Diagnostica per immagini e radioterapia 5 anno

A.A. 2019/2020
4
Crediti massimi
48
Ore totali
SSD
MED/36
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Lo svolgimento del corso è finalizzato a:
· Descrivere le tecniche diagnostiche utilizzate in Diagnostica per Immagini
· Fornire elementi utili al fine di poter ottenere informazioni morfologiche e funzionali che conducano alla diagnosi e alla conseguente terapia delle diverse patologie in ambito toracico e addominale
· Descrivere gli aspetti peculiari per una corretta diagnosi differenziale dei diversi processi patologici
L'insegnamento si propone di fornire agli studenti una generale comprensione dei principi fondamentali della diagnostica per immagini con particolare riferimento all'utilizzo delle stesse nelle più frequenti patologie del sistema nervoso centrale, del polmone, dell'apparato cardio circolatorio, del fegato, del pancreas, dell'apparato urinario, della mammella e del tratto gastro-enterico. L'insegnamento si propone inoltre di trasmettere il procedimento metodologico del ragionamento diagnostico basato sulla diagnostica per immagini, con la descrizione delle tecniche diagnostiche più adeguate nei diversi contesti clinici.
Vengono descritti anche i principi fondamentali di Medicina Nucleare, di Radiobiologia e di Radioterapia.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà
· descrivere i principi basilari di utilizzo delle radiazioni ionizzanti, delle onde meccaniche e dei campi magnetici per la creazione di immagini diagnostiche.
· conoscere i principi fondamentali di funzionamento delle diverse apparecchiature utilizzate in Radiodiagnostica, Medicina Nucleare e Radioterapia
· essere in grado di descrivere l'aspetto iconografico delle principali patologie a carico dei diversi organi ed apparati;
· Conoscere gli elementi di semeiotica radiologica in grado di fornire indicazioni sulla natura e sulla stadiazione delle lesioni a carico dei diversi organi e apparati
· Conoscere i principi della radioterapia e le principali indicazioni di tale trattamento
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Programma
1. Tecniche di diagnostica per immagini:
Generazione dei raggi X, Tubo radiogeno, Interazioni raggi X con la materia
Radiografia digitale
Tomografia computerizzata
Ecografia - flussimetria doppler
Risonanza magnetica
Accenno ai mezzi di contrasto radiologici e per risonanza magnetica
2. Diagnostica delle lesioni toraciche
Patologia flogistica, Patologia interstiziale, Patologia neoplastica
Valutazione radiolgica del cuore e dei grossi vasi
3. Diagnostica per immagini di fegato e vie biliari
Indicazioni delle metodiche d'imaging:
Radiologia convenzionale
Ecografia di base- Eco colordoppler -Eco contrasto
TC
RM e colangio-RM
Patologie più frequenti - inquadramento clinico ed indicazioni all'imaging diagnostico:
Lesioni benigne (Angioma, Iperplasia Nodulare focale, Adenoma), Lesioni cistiche delle vie biliari, EpatoCa, Metastasi epatiche, Ittero
4. Diagnostica per immagini di pancreas, milza e surreni
Indicazioni delle metodiche d'imaging:
Radiologia convenzionale, Ecografia,TC,RM.Patologie più frequenti - inquadramento clinico ed indicazioni all'imaging diagnostico:
Anomalie congenite del pancreas, Pancreatiti acute e croniche, Tumori pancreatici esocrini e neuroendocrini, Lesioni surrenaliche
5. Diagnostica per immagini dell'apparato digerente
Indicazioni delle metodiche d'imaging:
Radiologia convenzionale,Ecografia - Ecoendoscopia - Eco anse - Ecografia transrettale, TC - Entero-TC - Colonscopia virtuale
RM - EnteroRM
Patologie più frequenti - inquadramento clinico ed indicazioni all'imaging diagnostico
6. Diagnostica per immagini dell'apparato urinario
Indicazioni delle metodiche d'imaging: Radiologia convenzionale, Ecografia,TC,RM
Patologie più frequenti - inquadramento clinico ed indicazioni all'imaging diagnostico
7. Diagnostica per immagini in senologia
Indicazioni delle metodiche d'imaging:
Mammografia
Ecografia- Eco color doppler - Elastosonografia
Tecniche bioptiche
RM
Patologie più frequenti - inquadramento clinico ed indicazioni all'imaging diagnostico:
Protocolli d'imaging nella donna asintomatica
Protocolli d'imaging nella donna sintomatica
Tumore della mammella
Indicazioni delle metodiche d'imaging: Radiologia convenzionale, Ecografia,TC,RM
Patologie più frequenti - inquadramento clinico ed indicazioni all'imaging diagnostico:
Protocolli d'imaging nella donna asintomatica
Protocolli d'imaging nella donna sintomatica
Tumore della mammella

