Storia del teatro contemporaneo

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-ART/05
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di offrire una conoscenza approfondita e una metodologia storico-critica riguardo alla storia del teatro contemporaneo, analizzando i principali fenomeni della civiltà teatrale del Novecento nelle diverse aree geografiche. La seconda e la terza unità offrono percorsi di analisi dedicati al lavoro dell'attore tra teoria e prassi e allo studio delle produzioni della scena italiana contemporanea, con particolare attenzione al teatro di regia, con l'obiettivo di fornire allo studente specifiche competenze per l'analisi critica dello spettacolo.
Risultati apprendimento attesi
Alla conclusione del corso gli studenti acquisiranno competenze metodologiche e critiche per analizzare il processo di creazione dello spettacolo teatrale, cui si unisce il possesso di approfondite conoscenze del contesto storico-culturale in cui si inseriscono il testo e lo spettacolo contemporaneo. In particolare, sarà sviluppata la capacità di analisi cri tica di esempi del teatro di regia italiano.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Periodo
Primo semestre
Nel caso in cui perdurasse l'emergenza sanitaria, le lezioni si svolgeranno in presenza, con contemporanea diffusione in streaming.
Gli studenti potranno trovare tutte le informazioni per accedere alle lezioni in aula o online, eventuali cambiamenti del programma ed eventuali variazioni del materiale di riferimento (bibliografia ecc.) sul sito Ariel dell'insegnamento.
Qualora non fosse possibile svolgere l'esame secondo le modalità previste nel Syllabus, la prova d'esame si potrà svolgere in forma telematica con le modalità che saranno comunicate sul sito Ariel dell'insegnamento al termine del corso.
Programma
Parte A (20 ore - 3 cfu): Fondamenti del teatro drammatico nel secondo Novecento
Parte B (20 ore - 3 cfu): Modelli teorici della regia e della recitazione nel XX secolo: da Stanislasvskij al post-drammatico
Parte C (20 ore - 3 cfu): La scena italiana tra XX e XXI secolo: il caso del Piccolo Teatro di Strehler e Ronconi


Presentazione del corso
Il corso affronta l'evoluzione e i principali cambiamenti dello spettacolo dal secondo Novecento ad oggi, prendendo le mosse dalle principali teorie e poetiche che ne hanno ridefinito la funzione. La prima parte affronta una panoramica internazionale del teatro della seconda metà del XX secolo, con particolare riferimento al lavoro dell'attore, studiandolo attraverso esempi di celebri spettacoli, commentati in aula attraverso brani videoregistrati. La seconda parte del corso è incentrata sul magistero di Giorgio Strehler a cento anni dalla nascita e al lavoro di Luca Ronconi al Piccolo Teatro tra il 2000 e il 2015.
Prerequisiti
Il corso è rivolto agli studenti magistrali in Scienze della musica e dello spettacolo e delle altre lauree magistrali in Studi umanistici, nel cui piano di studio la disciplina figuri come presente nei singoli curricula.
È richiesta una conoscenza dei principali eventi e fenomeni della storia del teatro e una sicura conoscenza della cronologia generale della storia contemporanea e dei principali fenomeni della letteratura e della cultura italiana ed europea del Novecento.
Metodi didattici
Il corso intende fornire conoscenze approfondite circa le principali questioni storico-critiche del teatro contemporaneo, ai suoi strumenti di indagine e alle interpretazioni storiografiche. Le lezioni mirano a sviluppare competenze e capacità analitiche e critiche sul rapporto tra testo drammatico e messinscena e più in generale sulla valutazione dei diversi codici dello spettacolo. Lo studio degli argomenti presentati a lezione è costantemente supportato da materiale documentario, a stampa e brani videoregistrati, commentati direttamente in aula a contatto con gli studenti, offrendo loro differenti approcci metodologici e multidisciplinari, con riferimento ad altri ambiti della cultura e delle arti.
Materiale di riferimento
BIBLIOGRAFIA PER STUDENTI FREQUENTANTI:
Per 6 cfu: preparare le parti A e B
Per 9 cfu: preparare le parti A, B e C

Indicazioni bibliografiche
Unità didattica A:
Gli appunti delle lezioni dell'unità didattica A
L. Mango, Il Novecento del teatro. Una storia, Roma, Carocci, 2019.
Unità didattica B :
Gli appunti dell'unità didattica B
L. Allegri, L'artificio e l'emozione. L'attore nel teatro del Novecento, Roma-Bari, Laterza, 2009.
Unità didattica C :
Gli appunti dell'unità didattica C
L. Ronconi, Prove di autobiografia, a cura di G. Agosti, Milano, Feltrinelli 2019 , oppure: A. Bentoglio, 20 lezioni su Giorgio Strehler, Imola, Cuepress, 2020.

BIBLIOGRAFIA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI

Programma d'esame da 6 cfu per studenti non frequentanti:
1) L. Mango, Il Novecento del teatro. Una storia, Roma, Carocci, 2019.
2) L. Allegri, L'artificio e l'emozione. L'attore nel teatro del Novecento, Roma-Bari, Laterza, 2009.
3) L. Ronconi, Prove di autobiografia, a cura di G. Agosti, Milano, Feltrinelli 2019


Programma d'esame da 9 cfu per studenti non frequentanti
1) L. Mango, Il Novecento del teatro. Una storia, Roma, Carocci, 2019.
2) L. Allegri, L'artificio e l'emozione. L'attore nel teatro del Novecento, Roma-Bari, Laterza, 2009.
3)L. Ronconi, Prove di autobiografia, a cura di G. Agosti, Milano, Feltrinelli 2019
4) A. Bentoglio, 20 lezioni su Giorgio Strehler, Imola, Cuepress, 2020.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in colloquio orale volto a verificare la conoscenza della storia del teatro contemporaneo e della bibliografia di approfondimento inserita nel programma d'esame, con particolare attenzione alla capacità argomentativa e alla competenza terminologica della disciplina.
Avvertenza:
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente titolare del corso.
Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-ART/05 - DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-ART/05 - DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-ART/05 - DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Fino alla ripresa dell'attività didattica in presenza il ricevimento si terrà solo su appuntamento.
Dipartimento di Scienze dei Beni culturali e ambientali - via Noto, 6