Lingua tedesca iii

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
L-LIN/14
Lingua
Tedesco
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire le competenze linguistiche di livello B2. Scopo dell'insegnamento è che i partecipanti acquisiscano conoscenze e competenze nell'ambito traduttologico (testi scritti ed audiovisivi) e dei linguaggi settoriali (in particolare politico, turistico ed economico).
Risultati apprendimento attesi
Al termine dell'insegnamento, lo studente dovrà essere in grado di:
- Utilizzare attivamente le conoscenze grammaticali acquisite;
- Comprendere comunicazioni orali su temi della quotidianità e su temi specialistici;
- Analizzare testi scritti su vari temi;
- Utilizzare il lessico appreso;
- Esporre oralmente i contenuti di testi specialistici;
- Produrre testi scritti sui principali temi trattati;
- Definire le principali caratteristiche del linguaggio politico;
- Descrivere varie metodologie per l'analisi del linguaggio politico;
- Analizzare testi scritti e orali del settore politico;
- Descrivere i fondamenti teorici della traduzione;
- Analizzare i testi da tradurre, individuando criteri intratestuali ed extratestuali;
- Individuare le strategie traduttive nella resa di testi tedeschi (scritti e audiovisivi);
- Risolvere problemi e difficoltà traduttive;
- Tradurre brevi testi dal tedesco all'italiano relativi al settore turistico, politico ed economico.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
annuale
Programma
L'insegnamento comprende tre moduli di "Linguistica tedesca" (Traduzione; Traduzione e linguaggio del turismo; Traduzione e linguaggio giuridico) e le "Esercitazioni".
Il programma è uguale per studenti frequentanti e non. Chi non frequenta è invitato a contattare i docenti per maggiori informazioni sull'insegnamento e sull'esame.
Lingua di insegnamento per i moduli di "Linguistica Tedesca": tedesco (italiano per le attività traduttive).
Lingua di insegnamento per le "Esercitazioni": tedesco.
MODULO 1 - TRADUZIONE
Al fine di raggiungere l'obiettivo indicato, il modulo propone un'introduzione alla scienza della traduzione, analizzando le peculiarità relative alla lingua tedesca e italiana. Il corso è mirato a fornire aspetti teorici e pratico-applicativi, definire e risolvere problemi traduttivi (ad esempio di tipo strutturale, sintattico e morfologico). Agli aspetti teorici si affiancano attività traduttive, sia da che verso il tedesco, da svolgersi individualmente e in lavoro di gruppo. Per ogni attività traduttiva verranno approfonditi gli aspetti lessico-grammaticali con lo scopo di aumentare le competenze linguistiche in particolare in ambito politico, economico, turistico e culturale.
Bibliografia

MODULO 2 - TRADUZIONE E LINGUAGGIO DEL TURISMO
Il corso, partendo dal concetto di pluricentrismo dei paesi di lingua tedesca, si propone di affrontare il linguaggio del Turismo sulla scorta di un vasto ventaglio di generi testuali, che vanno dalla brochure e dépliant informativo per pubblicizzare hotel o pacchetti vacanza, a testi di maggiore complessità, come ad esempio le guide turistiche di musei o monumenti sia tedeschi che italiani. Verranno affrontate anche altre problematiche e linguaggi settoriali, che hanno attinenza con i fenomeni del viaggio e del turismo: economia, politica, cultura in senso ampio, comprendente sia la letteratura di viaggio che la storia dell'arte e dell'architettura. Verranno inoltre affrontate le problematiche attinenti la Hotelskorrespondenz, con traduzioni sia da che verso il Tedesco. Ciò implicherà necessariamente il consolidamento di strutture linguistiche già affrontate (aggettivo attributivo, comparativo e superlativo, Konjunktiv II e forma di cortesia, Funktionsverbgefuege, le secondarie, il passaggio dallo stile verbale a quello nominale): Per quanto riguarda il lessico, verrà costituito un piccolo glossario.

MODULO 3 - TRADUZIONE e LINGUAGGIO GIURIDICO
Il modulo focalizza il linguaggio giuridico quale linguaggio specialistico ed evidenzia il binomio inscindibile di "Recht und Sprache". Si analizzano testi giuridici tedeschi tradotti in italiano. A quest'analisi seguono attività di traduzione di testi dal tedesco all'italiano.

