Nutrizione e alimentazione animale

A.A. 2021/2022
8
Crediti massimi
80
Ore totali
SSD
AGR/18
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
Il corso si propone di fornire le conoscenze della nutrizione, intesa come descrizione dei diversi principi alimentari e nutritivi e studio del loro utilizzo nell'organismo animale, e dell'alimentazione, intesa come caratterizzazione dei diversi alimenti zootecnici, dei principali fabbisogni nutritivi delle diverse specie animali in produzione zootecnica e dei criteri base per la formulazione di diete.
Risultati apprendimento attesi
Lo studente, al superamento dell'esame, avrà acquisito competenze sulla nutrizione e alimentazione delle principali specie di interesse zootecnico, e dei punti principali a cui attenersi per la formulazione di diete per le diverse specie in vista dell'approfondimento nell'ambito della laurea magistrale e per lo svolgimento di attività professionale di supporto all'azienda zootecnica.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
In relazione alle modalità di erogazione delle attività formative per l'a.a. 2021/22, verranno date indicazioni più specifiche nei prossimi mesi, in base all'evoluzione della situazione sanitaria.
Programma
Lezioni frontali
- Costituzione chimica degli alimenti e relative analisi chimiche.
- Nutrizione minerale e vitaminica.
- Gli alimenti zootecnici (foraggi, concentrati, integratori, additivi ed enzimi) con caratteristiche analitiche e nutritive fondamentali e principali modalità d'impiego.
- La digestione e assorbimento nelle diverse specie zootecniche: ruminanti, monogastrici erbivori e monogastrici non erbivori.
- La fibra: funzione dietetica e nutritiva per ruminanti e monogastrici.
- L'ingestione alimentare e i principali fattori che la regolano.
- Metabolismo energetico e materiale. Catabolismo e anabolismo.
- Cenni di analisi biologiche degli alimenti e determinazione della digeribilità in vivo, in vitro, in situ e della fermentescibilità ruminale. Degradabilità potenziale e degradabilità effettiva nel rumine.
- Il valore energetico e proteico degli alimenti.
- Fabbisogni nutritivi dei bovini da latte e da carne, dei piccoli ruminanti, dei bufali, degli equini, dei suini, dei conigli e del pollame, nei diversi stadi di crescita e fisiologici.
- Esempi di razionamento per bovini da latte e da carne, per suini e pollame.
Esercitazioni e altre attività
- Le esercitazioni comprenderanno:
· prove di laboratorio per l'analisi chimica e biologica degli alimenti zootecnici;
· esercitazioni al computer per il calcolo delle razioni alimentari;
· visite ad aziende zootecniche per la verifica in campo delle nozioni teoriche acquisite durante il corso.
Prerequisiti
Sono richieste le conoscenze di base di anatomia e fisiologia degli animali domestici.
Metodi didattici
Il docente svolgerà lezioni frontali, esercitazioni in aula, esercitazioni in laboratorio e uscite didattiche.
Materiale di riferimento
- Nutrizione e alimentazione degli animali in produzione zootecnica - Bovini, suini e polli. Antongiovanni M., Mele M., Buccioni A., Edagricole-New Business Media (2019).
- Prontuario degli alimenti per il suino di Daniele Cevolani, Edagricole-New Business Media.
- Manuale di Nutrizione dei Ruminanti da Latte. Autori vari. Coordinamento e revisione a cura di Rochi B., Savoini G., Trabalza Marinucci M.. Ed. EdiSES Università (2020).
- Materiale didattico pubblicato sul sito dell'insegnamento nella piattaforma ARIEL.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
L'esame sarà una verifica, con prova orale, delle conoscenze acquisite e delle capacità di applicare tali conoscenze.
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 8
Attivita' di campo: 16 ore
Esercitazioni in aula informatica: 8 ore
Laboratori: 8 ore
Lezioni: 48 ore
Docente: Rapetti Luca
Docente/i
Ricevimento:
martedì dalle 14.30 alle 16.30
Ufficio (edificio di Zootecnia, piano rialzato)