Teoria e tecnica traduzione tedesca

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/14
Lingua
Tedesco
Obiettivi formativi
Il corso si prefigge di far conoscere agli studenti alcune tematiche essenziali della riflessione linguistica ed ermeneutica sulla traduzione, concentrandosi in particolare sulle teorie traduttologiche elaborate in area tedesca dal romanticismo ad oggi. Nella parte pratica del corso gli studenti sono chiamati a confrontarsi in prima persona con la traduzione di testi appartenenti a generi letterari diversi.
Risultati apprendimento attesi
Conoscenza e comprensione: Nella parte teorica del corso, gli studenti raffinano attraverso la riflessione su alcune teorie traduttologiche la loro sensibilità per alcuni aspetti linguistici ed ermeneutici della traduzione. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Nella parte pratica del corso, gli studenti imparano, attraverso la discussione e il confronto, a rinvenire soluzioni concrete ad alcune difficoltà incontrate nella traduzione di testi appartenenti a generi letterari diversi.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Il corso si intitola "La traduzione letteraria" e si articola nelle seguenti tre unità didattiche, che verranno affrontate in parallelo:

A: Storia, caratteristiche ed esempi di traduzione letteraria
B: Traduzione di testi narrativi
C: Traduzione di testi teatrali e poetici

Gli studenti interessati ad acquisire 6 cfu si atterranno al programma delle unità didattiche A e B; gli studenti interessati ad acquisire 9 cfu si atterranno al programma completo.
Oltre a dover superare, come ogni traduzione, la distanza tra i diversi "mondi linguistici" propri di ogni singola lingua umana, la traduzione letteraria deve confrontarsi innanzitutto con la peculiarità intransitiva o autoriflessiva del linguaggio letterario e poetico, in cui tutti gli elementi, non solo di contenuto ma anche formali e di stile, sono portatori di significato. Poiché il significato letterario non dipende inoltre solo da fattori testuali, ma anche da altri fattori come ad esempio dall'appartenenza a un determinato genere letterario, a un'epoca o a un movimento, vale a dire, in definitiva, a un determinato "campo letterario", la traduzione deve tener conto anche di tutti questi fattori, trasferendo l'opera originale in un contesto culturale e in un "campo letterario" diverso e mutevole. Il corso affronterà queste problematiche a livello teorico, esemplificando poi alcuni aspetti attraverso l'analisi comparata di differenti traduzioni in italiano di alcune opere fondamentali della letteratura tedesca ma anche di alcune traduzioni in tedesco di importanti opere italiane. Nella parte pratica del corso, si effettueranno delle traduzioni di opere letterarie tedesche appartenenti a diversi generi letterari.
Prerequisiti
Il corso, che si tiene in lingua italiana, ma utilizza materiali didattici in tedesco e prevede la traduzione di testi tedeschi in italiano, presuppone un'ottima conoscen tanto della lingua tedesca che di quella italiana.
Metodi didattici
Il corso adotta i seguenti metodi didattici: lezioni frontali; lettura e commento dei testi in programma; traduzione di testi dal tedesco in italiano con commento ed eventuale confronto con altre traduzioni esistenti.
Materiale di riferimento
Il corso dispone di un sito sulla piattaforma on line per la didattica Ariel (https://acostazzatttt.ariel.ctu.unimi.it), al quale si rimanda per materiali didattici da scaricare in formato PDF.
Bibliografia generale:
Friedmar Apel, Il manuale del traduttore letterario, Milano 1993
Franca Cavagnoli, La voce del testo. L'arte e il mestiere di tradurre, Milano 2010
Umberto Eco, Dire quasi la stessa cosa, Milano 2003
Bruno Osimo, Manuale del traduttore. Guida pratica con glossario, Milano 2011
Lorenza Rega, La traduzione letteraria: aspetti e problemi, Torino 2001
Lawrence Venuti, L'invisibilità del traduttore. Una storia della traduzione (1995), Milano 2013
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in una o due prove scritte preliminari e una prova orale. Gli studenti che sostengono l'esame da nove crediti faranno due prove preliminari più la prova orale, mentre coloro che scelgono la prova a sei crediti dovranno solo fare una prova preliminare e una prova orale. Le prove preliminari consistono in traduzioni, simili a quelle praticate durante le lezioni, di un testo letterario e di un testo di critica letteraria. La valutazione delle prove scritte sarà espressa in trentesimi e farà media con il voto dell'esame orale. La prova scritta deve essere sostenuta nella stessa sessione, prima di quella orale, in una data che verrà indicata con largo anticipo. Ci sarà una prova scritta per ogni sessione d'esame. Per quanto riguarda la parte teorica, l'esame consiste in un colloquio individuale, che prevede domande poste dal docente, interazioni tra docente e studente e l'analisi e commento di uno o più testi in programma. Il colloquio si svolge in lingua italiana e mira a verificare la comprensione dei testi letti, la capacità di contestualizzazione di autori e opere, l'abilità nell'esposizione, la precisione nell'uso della terminologia specifica, la capacità di riflessione critica e personale sulle tematiche proposte. Il voto della prova orale, espresso in trentesimi, farà media con quello o quelli delle prove scritte.
Lo studente ha facoltà di rifiutare sia il voto delle prove scritte, ripetendole in un'altra sessione, sia il voto finale (in tal caso verrà verbalizzato come "ritirato").
Gli studenti internazionali o Erasmus incoming sono invitati a prendere tempestivamente contatto col docente. Le modalità d'esame per studenti con disabilità e/o con DSA dovranno essere concordate col docente, in accordo con l'Ufficio competente.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Lunedì, ore 9:00-11:00; mercoledì: ore 9:00-10:00
Studio, Istituto di Germanistica, Pzza S. Alessandro 1