Medicina Nucleare
Principi di fisica delle radiazioni, apparecchiature di Medicina Nucleare, radiofarmaci.
Applicazioni della Medicina Nucleare convenzionale (patologie endocrine, sistema muscolo-scheletrico, patologia infettive, studio della funzione renale); Cardiologia nucleare; PET in oncologia; applicazioni in neurologia
Tecniche di terapia di Medicina Nucleare
Radioterapia
Introduzione alla radioterapia (integrazione nell'ambito del trattamento multidisciplinare delle neoplasie. Trattamenti esclusivi e combinati, neoadiuvanti, concomitanti ed adiuvanti. Finalità curativa e palliativa).
Cenni sulla biologia del danno da radiazioni ionizzanti (interazione radiazione materia, danno alle strutture cellulari, meccanismi di amplificazione e riparazione del danno, influenza del ciclo cellulare e del grado di ipossia sul danno da radiazioni )
Effetti delle radiazioni sui diversi organi ed apparati (effetti stocastici e deterministici, rischio di secondi tumori e di tossicità sulla prole, dosi soglia e dosi sicure, concetti base di radioprotezione e livelli ammissibile per lavoratori esposti, pazienti e popolazione generale, ruolo della morte cellulare e della risposta infiammatoria negli effetti deterministici, effetti acuti e tardivi, esempi di tossicità radioindotta su cute, mucose, apparato gastrointestinale, fegato, polmone, SNC e tessuti in accrescimento).
Impiego della radioterapia nel trattamento delle più comuni patologie neoplastiche (tumore della prostata, tumore della mammella, tumori del distretto cervico-cefalico, tumori del retto, tumori del polmone, metastasi ossee).
Cenni sulle tecniche di somministrazione dei trattamenti (RT a fasci esterni, contornamento dei volumi di interesse, GTV, CTV, cenni a tecniceh speciali: IORT, IMRT, radioterapia stereotassica, brachiterapia, adroterapia)
Prerequisiti
Esame di Fisica
Esame di Anatomia
Esame di Patologia
Metodi didattici
Il docente utilizza lezioni frontali sugli argomenti previsti dal programma. Le lezioni frontali terminano con uno spazio dedicato agli argomenti più difficili e alle domande degli studenti.
Materiale di riferimento
Diagnostica per Immagini e Radioterapia
Cittadini, Cittadini, Sardanelli
Ecig , Edizione 2015

Manuale di Diagnostica per Immagini
Torricelli, Mignani, Zompatori
Società Editrice Esculapio 2016

Diagnostic nuclear medicine and radionuclide therapy
Società Editrice Esculapio 2016
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica dell'apprendimento avverrà mediante esame orale che vedrà domande sugli argomenti svolti a lezione
MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA - CFU: 4
Lezioni: 48 ore
Docente/i
Ricevimento:
Da concordare telefonicamente o tramite posta elettronica
Medicina Nucleare - Polo San Paolo
Ricevimento:
previo appuntamento da concordare via e-mail
Ricevimento:
Martedì e Giovedì ore 12 previo appuntamento