Monitoraggio e valutazione dell'efficacia dell'attivita' motoria

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
57
Ore totali
SSD
ING-INF/06 M-EDF/02
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'insegnamento si propone di fornire le basi fisiologiche, cliniche e statistiche della valutazione dell'efficacia della prescrizione di attività motoria in varie tipologie di pazienti finalizzata alla prevenzione cardiovascolare primaria e secondaria, alla riabilitazione cardiopolmonare e all'incremento della fitness cardiovascolare. Al contempo, l'insegnamento si pone l'obiettivo di fornire allo studente le basi statistiche e metodologiche per la comprensione dei contenuti degli studi scientifici sull'argomento, dai grandi studi epidemiologici fino agli studi clinici di efficacia e sicurezza dei trattamenti fisici e riabilitativi.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente acquisirà le capacità: di valutazione dei risultati di uno studio scientifico e di organizzazione dei dati bibliografici e/o sperimentali; di lettura e interpretazione dei dati di un test da sforzo cardiopolmonare (soprattutto analisi dei gas respiratori e della ventilazione polmonare); di lettura di base (interpretativa, non diagnostica) dell'elettrocardiogramma a riposo e da sforzo; di valutazione del rischio cardiovascolare secondo i modelli validati e riportati nelle linee guida correnti delle maggiori società scientifiche internazionali; di comprensione dei principi applicativi della sport-terapia e della prescrizione di esercizio fisico in diversi ambiti e modelli fisiopatologici.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Primo semestre
Lezioni in presenza ed in modalità telematica sincrona
Programma
Programma del modulo di "analisi dei dati":
1) Struttura di un lavoro scientifico e ruolo dell'analisi dei dati.
2) Statistica descrittiva: tabelle, grafici, e misure di tendenza centrale e variabilità (media, varianza, deviazione standard, mediana, percentili, quartili).
3) La distribuzione gaussiana.
4) Nozioni di statistica inferenziale:
- Popolazione e campione.
- Stima di media e varianza dal campione.
- Teorema del limite centrale.
- Distribuzione delle medie campionarie ed errore standard.
- La distribuzione t di Student.
- Intervalli di confidenza.
5) Test di ipotesi e significatività statistica. Errori di primo e secondo tipo.
6) Test su una media.
7) Esperimenti nei quali i soggetti sono osservati prima e dopo un trattamento: il test t per dati appaiati.
8) Come saggiare la differenza tra le medie di due gruppi distinti: il test t per dati non appaiati.
9) Distribuzione F di Fisher. Analisi della varianza per gruppi indipendenti e analisi della varianza per misure ripetute.
10) Cenni alle alternative al test t e all' analisi della varianza basate sui ranghi.
11) Come analizzare la relazione tra due variabili: correlazione e regressione.
12) Analisi di dati categorici. La distribuzione chi quadrato e il test chi quadrato per l'indipendenza.
13) Fondamenti di analisi dei segnali biologici.
14) Caso di studio: l'actigrafia per il monitoraggio dell'attività diurna e della qualità del sonno.
15) Caso di studio: analisi di segnali endocrino-metabolici mediante modelli matematici.

Programma del modulo di "Monitoraggio e valutazione dell'efficacia dell'attività motoria":
1. Il processo di allenamento
2. Le finalità ed utilità della valutazione funzionale
3. Processo di misurazione ed analisi dei dati raccolti
4. Monitoraggio e valutazione del livello di attività fisica
5. Monitoraggio e valutazione della componente cardiovascolare
6. Monitoraggio e valutazione della componente neuromuscolare
7. Monitoraggio e valutazione della componente di equilibrio e di flessibilità
Prerequisiti
Il modulo di "Analisi dei dati" ha come prerequisito la conoscenza della matematica insegnata durante la scuola secondaria di primo grado.
Il modulo di "Monitoraggio e valutazione dell'efficacia dell'attività motoria" ha come prerequisito la conoscenza dei principi di fisiologia dell'esercizio fisico e di metodologia dell'allenamento.
Metodi didattici
I metodi didattici del modulo di "Analisi dei dati" constano di lezioni frontali in cui si alternano fasi di spiegazione della teoria a fasi di esercizi finalizzati al consolidamento delle nozioni teoriche e alla preparazione dell'esame.
I metodi didattici del modulo di "Monitoraggio e valutazione dell'efficacia dell'attività motoria" consistono in lezioni frontali a cui si aggiungono esercitazioni pratiche.
Materiale di riferimento
Il materiale di riferimento per il modulo di "analisi dei dati" è costituito dal materiale presentato nel corso delle lezioni frontali (in formato pdf e caricato sul sito didattico Ariel). Su Ariel è anche presente una sezione Tutorial che comprende ulteriore materiale didattico facoltativo volto ad estendere o approfondire il materiale presentato a lezione.
La Bibliografia consigliata, ma non obbligatoria, consta dei testi seguenti:
1) Marc M. Triola e Mario F. Triola - Statistica per le discipline biosanitarie, Pearson Editore.
2) S. A. Glantz- Statistica per le Discipline Biomediche, McGraw-Hill Editore.
3) David S. Moore - Statistica di base, Apogeo Editore.