Slide su Ariel (http://mbrambillalt.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/Default.aspx).
Prerequisiti
Competenza molto buona nella lingua tedesca scritta e parlata (livello B1);
conoscenza ottima dei fondamenti di linguistica tedesca (morfologia, sintassi, fonetica, lessicografia).
Metodi didattici
Lezioni online a distanza (Microsoft Teams).
Materiale di riferimento
MODULO 1 - TRADUZIONE
Cinato, Lucia (2011): Mediazione linguistica tedesco-italiano. Hoepli.
Koller, Werner (2011): „Einführung in die Übersetzungswissenschaft". Francke.
Testi tratti da diversi libri e da siti web
Slide, materiali ULTERIORI ed esercizi pubblicati sul portale Ariel
Slide, materiali ed esercizi pubblicati sul portale Ariel (http://mbrambillalt.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/Default.aspx)

MODULO 2 - TRADUZIONE E LINGUAGGIO DEL TURISMO
Bibliografia
Pierucci/Fazzi, Reisezeit Neu: Deutschkurs fuer Tourismus, Loescher 2007.
Cavazza/Forlivesi, Tourismus Heute A, Cappelli 2019.
Regine Delor, Kulturen neu, 2009
Entdeckungsreise D-A-CH. Kursbuch zur Landeskunde, Langenscheidt 2011.
Gabriele Augsbach, Tourismus und Nachhaltigkeit. Die Zukunftsfaehigkeit des Tourismus im 21. Jahrhundert, Springer 2019
Brigliano/Doni/Strano, Ziele. Deutschkurs fuer Tourismus, Hoepli 2018

MODULO 3 - TRADUZIONE e LINGUAGGIO GIURIDICO
Peter Sandrini: Deutsche Rechtssprache für itaòienisches Recht: Der Fall Südtirol (1999)
Peter Sandrini (Hg) ; Übersetzen von Rechtstexten. Fachkommunikation zwischen Rechtsordnung und Sprache, Gunter Narr Verlag, Tübingen 1999.
Slide, materiali ed esercizi pubblicati sul portale Ariel (http://mbrambillalt.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/Default.aspx)

ESERCITAZIONI
Mittelpunkt neu B2 - Lehrbuch. Klett Verlag (ISBN 978-3-12-676652-4)
Mittelpunkt neu B2 - Arbeitsbuch. Klett Verlag (ISBN 978-3-12-676653-1)
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Modalità di verifica per i tre moduli di "Linguistica Tedesca": prove intermedie oppure esame durante gli appelli ufficiali.
Modalità di verifica per le "Esercitazioni": prove intermedie informatizzate oppure esame informatizzato durante gli appelli ufficiali.
Prove scritte intermedie (moduli di "Linguistica Tedesca"): si svolgono al termine di ogni modulo. Tipologie di quesiti: esercizi similari a quelli svolti a lezione (es. traduzione di brevi testi trattati a lezione); domande teoriche (es. definizione di "Übersetzung", di "Tourismussprache"). Chi supera le tre prove intermedie (almeno 18/30 per ognuna) non deve sostenere l'esame orale durante gli appelli ufficiali.
Prove intermedie informatizzate ("Esercitazioni"): si svolgono al termine di ogni semestre. Tipologie di quesiti: esercizi similari a quelli svolti a lezione e nello studio autonomo. Chi supera le due prove parziali (esito di almeno 18/30 sia nella prima sia nella seconda prova) non deve sostenere l'esame scritto ufficiale.
Esame ufficiale: prova di "Esercitazioni" + prove di "Linguistica Tedesca".
1. Prova di "Esercitazioni" (maggio 2022, settembre 2022, gennaio 2023): si tratta di un test informatizzato. La prova di "Esercitazioni" è propedeutica alle prove di "Linguistica Tedesca".
2. Prove di "Linguistica tedesca" (giugno, luglio 2022; settembre 2022 gennaio, febbraio 2023: sono relative ai 3 moduli di "Linguistica Tedesca" (Traduzione; Traduzione e linguaggio del turismo; Traduzione e linguaggio giuridico) e mirano a verificare le conoscenze e le competenze acquisite durante le lezioni. Essa consiste in domande aperte di natura teorica (ad esempio definizione di "Übersetzung") e pratica (ad esempio traduzione e analisi di testi trattati a lezione).
Sia le prove intermedie sia gli esami ufficiali si svolgono in tedesco.
Il voto finale è così composto: media dei vari voti parziali (Esercitazioni + Linguistica Tedesca).
Ulteriori indicazioni importanti:
- I voti delle prove intermedie sono pubblicati su Ariel.
- Le modalità di verifica sono identiche per studenti frequentanti e non.
- I voti ottenuti nelle varie prove intermedie durante l'anno accademico 2021-2022 sono validi fino all'ultima sessione d'esame dell'anno accademico, vale a dire fino al 28 febbraio 2023 incluso. Dopo tale data, chi non ha completato l'esame dovrà sostenere e superare nuovamente tutti i test (anche quelli già superati in passato), secondo il nuovo programma (che potrebbe essere diverso; si prega di controllare per eventuali modifiche).
- Aggiornamenti e informazioni saranno pubblicati su ARIEL (http://mbrambillalt.ariel.ctu.unimi.it/v1/home/Default.aspx).
L-LIN/14 - LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA - CFU: 9
Lezioni: 60 ore