Privacy

L'Università degli Studi di Milano gestisce quotidianamente migliaia di dati personali di studenti, docenti e personale tecnico amministrativo, oltre che di tutti coloro che frequentano le nostre sedi o navigano sul portale unimi.it.

Per garantire la massima trasparenza sulle modalità di gestione dei dati personali, l'Ateneo dedica la presente pagina per informare i propri utenti sui regolamenti interni di attuazione del Regolamento europeo 2016/679 in materia di protezione dei dati personali e del Codice in materia di protezione dei dati personali (meglio noto come Codice della privacy) e sui diritti degli interessati (persone cui i dati si riferiscono).

  • Il Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali, approvato il 27 aprile 2016 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale UE il 4 maggio 2016, è entrato in vigore il 24 maggio dello stesso anno. Il Regolamento è direttamente applicabile a partire dal 25 maggio 2018 in tutti gli Stati membri.
  • Il d. lgs. n. 196/2003, recante "Codice in materia di protezione dei dati personali", modificato dal d. lgs. n. 101/2018 "Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679", è il principale testo nazionale di riferimento in materia di privacy. Il quadro si completa con i provvedimenti e le decisioni dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali.
  • Con l’entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679 ed in seguito alle modifiche apportate al d.lgs 196/2003 dal d.lgs 101/2018 l’Università ha proceduto a revisionare l’intera disciplina interna sul trattamento dei dati personali al fine di adeguarsi alle nuove disposizioni e ha adottato il nuovo Regolamento in materia di protezione dei dati personali dell'Università degli Studi di Milano, in vigore dal 30 marzo 2021. Dalla medesima data non sono più in vigore il Regolamento d’Ateneo in materia di protezione dei dati personali, del 2004, e il Regolamento dati sensibili.

Responsabile della Protezione Dati

Ai sensi degli artt. 37 e ss. del Regolamento UE 2016/679, l’Ateneo ha nominato il Responsabile per la Protezione dei Dati (RPD):

Dott. Pierluigi Perri
Via Festa del Perdono 7, 20122 Milano
Email: dpo@unimi.it

Riferimenti del Garante per la protezione dei dati personali: garanteprivacy.it

La titolarità del trattamento dei dati personali, in linea con le norme in vigore, è attribuita al Rettore in carica (Titolare).

Per una gestione dei dati personali degli utenti più efficace e vicina al contesto di riferimento, il Titolare nomina alcuni Responsabili, che a loro volta scelgono gli Incaricati, ossia coloro che materialmente gestiscono i dati.

Titolare
Rettore in carica


Responsabili
• direttori di Dipartimento
• direttori dei Centri di ricerca
• direttori delle Scuole di specializzazione
• capi Divisione
• direttori dei Centri funzionali e dei Centri di servizio
• direttori di Biblioteca
• capi Ufficio/Servizio di staff
• segretaria del Rettore e del Direttore Generale.

Incaricati
Nominati dal Responsabile

La gestione degli adempimenti in materia di privacy a livello centrale è affidata alla Direzione Legale e Centrale Acquisti, Settore Legale, punto di riferimento legale per Responsabili e Incaricati nel trattamento quotidiano dei dati personali.

I diritti delle persone a cui si riferiscono i dati personali sono disciplinati dagli artt. 15 - 22 del Regolamento UE 2016/679.

I Diritti dell’interessato:

  • Accesso
  • Rettifica
  • Integrazione
  • Cancellazione
  • Limitazione del trattamento
  • Portabilità dei dati
  • Opposizione al trattamento
  • Non essere destinatario di decisioni basate su trattamenti esclusivamente automatizzati
  • Reclamo all’autorità di controllo

Esercizio dei diritti

Richiesta al Responsabile della Protezione dei Dati

  • via e-mail a: dpo@unimi.it
  • con raccomandata postale termini di risposta della p.a. 1 mese / 3 mesi

Costi

L’esercizio dei diritti è gratuito