Farmacologia cellulare e molecolare e farmacologia sperimentale

A.A. 2019/2020
8
Crediti massimi
96
Ore totali
SSD
BIO/14
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Obiettivo formativo dell'insegnamento è quello di:
- Sviluppare conoscenze relative ai principali bersagli farmacologici a livello cellulare e molecolare;
- Acquisire conoscenze relative ai principali modelli sperimentali, sia in vitro che in vivo, utilizzati in farmacologia preclinica;
- Acquisire conoscenze relative alle principali metodiche sperimentali utilizzate in farmacologia preclinica.
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere
- i meccanismi molecolari e cellulari in cui sono coinvolti i principali bersagli farmacologici
- le tecniche sperimentali disponibili per caratterizzare queste vie biologiche.
- i principali aspetti della farmacologia sperimentale e preclinica
- le principali tecniche di basi di un laboratorio di farmacologia sperimentale
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Prerequisiti
Conoscenza della Farmacologia generale
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Esame scritto + presentazione orale di una pubblicazione scientifica
Modulo: Farmacologia cellulare e molecolare
Programma
Principali bersagli farmacologici: canali e recettori, struttura e funzione; modificazioni post-traduzionali; enzimi, proteasi e molecole di adesione; meccanismi di plasticità sinaptica.
Metodi didattici
Lezioni frontali (16 ore) e laboratorio di farmacologia preclinica (32 ore)
Materiale di riferimento
Diapositive e Dispense di laboratorio fornite dal docente
Modulo: Farmacologia sperimentale
Programma
Utilizzo di banche dati bibliografiche (PubMed) e conoscenza delle principali banche dati per analisi di proteine e geni (i.e. Entrez, Blast, Genecards).
La pubblicazione scientifica (come leggere un articolo scientifico).
Concetto di integrità nella ricerca scientifica.
Farmacologia sperimentale in vitro: utilizzo di linee cellulari immortalizzate e colture primarie. Cellule staminali pluripotenti indotte (iPSCs) di origine umana e loro utilizzo come modello di patologie. Organoidi.
Utilizzo di modelli animali, preparazione di animali transgenici. Experimenti di behaviour in modelli in vivo.
Microscopia: evoluzione dalla fluorescenza tradizionale a quella confocale .
Nuove tecniche di genome editing: il sistema CRISPR/Cas9.
Metodi didattici
Lezioni frontali (16 ore) e laboratorio di farmacologia preclinica (32 ore)
Materiale di riferimento
Diapositive e dispense di laboratorio fornite dal docente
Moduli o unità didattiche
Modulo: Farmacologia cellulare e molecolare
BIO/14 - FARMACOLOGIA - CFU: 4
Esercitazioni: 32 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Marcello Elena

Modulo: Farmacologia sperimentale
BIO/14 - FARMACOLOGIA - CFU: 4
Esercitazioni: 32 ore
Lezioni: 16 ore

Docente/i
Ricevimento:
Lunedi mattina (previo appuntamento)
Via Balzaretti 9 - Milano (presso DiSFeB)
Ricevimento:
Previo appuntamento via e-mail
DiSFeB, Via Balzaretti 9 - 20133 Milano