Comitato etico

Attivo dal 2006, il Comitato etico dell’Università degli Studi di Milano è chiamato a esprimere un parere sugli studi che gli vengono sottoposti dai ricercatori che operano in Ateneo per:

  • tutelare i diritti, la dignità, l’integrità e il benessere degli esseri umani coinvolti
  • garantire il rispetto, la tutela e la conservazione dell’ambiente in ogni sua dimensione
  • promuovere e garantire il rispetto della Research Integrity.

Il suo parere è, di norma, necessario a sottoporre la ricerca alle istituzioni nazionali, comunitarie o internazionali per richieste di finanziamento e per la pubblicazione su gran parte delle riviste scientifiche. Il Comitato etico non ha competenza su trial clinici o sperimentazione clinica di farmaci in quanto, come stabilito dall'articolo 3 del relativo regolamento, “esulano dalle competenze del Comitato etico di Ateneo le funzioni che la legge riserva ai comitati etici di altri enti, in particolare a quelli ospedalieri”.

Dal giugno 2014 spetta all’Organismo preposto al Benessere Animale (OPBA) esprimere pareri su profili etici concernenti l’attività di ricerca scientifica, sperimentale o educativa che coinvolge esclusivamente animali o materiali biologici da essi derivati.

I verbali delle sedute del Comitato etico sono disponibili ad accesso riservato a tutti i membri del Comitato sul sito Unimibox.

Referente amministrativo:
Lidia Mantia
Tel. 02 503 12667
comitato.etico@unimi.it

Richiedere un parere al comitato etico

Tutte le informazioni per i ricercatori che devono richiedere un parere sui propri progetti sono pubblicate su laStatale@work.

Il Comitato – che viene rinnovato ogni triennio accademico – è composto da esperti scientifici interni e da uno esterno all’Ateneo, appartenenti a differenti discipline:

  • Margherita Maria Ramajoli, ordinario nel settore scientifico-disciplinare IUS/10 - Diritto amministrativo, con funzione di Presidente
  • Daniela Milani, professore associato nel settore scientifico-disciplinare SSD IUS/11 –Diritto ecclesiastico e canonico
  • Giovanni Ziccardi, professore associato confermato nel settore scientifico-disciplinare SSD IUS/20 – Filosofia del diritto
  • Chiara Ragni, associato nel settore scientifico-disciplinare IUS/13 - Diritto internazionale
  • Luigi Sironi, associato nel settore scientifico-disciplinare BIO/14 – Farmacologia
  • Valeria Edefonti, associato nel settore scientifico-disciplinare MED/01 - Statistica medica
  • Paolo Tremolada, associato nel settore scientifico-disciplinare BIO/07 – Ecologia
  • Giuseppe Curigliano, associato nel settore scientifico-disciplinare MED/06 - Oncologia medica
  • Beatrice Magni, associato nel settore scientifico-disciplinare SPS/01 - Filosofia politica
  • Francesca Minerva, ricercatore nel settore scientifico-disciplinare M-FIL/03 - Filosofia morale
  • Domenico Mavilio, associato nel settore scientifico-disciplinare MED/46 - Scienze tecniche di medicina di laboratorio
  • Patrizia Borsellino, ordinario nel settore scientifico-disciplinare IUS/20 – Filosofia del Diritto presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Le sedute del Comitato etico si terranno:

  • 14 dicembre 2021, ore 14 – I sala (deadline per la consegna dei documenti: 3 dicembre, ore 9)
  • 27 gennaio 2022, ore 14 – II sala (deadline per la consegna dei documenti: 12 gennaio, ore 9)
  • 25 febbraio 2022, ore 14 – II sala (deadline per la consegna dei documenti: 10 febbraio, ore 9)
  • 28 marzo 2022, ore 14 – II sala (deadline per la consegna dei documenti: 11 marzo, ore 9)
  • 28 aprile 2022, ore 14 – II sala (deadline per la consegna dei documenti: 13 aprile, ore 9)
  • 30 maggio 2022, ore 14 – II sala (deadline per la consegna dei documenti: 13 maggio, ore 9)
  • 30 giugno 2022, ore 14 – II sala (deadline per la consegna dei documenti: 15 giugno, ore 9)
  • 21 luglio 2022, ore 14 – II sala (deadline per la consegna dei documenti: 6 luglio, ore 9).

I verbali delle sedute del Comitato etico sono disponibili ad accesso riservato a tutti i membri del Comitato sul sito Unimibox.