o online utilizzando la piattaforma Microsoft Teams messa a disposizione dell'Ateneo.

Programma e materiale di riferimento:
Il programma e il materiale di riferimento non subiranno variazioni.

Modalità di verifica dell'apprendimento e criteri di valutazione:
In base alle direttive vigenti al momento dell'appello, l'esame si svolgerà in presenza e/o a distanza. Gli esami a distanza orali verranno svolti mediante l'utilizzo della piattaforma Microsoft Teams o altra piattaforma indicata dall'Ateneo. Gli esami scritti a distanza verranno svolti mediante l'utilizzo della piattaforma Exam.net o altra piattaforma indicata dall'Ateneo.
Prerequisiti
Elementi di matematica ed algebra.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Prova scritta con domande a scelta multipla, domande aperte con risoluzione di esercizi di statistica ed epidemiologia e orale.
Statistica medica
Programma
Introduzione: la variabilità dei dati biologici e clinici. Pianificazione di uno studio e raccolta dei dati.
Variabili qualitative e quantitative.
Frequenze assolute, relative, percentuali.
Rappresentazioni grafiche: diagrammi a barre e a torta, istogrammi di frequenza.
Sintesi dei dati: Indici di tendenza centrale (moda, mediana e media) e indici di dispersione (range, range interquartile, deviazione standard, coefficiente di variazione).
Cenni di probabilità. Distribuzione empirica e modello teorico.
Distribuzioni di probabilità bernoulliana, binomiale e gaussiana.
Incidenza e prevalenza.
Test diagnostici: sensibilità e specificità; likelihood ratio positivo e negativo, valore predittivo positivo e negativo.
Inferenza statistica e campionamento.
Distribuzione della media campionaria, errore standard della media ed intervallo di confidenza.
La logica del test d'ipotesi. Test di confronto di una media e di una proporzione con un valore noto.
Analisi di tabelle di contingenza: test chi quadrato.
Cenni di correlazione e regressione
Metodi didattici
Lezioni frontali con esercitazioni e laboratorio informatico applicativo.
Materiale di riferimento
Slides delle lezioni.
Pagano e Gavreau: Biostatistica. Idelson Gnocchi editori
Igiene generale e applicata
Programma
1. Fonti di dati epidemiologici
- Dati demografici: il censimento, la piramide dell'età, i registri anagrafici
- Dati sanitari: la notificazione delle malattie infettive, fonti ospedaliere, indagini ad hoc, registri di patologia
- Altre fonti
2. Impiego delle misure di frequenza e degli indicatori sanitari
3. Conoscenza dei determinanti di salute e di malattia
4. Fattore di rischio e malattia
- La causalità
- Le misure di rischio
- Le misure di associazione: Rischio Relativo, Rischio Attribuibile, Odds Ratio
5. Tipi di studi epidemiologici
- Studi osservazionali per la formulazione di ipotesi: studi ecologici o descrittivi e studi trasversali. La sorveglianza epidemiologica.
- Studi analitici per la verifica di ipotesi: studi di coorte e studi caso-controllo
- Studi sperimentali per avvalorare l'ipotesi: studi clinici randomizzati controllati e studi randomizzati controllati di popolazione
- Applicazione pratica delle misure di rischio in Sanità Pubblica.
Metodi didattici
Lezioni frontali con esercitazioni e laboratorio informatico applicativo.
Materiale di riferimento
F. Auxilia, M. Pontello "Igiene e Sanità Pubblica". Ed.: Piccin.
Signorelli C. Elementi di metodologia epidemiologica. Società Editrice Universo.
Scienze tecniche mediche applicate
Programma
1. Importanza e uso della statistica, etimologia e definizione, le variabili e i dati (aspetti, matrici, qualità, modalità di raccolta e utilizzo), limiti delle statistiche. Esempi e casi pratici.
2. Produrre sintesi efficaci di dati: la tendenza centrale e la dispersione dei dati. Esempi, esercizi e casi.
3. Classificazione e rappresentazione dei dati. Analisi di una distribuzione di frequenza. Potenzialità, scelta, tipologie e possibili rischi delle rappresentazioni grafiche.
4. Laboratorio di statistica: uso delle funzioni statistiche con Excel. Analisi di variabili numeriche e categoriche attraverso il calcolo delle principali misure di sintesi, la costruzione di tabelle di distribuzione di frequenza e la creazione di grafici con Excel.
5. Vantaggi e rischi nell'uso di un campione, pianificazione e metodi di campionamento, la questione del margine di errore nell'inferenza. Associazione e relazioni tra variabili (correlazione e regressione).
Metodi didattici
Lezioni frontali con esercitazioni e laboratorio informatico applicativo.
Materiale di riferimento
Maurizio De Prà "Finalmente ho capito la Statistica", Vallardi Editore
Andrea Ripoli "Statistica Medica Facile. Alice nel paese del p-value", Il Pensiero Scientifico.
Moduli o unità didattiche
Igiene generale e applicata
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore

Scienze tecniche mediche applicate
MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE - CFU: 1
Lezioni: 10 ore
Docente: Rossi Marco

Statistica medica
MED/01 - STATISTICA MEDICA - CFU: 2
Lezioni: 20 ore
Docente: Ardoino Ilaria

Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento (richiesta via mail)
Lab. micologia medica, Dip. di Scienze Biomediche per la Salute. Via Pascal 36
Ricevimento:
Previo appuntamento da concordare via e-mail
ATS Milano, Via Conca del Naviglio 45, P2.20