Storia contemporanea

A.A. 2021/2022
6
Crediti massimi
40
Ore totali
SSD
M-STO/04
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso fornisce le linee generali della storia contemporanea e gli strumenti necessari alla comprensione dei principali aspetti (politici, economici, sociali, culturali, religiosi) dal 1914 ai giorni nostri, con alcuni riferimenti alla seconda metà del XIX secolo.
Risultati apprendimento attesi
Al termine del corso lo studente avrà acquisito la conoscenza dello svolgimento politico-istituzionale, socioeconomico e culturale della storia contemporanea, dal 1914 ai giorni nostri, con un modulo concentrato sull'Italia repubblicana. Sarà inoltre in grado di stabilire correlazioni spazio-temporali e di comprendere le dinamiche complesse del mondo contemporaneo, utilizzare strumenti linguistici (proprietà di linguaggio, corretto lessico specifico) adeguati a esprimere, in forma chiara ed efficace, concetti che attengono alla sfera dei processi politici, istituzionali, economici, culturali; saprà leggere criticamente opere storiografiche e utilizzare i principali strumenti, anche informatici, per la ricerca e l'analisi delle fonti. Queste competenze saranno acquisite tramite un confronto diretto e continuativo con il docente in aula; la discussione intorno alle fonti proposte costituirà inoltre un momento di riflessione critica e di apprendimento metodologico. Ci si concentrerà inoltre sul rapporto tra storia contemporanea e comunicazione pubblica per inserire più agevolmente le competenze acquisite nella formazione indicata dal corso di laurea (Scienze umanistiche per la Comunicazione). Grande importanza rivestirà anche la partecipazione a seminari e incontri proposti all'interno delle attività del Dipartimento di studi storici.
Programma e organizzazione didattica

Edizione I semestre

Responsabile
Periodo
Primo semestre
In caso di impossibilità a tenere lezioni in presenza, esse si volgeranno in modalità a distanza, principalmente in forma sincrona, tramite Microsoft Teams. Ogni lezione sarà registrata e caricata su Ariel, dove resterà per due settimane.
Programma
Il corso si prefigge di tracciare a grandi linee la storia contemporanea mondiale suddividendola in alcune passaggio epocali: la «guerra civile europea» (1914-1945) e l'età dei Totalitarismi, la Guerra Fredda, il mondo multipolare del dopo 1989, le prospettive del XXI secolo.
Prerequisiti
Non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l'ammissione al corso di laurea..
Metodi didattici
La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata, anche se non obbligatoria. L'insegnamento è costituito da lezione frontali volte innanzitutto all'acquisizione delle conoscenze, delle competenze e del linguaggio proprio della disciplina. La discussione in aula col docente è parte integrante del metodo didattico e mira a promuovere presso lo studente lo spirito critico e la capacità di applicare le competenze e le conoscenze acquisite.
L'insegnamento si avvale di materiale didattico anche multimediale presente nella piattaforma ARIEL.
Materiale di riferimento
Studenti frequentanti:

- Gli appunti delle lezioni

-Tommaso Detti, Giovanni Gozzini, Storia contemporanea. Il Novecento, Pearson, 2021 (ultima edizione)

-Un (1) testo scelto tra quelli inseriti nella seguente lista:

Massimo Campanini, Storia del Medio Oriente contemporaneo, Il Mulino, 2014
Anna Maria Medici e Arrigo Pallotti, L'Africa contemporanea, Mondadori, 2017
Marcello Flores e Mimmo Franzinelli, Storia della Resistenza, Laterza, 2019
Bino Olivi e Roberto Santaniello, Storia dell'integrazione europea dalla Guerra Fredda ai giorni nostri, Il Mulino, 2015
Jože Pirjevec, Le guerre jugoslave 1991-1999, Einaudi, 2001
Gian Enrico Rusconi, 1914. Attacco a occidente, Il Mulino, 2014
Eugenio Di Rienzo, Ciano. Vita pubblica e privata del "genero del regime" nell'Italia del Ventennio nero, Salerno, 2018
Ennio Di Nolfo, Il mondo atlantico e la globalizzazione. Europa e Stati Uniti: storia, economia e politica, Mondadori, 2014
Gino Ganapini, La Repubblica delle Camicie nere. I combattenti, i politici, gli amministratori, i socializzatori, Garzanti, 2010
Marco Cuzzi, Santi Fedele e Marco Novarino, Massoneria e totalitarismi nell'Europa tra le due guerre, FrancoAngeli, 2018
Massimo Baioni, Fulvio Conti, La politica nell'età contemporanea, Carocci, 2017
Geir Lundenstad, Empire by integration. The United States and European Integration 1945-1997, Oxford University Press, 1998
Michele Sarfatti, Gli ebrei nell'Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione, Einaudi, 2018
Umberto Gentiloni Sivieri, Storia dell'Italia contemporanea 1943-2019, Il Mulino, 2019
Filippo Focardi, Il cattivo tedesco e il bravo italiano. La rimozione delle colpe della seconda guerra mondiale, Laterza, 2013
Ives Durand, Il nuovo ordine europeo. La collaborazione nell'Europa tedesca (1938-1945), Il Mulino, 2003
Fabio Bettanin, Putin e il mondo che verrà. Storia e politica della Russia nel nuovo contesto internazionale, Viella, 2018
Giuseppe Mammarella, Storia degli Stati Uniti dal 1945 a oggi, Laterza, 2013


