Codice etico

Il Codice etico:

  • determina i valori fondamentali della comunità universitaria,
  • promuove il riconoscimento e il rispetto dei diritti individuali, nonché l'accettazione di doveri e responsabilità nei confronti dell'Istituzione, sia da parte dei docenti e del personale sia da parte degli studenti
  • detta le regole di condotta nell'ambito della comunità.

Le norme sono volte ad evitare ogni forma di discriminazione e di abuso, nonché a regolare i casi di conflitto di interessi o di proprietà intellettuale.

Emanazione

  • Emanato con decreto rettorale il 19 luglio 2011
  • Emanato con decreto rettorale il 18 gennaio 2019 (questa versione aggiornata del Codice etico include e aggiorna il testo del 2011, dando ampio spazio alla Research Integrity che è diventata una competenza del Comitato Etico con Decreto Rettorale del 20 luglio 2014).

Preambolo
Art. 1 - Libertà della ricerca e dell’insegnamento
Art. 2 - Diritti e doveri
Art. 3 - Tutela del merito
Art. 4 - Collaborazione con enti esterni
Art. 5 - Rigore e trasparenza nello svolgimento dell’attività scientifica
Art. 6 - Proprietà intellettuale e plagio
Art. 7 - Conflitto di interessi
Art. 8 - Attività didattica e di valutazione
Art. 9 - Diritti e doveri degli studenti
Art. 10 - Uso corretto delle risorse
Art. 11 - Obbligo di collaborazione
Art. 12 - Rispetto dei doveri sanciti dal Codice
Art. 13 - Comitato etico