Programmi internazionali

Esistono borse di studio che permettono ai laureati di continuare l’attività accademica all’estero: insegnare, fare ricerca e frequentare corsi di formazione o aggiornamento.

Tel. +39.02.503.13500

AXA Research Fund

La compagnia assicurativa AXA offre annualmente borse post-dottorato di durata biennale per ricerche innovative in ambiti diversi come: salute, tecnologie informatiche, clima e ambiente, economia.

Borse di studio Fulbright - Commissione per gli Scambi culturali fra l'Italia e gli Stati Uniti

La Commissione Fulbright favorisce gli scambi accademici tra Italia e Stati Uniti, offrendo ai cittadini di entrambi i Paesi borse per studio e specializzazioni post-laurea, soggiorni per ricerca o insegnamento presso le università.

Università Italo – Francese Programma Galileo

Galileo è un Programma di cooperazione scientifica tra Italia e Francia, istituito dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, per l'Italia, dal Ministère des Affaires Etrangères et Européennes e dal Ministère de l'Enseignement Supérieur et de la Recherche, per la Francia.
Obiettivo del Programma è quello di sviluppare rapporti di cooperazione scientifica di alta qualità tra centri e laboratori di ricerca dei due paesi, su progetti comuni, favorendo scambi di ricerca, tra giovani squadre e/o su tematiche nuove.

L'offerta è diretta a gruppi di ricercatori e studiosi in attività presso Istituzioni universitarie e/o Organismi di ricerca francesi ed italiani.

 

Università Italo – Francese Programma Vinci

Vinci è un programma finalizzato al sostegno e co-finanziamento di iniziative congiunte di formazione universitaria, a seguito dell'istituzione dell'Università italo-francese (UIF), creata su iniziativa dei Ministeri degli Affari Esteri e dell'Università di entrambi i paesi al fine di promuovere progetti di collaborazione tra istituzioni italiane e francesi nel campo dell'insegnamento universitario e della ricerca scientifica. L’obiettivo del Bando Vinci è quello di favorire l’integrazione tra i sistemi d’insegnamento universitario dell’Italia e della Francia, contribuendo al processo di armonizzazione della formazione universitaria in Europa.

Dal 2001, il Bando Vinci è pubblicato annualmente e concerne:

  • il sostegno a Corsi universitari binazionali
  • contributi di mobilità per tesi di Dottorato in cotutela
  • contrats doctoraux per tesi di Dottorato in cotutela (esclusivamente per la parte francese)

Dal 2011, il Bando Vinci riguarda inoltre :

  • cofinanziamenti per assegni di ricerca (esclusivamente per la parte italiana)
  • collaborazioni tra Scuole dottorali
Università Italo – Tedesca

Il Servizio Tedesco per lo scambio accademico (DAAD) propone diversi bandi per:

  • Borse brevi di ricerca
  • Soggiorni di ricerca per professori e ricercatori
  • Borse di ricerca DLR-DAAD
  • Viaggi di studio