Recupero degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per i corsi di Scienze Politiche, Economiche e Sociali

L’accesso ai corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico, è preceduto da una verifica delle conoscenze iniziali dello studente. Qualora dalla verifica emergessero lacune, allo studente vengono attribuiti degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (attività supplementari come corsi e seminari) da assolvere nei modi e nei tempi indicati da ciascun corso di studio nel bando di ammissione o sul proprio sito specifico.

Di seguito sono indicate le modalità di recupero degli OFA per la facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali.

Gli studenti immatricolati ai corsi di laurea triennale SPO-SIE-GLO-MOL, che al test di ammissione hanno ottenuto un risultato insufficiente (cioè inferiore ai punteggi indicati nel bando) in una o entrambe le aree di Comprensione verbale e/o Logica e matematica, si vedranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per colmare tali lacune.

Gli studenti immatricolati al corso di laurea triennale IPLE, che al test di ammissione hanno ottenuto un risultato insufficiente (cioè non hanno risposto correttamente ad almeno metà delle domande) nell’area di Logica e matematica, si vedranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per colmare tali lacune.

Gli studenti immatricolati al corso di laurea triennale CES, che al test di ammissione hanno ottenuto un risultato insufficiente (cioè non hanno risposto correttamente ad almeno metà delle domande) nell’area di Comprensione del testo, si vedranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per colmare tali lacune.

Gli studenti immatricolati al corso di laurea triennale MAPS, che al test di ammissione hanno ottenuto un risultato insufficiente (cioè inferiore ai punteggi indicati nel bando) in una o entrambe le aree di Comprensione verbale e/o Logica e matematica, si vedranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per colmare tali lacune. Per gli studenti lavoratori la verifica della preparazione, nonché l'eventuale esonero dall'assegnazione degli obblighi formativi aggiuntivi, saranno effettuati da un’apposita commissione di docenti nominata dal Collegio didattico, sulla base della valutazione dell’esperienza professionale, secondo le modalità specificate nel bando per l’ammissione al corso. 

Gli studenti immatricolati al corso di laurea triennale EMA, che al test di ammissione hanno ottenuto un punteggio complessivo (somma non pesata dei punteggi) inferiore a 5 nelle sezioni di matematica e di logica verranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi nell'area di logica e matematica. Per recuperare gli OFA in Logica/Matematica gli studenti dovranno seguire il MOOC disponibile sulla piattaforma federica.eu privilegiando gli argomenti su cui accusano maggiori difficoltà. Dovranno inoltre sostenere e superare, con una percentuale di risposte corrette maggiore del 75%, un test online con domande ed esercizi sui prerequisiti di Matematica che sarà reso disponibile all’inizio dell’A.A. su apposita piattaforma online indicata dal docente responsabile del recupero degli OFA, Prof. Puccetti. In caso di mancato superamento del test, lo studente potrà effettuare un nuovo tentativo dopo 30 giorni.

Al fine di assolvere gli obblighi formativi acquisiti, lo studente è tenuto a frequentare appositi corsi di recupero nel corso del primo anno, e a superare il relativo esame finale.

Qualora lo studente non assolvesse agli OFA entro settembre 2021, superando l’esame nella area in cui ha mostrato lacune, non potrà sostenere gli esami degli anni successivi al primo.
 

Gli studenti immatricolati ai corsi di laurea triennale SPO-SIE-GLO-LAM, che al test di ammissione hanno ottenuto un risultato insufficiente (cioè inferiore ai punteggi indicati nel bando) in una o entrambe le aree di Comprensione verbale e/o Logica e matematica, si vedranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per colmare tali lacune.

Gli studenti immatricolati al corso di laurea triennale IPLE, che al test di ammissione hanno ottenuto un risultato insufficiente (cioè non hanno risposto correttamente ad almeno metà delle domande) nell’area di Logica e matematica, si vedranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per colmare tali lacune.

Gli studenti immatricolati al corso di laurea triennale MAPS, che al momento dell’ammissione non soddisfano i requisiti previsti in una o entrambe le aree di Comprensione verbale e/o Logica e matematica, si vedranno assegnati degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA) per colmare tali lacune. La verifica dei requisiti avverrà tramite un’apposita commissione del corso di laurea. Gli studenti che non soddisfano i requisiti riceveranno una mail, gli esiti saranno pure comunicati mediante la pagina web del corso di laurea.

Al fine di assolvere gli obblighi formativi acquisiti, lo studente è tenuto a frequentare appositi corsi di recupero nel corso del primo anno, e a superare il relativo esame finale.

Qualora lo studente non assolvesse agli OFA entro settembre 2020, superando l’esame nella area in cui ha mostrato lacune, non potrà sostenere gli esami degli anni successivi al primo.

Attenzione

Gli studenti immatricolati negli anni accademici precedenti al 2018/2019 che non hanno ancora assolto l’OFA di Cultura generale devono contattare il rispettivo Presidente di Corso di Laurea per concordare l’esame.

OFA logica matematica

Il corso di recupero si è concluso a marzo.
Anche durante il periodo di emergenza sanitaria continuano ad essere erogati appelli del test finale, al momento da remoto. Successivamente all’appello di giugno, il prossimo test si terrà giovedì 9 luglio (mattina) e, per partecipare, è richiesta tassativamente l’iscrizione tramite Sifa alla voce “Altre attività didattiche e laboratori” entro il 6 luglio. A seconda del numero di iscritti, l’esame potrebbe prevedere più sessioni anche nei giorni successivi al 9 luglio.
Tutte le informazioni sulle modalità di svolgimento del test sono disponibili e aggiornate alla pagina Ariel OFA-Matematica. Tutte le informazioni relative ai prossimi esami di recupero sono dettagliate alla pagina Ariel OFA-Matematica e aggiornate di volta in volta. Oltre all’appello di luglio, sarà garantito almeno un altro appello (con le modalità indicate a ridosso della data, in base all’evoluzione dell’emergenza sanitaria) entro novembre 2020, quando verrà riprogrammata l’attività di recupero per l’a.a. 2020/2021.

Il docente può essere contattato via mail all'indirizzo filippo.zaro@polimi.it
 

Come partecipare

Per partecipare al test, è necessaria l'iscrizione tramite il servizio di iscrizione esami.

Saranno ammessi all’esame esclusivamente gli studenti presenti in elenco.

OFA comprensione verbale

Le date previste per sostenere l'esame di OFA Comprensione verbale, salvo ulteriori comunicazioni, si svolgeranno così calendarizzate:

22 giugno ore 9-10

13 luglio ore 9-10

4 settembre ore 9-10

L'iscrizione tramite i servizi online SIFA è obbligatoria: l'esame seguirà una procedura informatizzata e sarà pertanto impossibile inserire coloro che non risulteranno iscritti all'appello.

Le istruzioni sullo svolgimento dell'esame, l'elenco dei documenti da esibire e le procedure da dover attuare per lo svolgimento della prova in trasparenza sono pubblicati nei Contenuti del corso. Ricordo che l'inadempienza di uno qualsiasi degli elementi contenuti nelle linee guida comporta l'esclusione immediata dal test. Tutte le informazioni relative sono dettagliate alla pagina Ariel OFA-Comprensione verbale. Il docente può essere contattato via mail all'indirizzo marta.idini@unimi.it

 

Come partecipare

Per partecipare al test, è necessaria l'iscrizione tramite il servizio di iscrizione esami.

Saranno ammessi all’esame esclusivamente gli studenti presenti in elenco.