Alimentazione animale di precisione

A.A. 2020/2021
6
Crediti massimi
72
Ore totali
SSD
AGR/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento di Alimentazione di Precisione si propone di consolidare e approfondire le conoscenze di nutrizione e alimentazione animale e sviluppare una comprensione critica dei sistemi e delle tecniche di alimentazione e delle relative problematiche, in un'ottica in grado di coniugare gli aspetti produttivi con quelli del benessere animale, della sicurezza alimentare e dell'impatto sull'ambiente.
Risultati apprendimento attesi
Con questo insegnamento, grazie anche a un supporto fornito da un cospicuo numero di esercitazioni pratiche, lo studente acquisirà la capacità di analizzare e comprendere le problematiche connesse alla nutrizione e all'alimentazione degli animali per poterle affrontare e risolvere. In definitiva, sarà in grado di formulare diete e mangimi complementari destinati agli animali di interesse zootecnico con competenza professionale.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Le lezioni frontali saranno svolte in modalità sincrona mediante piattaforma Microsoft Teams secondo l'orario del primo trimestre.
Le esercitazioni saranno svolte in parte con modalità sincrona mediante piattaforma Microsoft Teams, in parte in presenza in classe o in laboratorio didattico opportunamente attrezzato per l'emergenza Covid. A questo riguardo, gli studenti saranno opportunamente informati mediante avvisi sul sito Ariel.
Le uscite didattiche in aziende zootecniche saranno svolte solo se le condizioni dell'emergenza sanitaria lo consentiranno.

Il programma e il materiale di riferimento delle lezioni frontali non subiranno variazioni.
l materiale didattico di supporto verrà reso disponibile attraverso la piattaforma Ariel.

L'esame si svolgerà in forma orale utilizzando la piattaforma Microsoft Teams o Skype qualora l'emergenza Covid-19 non dovesse consentire di svolgerlo in presenza.
Programma
U.D. 1 - Alimentazione di precisione dei ruminanti (4 CFU):
Lezioni frontali
- Aspetti metodologici e pratici nella valutazione degli alimenti di interesse zootecnico in applicazione ai moderni sistemi di valutazione delle diete per ruminanti. In particolare, saranno approfonditi diversi metodi (fisici, meccanici, chimici, in vitro e in vivo) utilizzati per caratterizzare in modo accurato il profilo nutrizionale dei componenti di una razione.
- Studio dei fabbisogni nutrizionali degli animali in funzione delle caratteristiche delle loro produzioni e degli aspetti omeoretici del loro ciclo produttivo. In particolare, saranno considerati gli aspetti relativi all'ingestione alimentare, ai fabbisogni energetici, proteici e amminoacidici, minerali e vitaminici dei bovini e dei caprini da latte in produzione, in asciutta e in accrescimento, e dei bovini da carne nelle diverse fasi del loro accrescimento.
- Sistemi di valutazione delle diete e formulazione delle razioni per bovini e caprini mediante uso di software dedicati, in un'ottica di alimentazione di precisione.
- Studio degli indicatori per la valutazione dello stato nutrizionale degli animali. In particolare, a tale scopo saranno considerati alcuni parametri del latte, delle urine e alcuni parametri ematici.
- Cenni di nutrigenomica.
Esercitazioni e altre attività
- Valutazioni fisiche, chimiche e biologiche degli alimenti e delle diete.
- Formulazione delle razioni alimentari con foglio di calcolo elettronico e con software dedicati.
- Visite tecniche presso aziende zootecniche.

U.D. 2 - Alimentazione di precisione dei monogastrici (2 CFU):
Lezioni frontali
- Aspetti metodologici e pratici nella valutazione degli alimenti di interesse zootecnico in applicazione ai moderni sistemi di valutazione delle diete per monogastrici.
- Studio dei fabbisogni nutrizionali degli animali in funzione delle caratteristiche delle loro produzioni.
- Sistemi di valutazione delle diete e formulazione delle razioni per le più importanti specie monogastriche di interesse zootecnico mediante uso di strumenti informatici dedicati, in un'ottica di alimentazione di precisione.
- Studio dei fabbisogni nutritivi in relazione allo specifico tipo genetico degli animali in produzione.
- Studio degli indicatori per la valutazione dello stato nutrizionale degli animali.
Esercitazioni e altre attività
- Valutazioni chimiche, fisiche e biologiche degli alimenti e delle diete.
- Formulazione delle razioni alimentari con foglio di calcolo elettronico e con software dedicati.
- Visita tecnica presso aziende zootecniche.
Prerequisiti
Sono richieste le conoscenze di base della nutrizione e alimentazione animale.
Metodi didattici
I docenti utilizzeranno lezioni frontali, esercitazioni in aula, esercitazioni in laboratorio e uscite didattiche in aziende zootecniche.
Materiale di riferimento
Manuale di Nutrizione dei Ruminanti da Latte. Autori vari. Coordinamento e revisione a cura di Rochi B., Savoini G., Trabalza Marinucci M.. Ed. EdiSES Università (2020).
Nutrizione e alimentazione degli animali in produzione zootecnica - Bovini, suini e polli. Antongiovanni M., Mele M., Buccioni A., Edagricole-New Business Media (2019).
Prontuario degli alimenti per il suino. Daniele Cevolani, Edagricole-New Business Media.
Materiale didattico pubblicato sul sito dell'insegnamento nella piattaforma ARIEL.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame sarà una verifica, con prova orale svolta contemporaneamente per le due Unità Didattiche, delle conoscenze acquisite e delle capacità di applicare tali conoscenze.
Moduli o unità didattiche
Alimentazione di precisione dei monogastrici
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 2
Attivita' di campo: 8 ore
Esercitazioni: 8 ore
Lezioni: 8 ore

Alimentazione di precisione dei ruminanti
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 4
Attivita' di campo: 8 ore
Esercitazioni: 16 ore
Laboratori: 8 ore
Lezioni: 16 ore
Docente: Rapetti Luca

Docente/i
Ricevimento:
Orari di ufficio, previo appuntamento telefonico o via e-mail
Ricevimento:
martedì dalle 14.30 alle 16.30
Ufficio (edificio di Zootecnia, piano rialzato)