Il materiale di riferimento per il modulo di "Monitoraggio e valutazione dell'efficacia dell'attività motoria" è costituito da recenti pubblicazioni (articoli su riviste scientifiche) che saranno discusse durante le lezioni e caricate sul portale ARIEL del corso (www.ariel.unimi.it).
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame del modulo di "Analisi dei dati" sarà scritto, durerà un'ora e conterrà 31 domande a risposta multipla. Chi risponderà esattamente a tutte le domande prenderà 30 e lode, chi risponderà esattamente a 30 domande prenderà 30, e così via. Le domande verteranno su tutto il programma del corso. Sarà necessario portare all'esame le Tavole z e t di Student, una calcolatrice e un bianchetto. Non sarà ammesso l'uso dell'applicazione calcolatrice contenuta nel cellulare.

L'esame del modulo di "Monitoraggio e valutazione dell'efficacia dell'attività motoria" sarà costituito da un elaborato scritto (in formato APA) che verterà sulla stesura di un protocollo di monitoraggio e di valutazione dell'attività motoria seguendo i principi discussi a lezione. Questo elaborato sarà da consegnare entro la fine del corso (o comunque prima dell'inizio delle sessioni d'esame). Lo studente verrà valutato in trentesimi seguendo il seguente criterio:
- CAPACITÀ DI REPERIRE ED ANALIZZARE LA LETTERATURA (max 4 punti): self-explaining.
- CAPACITÀ DI ANALISI CRITICA (max 4 punti): partecipazione dello studente nella formulazione del problema affrontato nell'elaborato, nella capacità di comprendere l'esistenza di problemi culturali e/o tecnici sorti durante il lavoro e di trovare/immaginare soluzioni per gli stessi.
- ATTINENZA AGLI OBIETTIVI FORMATIVI (max 4 punti): pertinenza rispetto al percorso formativo del corso.
- COMPLETEZZA (max 4 punti): misura la qualità dell'elaborato rispetto al contesto culturale dell'argomento trattato.
- CHIAREZZA E PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO (max 3 punti): self-explaining.
- QUALITÀ DELL'ELABORATO (max 3 punti): misura la qualità percepita tenendo presente, nei limiti del possibile e delle proprie conoscenze, lo "stato dell'arte" della ricerca sull'argomento.
- APPROFONDIMENTO (max 3 punti): misura il livello culturale, in particolare in rapporto al possibile numero di pubblicazioni scientifiche sull'argomento trattato.
- QUALITÀ NELL'USO DI FIGURE, TABELLE, RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI (max 3 punti): self-explaining.
QUALITÀ DELL'ORGANIZZAZIONE E DELLO STILE DELL'ELABORATO (max 3 punti): self-explaining.

Il voto finale dell'esame sarà costituito dalla media aritmetica dei voti ottenuti nei due moduli.
ING-INF/06 - BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA - CFU: 3
M-EDF/02 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITA' SPORTIVE - CFU: 6
Esercitazioni: 6 ore
Lezioni: 51 ore
Docente/i
Ricevimento:
Chiedere appuntamento al docente per e-mail
Via Kramer 4 - Milano
Ricevimento:
Previo appuntamento via e-mail
Previo appuntamento via e-mail