Avvertenza
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

Studenti non frequentanti:

-Tommaso Detti, Giovanni Gozzini, Storia contemporanea. Il Novecento, Pearson, 2021 (ultima edizione)

-Due (2) testi scelti tra quelli inseriti nella seguente lista:

Massimo Campanini, Storia del Medio Oriente contemporaneo, Il Mulino, 2014
Anna Maria Medici e Arrigo Pallotti, L'Africa contemporanea, Mondadori, 2017
Marcello Flores e Mimmo Franzinelli, Storia della Resistenza, Laterza, 2019
Bino Olivi e Roberto Santaniello, Storia dell'integrazione europea dalla Guerra Fredda ai giorni nostri, Il Mulino, 2015
Jože Pirjevec, Le guerre jugoslave 1991-1999, Einaudi, 2001
Gian Enrico Rusconi, 1914. Attacco a occidente, Il Mulino, 2014
Eugenio Di Rienzo, Ciano. Vita pubblica e privata del "genero del regime" nell'Italia del Ventennio nero, Salerno, 2018
Ennio Di Nolfo, Il mondo atlantico e la globalizzazione. Europa e Stati Uniti: storia, economia e politica, Mondadori, 2014
Gino Ganapini, La Repubblica delle Camicie nere. I combattenti, i politici, gli amministratori, i socializzatori, Garzanti, 2010
Marco Cuzzi, Santi Fedele e Marco Novarino, Massoneria e totalitarismi nell'Europa tra le due guerre, FrancoAngeli, 2018
Massimo Baioni, Fulvio Conti, La politica nell'età contemporanea, Carocci, 2017
Geir Lundenstad, Empire by integration. The United States and European Integration 1945-1997, Oxford University Press, 1998
Michele Sarfatti, Gli ebrei nell'Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione, Einaudi, 2018
Umberto Gentiloni Sivieri, Storia dell'Italia contemporanea 1943-2019, Il Mulino, 2019
Filippo Focardi, Il cattivo tedesco e il bravo italiano. La rimozione delle colpe della seconda guerra mondiale, Laterza, 2013
Ives Durand, Il nuovo ordine europeo. La collaborazione nell'Europa tedesca (1938-1945), Il Mulino, 2003
Fabio Bettanin, Putin e il mondo che verrà. Storia e politica della Russia nel nuovo contesto internazionale, Viella, 2018
Giuseppe Mammarella, Storia degli Stati Uniti dal 1945 a oggi, Laterza, 2013
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Prova orale
- Parametri di valutazione: capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; qualità dell'esposizione, competenza nell'impiego del lessico specialistico, efficacia, linearità.
- Tipo di valutazione utilizzata: voto in trentesimi.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Edizione II semestre

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In caso di impossibilità a tenere lezioni in presenza, esse si volgeranno in modalità a distanza, principalmente in forma sincrona, tramite Microsoft Teams. Ogni lezione sarà registrata e caricata su Ariel, dove resterà per due settimane.
Programma
Il corso si prefigge di tracciare a grandi linee la storia contemporanea mondiale suddividendola in alcune passaggio epocali: la «guerra civile europea» (1914-1945) e l'età dei Totalitarismi, la Guerra Fredda, il mondo multipolare del dopo 1989, le prospettive del XXI secolo.
Prerequisiti
Non vi sono prerequisiti specifici differenti da quelli richiesti per l'ammissione al corso di laurea..
Metodi didattici
La frequenza delle lezioni è fortemente consigliata, anche se non obbligatoria. L'insegnamento è costituito da lezione frontali volte innanzitutto all'acquisizione delle conoscenze, delle competenze e del linguaggio proprio della disciplina. La discussione in aula col docente è parte integrante del metodo didattico e mira a promuovere presso lo studente lo spirito critico e la capacità di applicare le competenze e le conoscenze acquisite.
L'insegnamento si avvale di materiale didattico anche multimediale presente nella piattaforma ARIEL.
Materiale di riferimento
Studenti frequentanti:

- Gli appunti delle lezioni

-Tommaso Detti, Giovanni Gozzini, Storia contemporanea. Il Novecento, Pearson, 2021 (ultima edizione)

-Un (1) testo scelto tra quelli inseriti nella seguente lista:

