Allevamento e gestione di ruminanti e monogastrici

A.A. 2019/2020
6
Crediti massimi
64
Ore totali
SSD
AGR/19
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso prevede di formare un tecnico di elevata professionalità nella produzione animale, le cui competenze sappiano affrontare le richieste del settore dell'allevamento delle principali specie di interesse zootecnico di poligastrici e monogastrici, nonché gli aspetti gestionali legati alle produzioni primarie che rientrano nei sistemi di qualità.
Risultati apprendimento attesi
Gli studenti acquisiranno conoscenza e comprensione adeguate che riguardano gli aspetti fondamentali delle produzioni zootecniche di ruminanti e suini. L'applicazione di tali conoscenze consentirà di operare e valutare criticamente aspetti pratici di questi settori delle produzioni primarie.
Programma e organizzazione didattica

Single session

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Programma
Allevamento dei poligastrici.
Didattica frontale.
La gestione degli allevamenti delle bovine da latte e del bovino da carne e sua sostenibilità e impatto sul sistema agro-zootecnico.
Principali tecnologie di allevamento delle specie ruminanti per le produzione biologiche di latte e di carne.
L'adeguamento del sistema zootecnico di allevamento dei ruminanti, quale conseguenza di nuove richieste del consumatore in termini di origine e tracciabilità dei prodotti, di qualità nutrizionali e di aspetti etici.
I sistemi di qualità (IGP, SQN, etichettatura) della filiera della carne bovina in Italia.
Gli aspetti zootecnici collegati agli aiuti accoppiati della nuova Pac.
Esercitazioni
Le esercitazioni verranno svolte durante visite tecniche presso tipologie diverse di allevamenti di specie ruminanti per la produzione di carne e latte.
Allevamento dei monogastrici.
Didattica frontale.
La situazione suinicola nell'Unione Europea e nel mondo in relazione alle principali problematiche emergenti e alle richieste dell'opinione pubblica.
Le strategie gestionali per il controllo del parto e della lattazione. I futuri orientamenti nella stabulazione della scrofa durante la lattazione.
Le strategie di allevamento della scrofa in gestazione con particolare riferimento alla gestione dei gruppi.
Le tecnologie di allevamento dei riproduttori.
Le problematiche di benessere animale connesse a tematiche attuali e ai futuri orientamenti dell'UE: alternative alla castrazione e al taglio della coda.
Aspetti gestionali nelle differenti strutture di stabulazione dei suini.
Esercitazioni
Le esercitazioni verranno svolte mediante casi studio dei seguenti argomenti: la gestazione in gruppo; la gabbia parto; l'arricchimento ambientale. Verranno effettuate prove di valutazione del benessere animale con l'utilizzo di immagini.
Prerequisiti
Non sono necessari prerequisiti specifici.
Metodi didattici
Lezioni frontali ed attività esercitative in aula. Visite tecniche agli allevamenti.
Materiale di riferimento
I docenti metteranno a disposizione degli studenti le diapositive e il materiale utilizzato nel corso delle lezioni nel portale Ariel.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame consiste in un colloquio orale rivolto all'accertamento dell'acquisizione, della corretta comprensione e della capacità di rielaborazione dei contenuti del corso. Le domande formulate sono tese a verificare la conoscenza dell'argomento, la capacità espositiva, la capacità di analisi critica dei contenuti.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica: Allevamento dei monogastrici
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Barbieri Sara

Unita' didattica: Allevamento dei poligastrici
AGR/19 - ZOOTECNIA SPECIALE - CFU: 3
Esercitazioni: 16 ore
Lezioni: 16 ore

Docente/i
Ricevimento:
Su appuntamento
Ricevimento:
venerdì 14.00-16.00 e su appuntamento
via Trentacoste 2, 20134 Milano