Scienze Politiche, Economiche e Sociali

Scienze Politiche, Economiche e Sociali
La Facoltà

Il profilo multidisciplinare e la vocazione internazionale sono il vero plus e la carta vincente dell’offerta formativa SPES.

La possibilità di misurarsi con una pluralità di approcci, la base ampia di conoscenze consentite da un processo formativo a cui concorrono, ciascuna con il proprio corpus disciplinare e i propri schemi metodologici, materie diverse fra loro come quelle giuridiche, economiche, sociologiche, storiche, politologiche, psicologiche, statistiche, matematiche e linguistiche apre e abitua alla capacità di adattamento e alla flessibilità rendendo i laureati dei corsi di laurea della Facoltà aperti ai cambiamenti e idonei a ricoprire ruoli professionali e posizioni lavorative diversificati.

Presidente del Comitato di Direzione
Prof.ssa Alessandra Facchi

giardino spes con aree

Sono diverse le proposte formative e i percorsi di studio organizzati dai Dipartimenti:

  • Economia
  • Scienza della politica
  • Relazioni internazionali
  • Sociologia e comunicazione
  • Management e studi del lavoro 
Sospensione attività didattica

Il 26 settembre le attività didattiche vengono sospese per consentire a studentesse e studenti, soprattutto coloro che sono fuori sede, di recarsi ai seggi per le elezioni politiche del 25 settembre. Si ricorda che per candidarsi al ruolo di scrutatori e presidenti di seggio vanno seguite le indicazioni pubblicate sui siti dei Comuni.

Offerta a.a. 2022/2023

A.A. 2022/2023
Comunicazione e società (CES)
A.A. 2022/2023
Economia e management (EMA)
A.A. 2022/2023
International Politics, Law and Economics (IPLE)
A.A. 2022/2023
Management delle organizzazioni e del lavoro (MOL)
A.A. 2022/2023
Management pubblico e della sanità (MAPS)
A.A. 2020/2021
Scienze del lavoro dell’amministrazione e del management (LAM) - in esaurimento
A.A. 2022/2023
Scienze internazionali e istituzioni europee (SIE)
A.A. 2022/2023
Scienze politiche (SPO)
A.A. 2022/2023
Scienze sociali per la globalizzazione (GLO)
A.A. 2022/2023
Amministrazioni e politiche pubbliche (APP)
A.A. 2022/2023
Comunicazione pubblica e d'impresa (COM)
A.A. 2022/2023
Data science and economics (DSE) - disabled
A.A. 2022/2023
Data science for economics (DSE)
A.A. 2022/2023
Economics and political science (EPS)
A.A. 2022/2023
Finance and economics (MEF)
A.A. 2022/2023
Global Politics and Society (GPS)
A.A. 2022/2023
Management of Human Resources (MHR)
A.A. 2020/2021
Management of Human Resources and Labour Studies (MLS) - in esaurimento
A.A. 2022/2023
Management of Innovation and Entrepreneurship (MIE)
A.A. 2022/2023
Politics, Philosophy and Public Affairs (PPPA)
A.A. 2022/2023
Relazioni internazionali (REL)
A.A. 2022/2023
Scienze politiche e di governo (GOV)
Vedi anche
Management delle aziende sanitarie e del settore salute (MASS)

Corso interfacoltà con Medicina e Chirurgia e Giurisprudenza
 



Sede

Scienze Politiche, economiche e Sociali ha sede a Milano, in Via Conservatorio 7.

Aule

  • Edificio 1 - Via Conservatorio 7  (aule 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 ‑ sala lauree)
  • Edificio 2 - Via Passione 13/15  (aule 2  - 3 - polo informatico)
  • Edificio 3 - Via Conservatorio 7  (aule 10 - 11 - 12 - 13)
  • Edificio 4 - Via Conservatorio 7   (aule 4 - 5 - 6)
  • Via Livorno 1 (aula 1)
  • Via Pace 10 (aule A ‑ B)

Biblioteche

Settore Se.Fa. Area Umanistico Sociale
Responsabile di settore: dott. Giuseppe Ruscica

Segreteria della Facoltà

Via Conservatorio 7 - 20122 Milano
[email protected]
[email protected]

Segreteria del Presidente del Comitato di Direzione
Responsabile: Sig.ra Stefania Gavina
Telefono: 02/50321001
Fax: 02/50321005
[email protected]

 

Segreterie studenti
Via Santa Sofia 9/1- 20122 Milano (ingresso dal cortile interno)

Vedi in rappresentanti in carica negli organi di Ateneo

Contatta la segreteria o prenota un appuntamento
 

INFOPOINT - Servizi Informazione e Accoglienza
Telefono: 02/503 21013
[email protected]

Eventi di Facoltà

Seconda guerra mondiale. In un campo di prigionia tedesco, un gruppo di detenuti allenati da John Colby, famoso giocatore della nazionale inglese, viene sfidato da un ufficiale delle truppe naziste, il Maggiore Karl Von Steiner, a giocare una partita di calcio fra prigionieri alleati e soldati tedeschi. Grazie all'apporto di veri calciatori (fra i quali il mitico Pelè) e alla mano del maestro Huston, il film assume nel finale ritmi trascinanti.

Convegno dedicato ai temi del benessere psicologico, del disagio e dei principali fattori di rischio negli studenti universitari. Parteciperanno rappresentanti delle Istituzioni (Regione Lombardia, Comune di Milano) e di centri territoriali dedicati. L'evento sarà erogato in presenza presso l'Aula Magna di via Festa del Perdono, 7 e online. Iscrizione obbligatoria per l'evento in presenza. Programma completo e link zoom per la fruizione a distanza nella locandina.

Fine anni Venti. Matt Damon è Junno, un afroamericano esperto giocatore di golf che, tornato dalla guerra senza speranze, si ubriaca per dieci anni fino a quando qualcuno si ricorda di lui. Viene organizzato un incontro fra i due più prestigiosi campioni d'America, ma occorre anche uno del luogo e qualcuno si ricorda di lui, che accetta la sfida e vince. La grande partita è tutta una metafora: la voglia di lottare anche quando tutto sembra perduto, la solidarietà, l'onestà e l'eroismo.