Improving the understanding of biosimilar formulation science through Real-World Training

Corso, realizzato sia in Italiano che in Inglese, sulla farmacologia e la tecnologia degli Anticorpi Monoclonali - originatori e biosimilari - e relativi aspetti regolatori. Il corso è articolato in una serie di webinar comprendenti sessioni di teoria e di pratica in remoto.

Coordinatore Unimi: Paola Minghetti

Studiosi coinvolti:

  • Danilo Giuseppe Norata, Università degli Studi Milano
  • Francesca Selmin, Università degli Studi Milano
  • Paolo Rocco, Università degli Studi Milano
  • Vito Ladisa, Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori

Obiettivi:

Il trattamento di tumori solidi è in rapida evoluzione. Data l’esperienza accumulata nell’uso di medicinali biotecnologici in oncologia, molti sistemi sanitari dei Paesi membri dell’UE prevedono che il trattamento di tumori solidi non sarà più in futuro riservato ai centri di eccellenza, ma potrà essere esteso a un più ampio numero di istituti di cura. Questo processo sarà inoltre sostenuto da una sempre maggiore disponibilità di biosimilari.

Questo sviluppo porrà nuove sfide agli operatori sanitari e in particolare ai farmacisti, in quanto responsabili della preparazione e della manipolazione di Anticorpi Monoclonali, sia originatori che biosimilari. Tuttavia, i farmacisti ospedalieri operanti in istituti di medio/piccole dimensioni hanno meno probabilità di essere stati esposti a un’opportuna formazione su aspetti fondamentali della preparazione di medicinali biotecnologici, che sono cruciali nel determinarne la qualità e di conseguenza la sicurezza e la performance terapeutica.

Lo scopo del progetto è fornire una formazione di base riguardante la farmacologia, la tecnologia, la preparazione e la manipolazione di Anticorpi Monoclonali in oncologia, originatori e biosimilari, e i relativi aspetti regolatori.

Utenza target/impatto:

Il target primario del corso è rappresentato dai farmacisti ospedalieri operanti nell’UE. Possono comunque beneficiare del corso, anche gli studenti delle scuole di specializzazione in Farmacia Ospedaliera e i farmacisti in farmacie aperte al pubblico.

La popolazione di farmacisti ospedalieri nell’UE supera le 30.000 unità. Di questi, circa 2.000 sono membri della SIFO - Società Italiana di Farmacia Ospedaliera. Per questo la versione italiana del corso raggiungerà un’audience di circa 2.000 farmacisti ospedalieri - la versione inglese circa 30.000 - attraverso le piattaforme per l’Educazione Continua in Medicina.

Tipo di accordo
Area di studio
Periodo di validità
Da 06-04-2021 A 05-10-2022