Rifiuti

La Statale per la sostenibilità

La gestione dei rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi – chimici, sanitari, veterinari – avviene nel rispetto della normativa di settore, mentre in collaborazione con AMSA, concessionario del servizio pubblico di raccolta per il Comune di Milano, l’Ateneo garantisce la raccolta differenziata di carta, plastica/lattine e vetro presso i propri uffici e sedi.

L’Università Statale è attiva anche nella gestione separata di cartucce toner esauste, di apparecchiature elettriche ed elettroniche, di batterie al piombo, di arredi e di rifiuti ingombranti, fino ai rifiuti radioattivi (ormai prodotti in quantità notevolmente ridotte), tutti raccolti e smaltiti secondo procedure standardizzate che ne garantiscono il «tracciamento» e l’affidamento a soggetti autorizzati.

Referente

Antonio Evoli

Infografica con ciclo dei rifiuti
Infografica sulla riduzione dei rifiuti radioattivi