Massimo Campanini, Storia del Medio Oriente contemporaneo, Il Mulino, 2014
Anna Maria Medici e Arrigo Pallotti, L'Africa contemporanea, Mondadori, 2017
Marcello Flores e Mimmo Franzinelli, Storia della Resistenza, Laterza, 2019
Bino Olivi e Roberto Santaniello, Storia dell'integrazione europea dalla Guerra Fredda ai giorni nostri, Il Mulino, 2015
Jože Pirjevec, Le guerre jugoslave 1991-1999, Einaudi, 2001
Gian Enrico Rusconi, 1914. Attacco a occidente, Il Mulino, 2014
Eugenio Di Rienzo, Ciano. Vita pubblica e privata del "genero del regime" nell'Italia del Ventennio nero, Salerno, 2018
Ennio Di Nolfo, Il mondo atlantico e la globalizzazione. Europa e Stati Uniti: storia, economia e politica, Mondadori, 2014
Gino Ganapini, La Repubblica delle Camicie nere. I combattenti, i politici, gli amministratori, i socializzatori, Garzanti, 2010
Marco Cuzzi, Santi Fedele e Marco Novarino, Massoneria e totalitarismi nell'Europa tra le due guerre, FrancoAngeli, 2018
Massimo Baioni, Fulvio Conti, La politica nell'età contemporanea, Carocci, 2017
Geir Lundenstad, Empire by integration. The United States and European Integration 1945-1997, Oxford University Press, 1998
Michele Sarfatti, Gli ebrei nell'Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione, Einaudi, 2018
Umberto Gentiloni Sivieri, Storia dell'Italia contemporanea 1943-2019, Il Mulino, 2019
Filippo Focardi, Il cattivo tedesco e il bravo italiano. La rimozione delle colpe della seconda guerra mondiale, Laterza, 2013
Ives Durand, Il nuovo ordine europeo. La collaborazione nell'Europa tedesca (1938-1945), Il Mulino, 2003
Fabio Bettanin, Putin e il mondo che verrà. Storia e politica della Russia nel nuovo contesto internazionale, Viella, 2018
Giuseppe Mammarella, Storia degli Stati Uniti dal 1945 a oggi, Laterza, 2013


Avvertenza
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.

Studenti non frequentanti:

-Tommaso Detti, Giovanni Gozzini, Storia contemporanea. Il Novecento, Pearson, 2021 (ultima edizione)

-Due (2) testi scelti tra quelli inseriti nella seguente lista:

Massimo Campanini, Storia del Medio Oriente contemporaneo, Il Mulino, 2014
Anna Maria Medici e Arrigo Pallotti, L'Africa contemporanea, Mondadori, 2017
Marcello Flores e Mimmo Franzinelli, Storia della Resistenza, Laterza, 2019
Bino Olivi e Roberto Santaniello, Storia dell'integrazione europea dalla Guerra Fredda ai giorni nostri, Il Mulino, 2015
Jože Pirjevec, Le guerre jugoslave 1991-1999, Einaudi, 2001
Gian Enrico Rusconi, 1914. Attacco a occidente, Il Mulino, 2014
Eugenio Di Rienzo, Ciano. Vita pubblica e privata del "genero del regime" nell'Italia del Ventennio nero, Salerno, 2018
Ennio Di Nolfo, Il mondo atlantico e la globalizzazione. Europa e Stati Uniti: storia, economia e politica, Mondadori, 2014
Gino Ganapini, La Repubblica delle Camicie nere. I combattenti, i politici, gli amministratori, i socializzatori, Garzanti, 2010
Marco Cuzzi, Santi Fedele e Marco Novarino, Massoneria e totalitarismi nell'Europa tra le due guerre, FrancoAngeli, 2018
Massimo Baioni, Fulvio Conti, La politica nell'età contemporanea, Carocci, 2017
Geir Lundenstad, Empire by integration. The United States and European Integration 1945-1997, Oxford University Press, 1998
Michele Sarfatti, Gli ebrei nell'Italia fascista. Vicende, identità, persecuzione, Einaudi, 2018
Umberto Gentiloni Sivieri, Storia dell'Italia contemporanea 1943-2019, Il Mulino, 2019
Filippo Focardi, Il cattivo tedesco e il bravo italiano. La rimozione delle colpe della seconda guerra mondiale, Laterza, 2013
Ives Durand, Il nuovo ordine europeo. La collaborazione nell'Europa tedesca (1938-1945), Il Mulino, 2003
Fabio Bettanin, Putin e il mondo che verrà. Storia e politica della Russia nel nuovo contesto internazionale, Viella, 2018
Giuseppe Mammarella, Storia degli Stati Uniti dal 1945 a oggi, Laterza, 2013
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Prova orale
- Parametri di valutazione: capacità di organizzare discorsivamente la conoscenza; capacità di ragionamento critico sullo studio realizzato; qualità dell'esposizione, competenza nell'impiego del lessico specialistico, efficacia, linearità.
- Tipo di valutazione utilizzata: voto in trentesimi.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-STO/04 - STORIA CONTEMPORANEA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
martedì 9.00-12.00
Festa del Perdono, Dipartimento di Studi Storici, terzo piano, stanza A21