Studi e procedure di impatto ambientale

A.A. 2021/2022
4
Crediti massimi
32
Ore totali
SSD
ICAR/03
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso intende offrire una panoramica scientifica, tecnica e normativa sul tema delle autorizzazioni ambientali, offrendo ai partecipanti le più aggiornate conoscenze nel settore. La pratica professionale non può limitarsi ad una pura e semplice esecuzione di precetti normativi, ma deve essere sostenuta da una conoscenza scientifica dei fenomeni osservati e misurati; verrà curato con particolare attenzione l'aspetto tecnico-scientifico soggiacente agli aspetti legislativi. Gli argomenti trattati, pur se ancora trascurati anche da alcune Amministrazioni Pubbliche, sono ormai oggetto della normativa vigente e come tali da rispettare. Scopo del corso sviluppare le conoscenze per formare una figura specializzata in autorizzazioni ambientali, che risulta essere un presidio di alta valenza sociale a supporto sia delle aziende che dei programmi di salvaguardia degli ecosistemi naturali e della salute umana dai fenomeni di inquinamento dell'aria, dell'acqua ed acustico. Supportando le piccole e medie imprese che hanno bisogno di un aiuto qualificato per rispondere efficacemente alle prescrizioni delle nuove norme in materia di tutela dell'ambiente, essendo le autorizzazioni ambientali un ambito scientifico-tecnico di grande rilevanza.
Risultati apprendimento attesi
L'obiettivo è quello di formare dei professionisti in grado di interagire con bisogni consolidati ed emergenti delle imprese in tema di certificazioni e autorizzazioni ambientali.
Il tema della salvaguardia dell'ambiente assume sempre maggior valore nella pratica professionale in funzione di nuove normative nazionali ed europee. È quindi necessario formare nuove figure capaci di interagire con le esigenze delle piccole e medie imprese (PMI) e con l'evoluzione delle procedure e degli obblighi delle attività produttive nei confronti della Pubblica Amministrazione, in tema di riduzione dell'inquinamento e di salvaguardia ambientale.
Molte delle nuovissime norme ambientali, a cui le PMI debbono uniformarsi, hanno bisogno di professionisti che affianchino le imprese, le guidino e le orientino correttamente. All'attualità non esiste un percorso formativo in grado di formare degli specialisti con competenze specifiche ed operative in questo campo. Il Corso di Studi e Procedure di Impatto Ambientale vuole colmare tale lacuna.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Programma
2. Programma di studio:

ECOLOGIA
· definizioni generali
· definizione di inquinamento
· sicurezza ambientale
· falde idriche
· acque superficiali
· eutrofizzazione
· inquinamento delle acque superficiali
· inquinamento delle acque sotterranee
· rocce
· permeabilità

ARIA
· atmosfera
· principali inquinanti
· piogge acide
· effetto serra
· captazione delle emissioni diffuse
· depurazione dei fumi: tipologie di impianti
· legislazione nazionale
· legislazione regionale
· definizioni di base
· competenze
· modalità di campionamenti
· prelievo di polveri
· analisi dei fumi
· misuratore di SOV a fotoionizzazione
· cromatografia
· emissioni diffuse
· procedura autorizzatoria ordinaria
· procedura autorizzatoria semplificata
· procedura per emissioni poco significative
· lavorazioni insalubri
· molestie olfattive


ACQUA
legislazione nazionale dlgs 152/06 smi
· autorizzazione degli scarichi

· soggetti tenuti al controllo
· scarichi sul suolo
· scarichi nel sottosuolo
· scarichi in acque superficiali
· scarichi in reti fognarie
· regolamento regionale n. 6/19
· individuazione degli agglomerati
· acque reflue domestiche
· acque reflue assimilate
· allegato A
· allegato B
· valutazione di assimilabilità
· recapito nelle reti fognarie degli scarichi
· allacciamento alla rete di scarichi di acque reflue domestiche ed assimilate
· domanda di autorizzazione
· scarichi di acque reflue domestiche ed assimilate da insediamenti isolati
· domanda di autorizzazione
· regolamento regionale n. 4/06
· definizioni
· acque di prima pioggia e lavaggio soggette a regolamentazione
· sistemi di raccolta e convogliamento delle acque di prima pioggia
· recapito e valori limite di emissione delle acque di prima pioggia e di lavaggio
· domanda di autorizzazione
· disposizioni particolari per le superfici scolanti a ridotto inquinamento
· campionamenti ed accertamenti
· acque di seconda pioggia assoggettate alle disposizioni del regolamento DGR 21.6.06 n. 8/2772
· cenni sul regolamento regionale n. 2/06
· i principali sistemi di trattamento delle acque reflue domestiche
· fosse settiche
· fitodepurazione
· trattamento biologico
· dispersione nel terreno mediante sub irrigazione (all. 5 delibera del Comitato dei Ministri 4.2.77)
· circolare regione Lombardia 16.4.2009 n. 5 adeguamento scarichi in atto degli insediamenti isolati.
· trattamento delle acque residue
· cenni dei trattamenti primari, secondari e terziari
· potabilizzazione dell'acqua
· trattamento e smaltimento dei fanghi
· cenni di risanamento delle falde inquinate
· Tensioattivi e biodegradazione


RISANAMENTO SUOLI INQUINATI
· Definizione di bonifica
· CSR e CSC
· Procedure di bonifica: caratterizzazione,analisi di rischio,bonifica
· Cenni sui principali metodi di analisi del rischio
· Carotaggi e prelievi dalla falda
· Cenni sulle tecniche di bonifica



RIFIUTI
· definizione di rifiuto
· rifiuti solidi urbani
· rifiuti speciali
· rifiuti speciali pericolosi

· inquinamento generato dallo smaltimento incontrollato di rifiuti
· modalità di conservazione dei rifiuti
· smaltimento
· impianti di trattamento
· tipologie di separazione
· incenerimento
· tipologie di discarica
· compostaggio e biostabilizzazione
· trattamenti di inertizzazione
· amianto
· cenni sulla normativa amianto
· algoritmo di valutazione
· rimozione dell'amianto
· smaltimento dell'amianto
· norme comportamentali nella gestione dei rifiuti
· cenni normativa rifiuti
· Sistri
· terre e rocce da scavo

RUMORE
· Definizioni
· Fonometro
· legislazione nazionale
· legislazione regione Lombardia
· tecniche di rilevamento
· controlli e vigilanza
· rumore esterno
· limiti previsti emissione
· limiti previsti immissione
· classificazione acustica comunale
· classi acustiche del territorio
· procedure di approvazione della classificazione acustica
· piani di risanamento acustico delle imprese
· tecnico competente in acustica ambientale
· previsione di impatto acustico
· previsione di clima acustico
· requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e pubblici esercizi
· requisiti acustici passivi degli edifici
· linee guida per la presentazione della documentazione di previsione di impatto acustico
· autocertificazione
· rumore interno
· metodologie e materiali per l'abbattimento del rumore








AUTORIZZAZIONI
· SUAP
· compatibilità urbanistica
· SCIAP
· AUA
· AIA

· classificazione di insalubrità
· RIR
· modulistica
Prerequisiti
nessuno
Metodi didattici
lezione frontale- discussione-studio del caso- soluzione del problema- simulazione
Materiale di riferimento
slides
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
esame finale orale
ICAR/03 - INGEGNERIA SANITARIA - AMBIENTALE - CFU: 4
Lezioni: 32 ore
Docente: Paggi Franco
Docente/i