Erasmus KA107 outgoing

Mobilità in Paesi al di fuori dell’UE

Rivolto a studenti e docenti, il  Programma di mobilità Erasmus+KA107 dà la possibilità agli studenti di frequentare corsi, laboratori e lavorare alla tesi di laurea e ai docenti di svolgere attività didattica e di ricerca presso l’università partner.

Erasmus+KA107 coinvolge i Paesi extra-UE con i quali l’Unione Europea intrattiene relazioni di cooperazione istituite con forme di accordi specifiche (instrument) previste dalla Commissione europea - Partnership (PI), European Neighbourhood  (ENI), Pre-Accession (IPA), Development Cooperation (DCI) - o secondo lo European Development Fund (EDF).

Per la mobilità in Paesi extra-UE l’Unione Europea assegna un contributo finanziario alle università che ne fanno domanda.

Gli atenei che hanno accordi di mobilità KA107 aperti con l’Università Statale di Milano sono in questo momento:

  • Georgia Georgian Technical University
  • Tagikistan The State Higher Educational Institution
  • Avicenna Tajik State Medical University

Negli scorsi anni  l’Ateneo ha stipulato accordi di mobilità KA107 con: Kosovo University of Prishtina, Serbia University of Novi Sad, Albania Agriculture University of Tirana, Bosnia ed Erzegovina University of Bihac, Bosnia ed Erzegovina University of Sarajevo.

 

Studenti outgoing:
international.education@unimi.it
Tel. 02 503 13494

Docenti:
international.agreements@unimi.it
Tel. 02 503 13506

Gli studenti in  mobilità Erasmus+KA107 possono frequentare corsi, laboratori o lavorare alla stesura della tesi per un periodo compreso tra i 3 e 12 mesi.

L’ammontare del supporto finanziario assegnato è calcolato in base alla durata del programma di studio e alla distanza dell’Università ospitante rispetto a quella d’origine.

Come partecipare

Requisiti di partecipazione
Per partecipare alla mobilità Erasmus+ KA107 bisogna essere iscritti almeno al secondo anno di corso presso l’Università Statale  di Milano, e avere una conoscenza adeguata della lingua di insegnamento dell’università ospitante (Host Institution).
Alcuni corsi possono richiedere ulteriori requisiti, stabiliti dai coordinatori accademici.  

Come partecipare
Per candidarsi lo studente deve scrivere una e-mail all’Ufficio Accordi e relazioni internazionali, all’indirizzo: international.agreements@unimi.it, mandando in allegato:

  • la domanda di partecipazione
  • una copia del passaporto
  • il curriculum vitae
  • una lettera motivazionale
  • una bozza di Learning Agreement

La domanda di partecipazione, insieme a tutte le informazioni su tempi e modalità per candidarsi, si trovano all’interno del bando.

Le candidature selezionate dalla Home Institution vengono valutate dall’università di destinazione (Host Institution), che invia agli studenti ammessi una lettera di accettazione.

Consulta il bando di partecipazione

Bando mobilità studenti KA107

Contatti

international.education@unimi.it
Tel. +39 02 503 13494

Supporto economico

Gli studenti ammessi alla mobilità KA107 ricevono un contributo per le spese di viaggio e uno per le spese di soggiorno, individuale.

Spese di viaggio

Il contributo per le spese di viaggio viene calcolato con le corrispondenze stabilite dalla Commissione Europea in base alla distanza tra la sede d’origine e quella di destinazione:

Distanza (in km)      

Contributo (in euro)  

0-99km

20

100-499 km

180

500-1499 km

275

2000-2999 km

360

3000-3999 km

530

4000-7999 km

820

oltre 8000 km

1500

Spese di soggiorno

Il supporto individuale assegnato agli studenti per le spese di soggiorno KA107 corrisponde a 650 € al mese.

L’importo complessivo si ottiene moltiplicando la quota individuale mensile (30 giorni) per il numero di mesi di effettiva permanenza all’estero.

Per i mesi che risultano incompleti si moltiplica il numero dei giorni effettuati per 1/30 del supporto individuale mensile.

Il programma Erasmus+ KA107 offre al personale accademico la possibilità di trascorrere un periodo di docenza presso una università partner, per un minimo di 5 giorni e un massimo di 2 mesi (esclusi i giorni di viaggio).

Durante il periodo di mobilità, i docenti devono svolgere un minimo di 8 ore di docenza a settimana.

Contatti

international.agreements@unimi.it  
Tel. 02 503 13506

Come partecipare

La domanda di partecipazione, unitamente a una lettera di invito da parte dell’Istituzione ospitante, va  presentata all’Ufficio Accordi e relazioni internazionali secondo le modalità descritte all’interno del bando di partecipazione

Le candidature vengono poi selezionate da apposite commissioni  nominate dai consigli dei dipartimenti a cui afferiscono i docenti.

All’interno del bando si trovano tutte le informazioni su cosa fare prima della partenza, durante la mobilità e in fase di ritorno, e sulle modalità di erogazione del supporto economico.

Consulta il bando 2018

Bando mobilità docenti KA107

Supporto economico

Gli docenti ammessi alla mobilità KA107 ricevono una borsa Erasmus+ a rimborso delle spese di viaggio e di soggiorno.

Spese di viaggio

Il contributo per le spese di viaggio viene calcolato con le corrispondenze stabilite dalla Commissione Europea in base alla distanza tra la sede d’origine e quella di destinazione:

Distanza (in km)   

Contributo (in euro)  

0-99

20

100-499

180

500 - 1999

275

2000 - 2999

360

3000 - 3999

530

4000 - 7999

820

oltre 8000

1100

Spese di soggiorno

E’ previsto per i docenti in mobilità KA107 un supporto economico per far fronte alle spese di soggiorno. Tutte le informazioni sull’entità del contributo e sul metodo di pagamento sono disponibili all’interno del bando di mobilità