Percorso 09: innovazione nutrizionale e sicurezza alimentare

A.A. 2019/2020
8
Crediti massimi
128
Ore totali
SSD
AGR/18 VET/03 VET/05 VET/06 VET/08 VET/09 VET/10
Lingua
Italiano
Obiettivi formativi
L'alimentazione moderna è basata su un giusto equilibrio tra le esigenze di quantità, di qualità e di funzionalità della dieta. La corretta progettazione e gestione della dieta può rivestire un fattore importante nel miglioramento dello stato di salute e nella prevenzione di molte patologie. In questa attività formativa verranno affrontate le principali tematiche relative alla nutrizione moderna del cane e del gatto in linea con le mutate condizioni di vita degli animali, la valutazione dietetica nutrizionale delle diete ivi compresi i novel feed e le alternative diets, la valutazione dello status di nutrizione attraverso indicatori e valutazioni cliniche. La proposta formativa quindi propone un approccio integrato alla dietologia animale.
Risultati apprendimento attesi
I risultati di apprendimento del corso sono schematicamente individuati come segue:
Conoscenze e capacità di comprensione - Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito le conoscenze delle principali tematiche relative alla nutrizione moderna del cane e del gatto in linea con le mutate condizioni di vita degli animali, la valutazione dietetica nutrizionale delle diete ivi compresi i novel feed e le alternative diets, la valutazione dello status di nutrizione attraverso indicatori e valutazioni cliniche.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione - Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito le conoscenze necessarie per una corretta progettazione e gestione della dieta, che riveste un fattore importante nel miglioramento dello stato di salute e nella prevenzione di molte patologie.
Autonomia di giudizio - Al termine del corso lo studente dovrà mostrare di saper valutare in modo autonomo le caratteristiche dietetico/nutrizionali delle diete ivi compresi i novel feed e le alternative diets, lo status di nutrizione del cane e gatto attraverso indicatori e valutazioni cliniche, nonché le strategie di comunicazione per massimizzare il successo di una dieta nell'ambito del binomio animale-proprietario.
Abilità comunicative - La conoscenza e comprensione delle strategie di comunicazione, permetteranno allo studente di comunicare correttamente con il proprietario dell'animale al fine di massimizzare il successo di una dieta nell'ambito del binomio animale-proprietario.
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Prerequisiti
Per poter frequentare le attività formative a scelta, lo studente dovrà aver superato gli esami del triennio e aver frequentato gli insegnamenti del primo semestre del 5° anno di corso.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
La verifica dell'apprendimento verrà effettuata direttamente durante lo svolgimento di tutte le attività pratiche del corso. Contribuiscono in modo differente alla definizione del voto finale le attività di rotazione ospedaliera e i moduli a scelta del corso.
Per la parte relativa alla rotazione ospedaliera la valutazione delle competenze verrà effettuata in itinere da ciascun docente durante lo svolgimento delle attività pratiche cliniche e diagnostiche ospedaliere. Ciascuna specifica competenza pratica svolta correttamente dallo studente sarà attestata mediante il logbook elettronico dal docente in presenza del quale questa verrà svolta. La regolare frequenza delle attività e l'acquisizione delle competenze che lo studente dovrà apprendere e possedere al termine dell'attività esiterà in una valutazione di idoneità.
Per la parte relativa ai moduli a scelta del corso sono previste verifiche in itinere attraverso prove pratiche per valutare il processo di apprendimento e una finale per verificare le competenze acquisite tramite un test scritto con domande chiuse a risposta multipla.
Consultorio di nutrizione per la salute
Programma
Servizio di consulenza nutrizionale presso l'Ospedale Veterinario Universitario: visita, valutazione ed interpretazione degli interventi nutrizionali (16 ore).
Nutrizione preventiva e dietologia applicata alle principali patologie del cane e del gatto: obesità, diabete, patologie cardiache, patologie epatiche, patologie renali e urolitiasi, affezioni gastro-intestinali.
Metodi didattici
Visita clinica nutrizionale presso gli ambulatori dell'Ospedale Veterinario Universitario: discussione e formulazione della dieta appropriata.
Materiale di riferimento
Materiale didattico disponibile su ARIEL
Valutazione nutrizionale degli alimenti e del petfood
Programma
Fornire le informazioni sulle caratteristiche qualitative degli alimenti in funzione della preparazione di mangimi industriali idonei e sicuri per le esigenze nutrizionali degli animali da compagnia.
- Valutazione nutrizionale (indicatori analitici, digeribilità etc.), 2 ore
- Requisiti materie prime per la produzione del pet food, 4 ore
- Ingredienti alternativi e innovativi, 1 ora
- Formulazione alimenti secchi, 3 ore
- Formulazione alimenti umidi, 2 ore
- Controllo di qualità e analisi del prodotto, 4 ore
Metodi didattici
Didattica frontale ed esercitativa
Materiale di riferimento
Materiale didattico disponibile su ARIEL
Compliance alimentare
Programma
Scelta alimento ideale per il binomio animale-proprietario. Strategie di comunicazione per il massimizzare il successo di una dieta. Il proprietario è anche un cliente. Ascoltare il cliente. Aspettative dei proprietari relativi all'alimentazione. I clienti non sono tutti uguali: tipologie di clienti. Adattare la proposta al proprietario. Il problema della compliance. Come influenzare i comportamenti e fidelizzare i clienti.
- Scelta alimento ideale binomio animale-proprietario, 4 ore
- Fidelizzare il cliente, 4 ore
- Leve di comunicazione, 4 ore
- Nutrition compliance, 4 ore
Metodi didattici
Didattica frontale ed esercitativa
Materiale di riferimento
Materiale didattico disponibile su ARIEL
Sicurezza nutrizionale
Programma
Impiego critico degli alimenti nell'alimentazione degli animali d'affezione per la prevenzione delle patologie e per l'innalzamento della soglia di longevità: impiego di nuovi marcatori chimico molecolari per la diagnostica dello status nutrizionale degli animali d'affezione.
Il programma del modulo prevede:
- Valutazione in vitro di molecole funzionali ad attività nutraceutica, 8 ore frontali
Con 8 ore di lezioni frontali e 8 ore esercitative
Metodi didattici
Didattica frontale ed esercitativa
Materiale di riferimento
Materiale didattico disponibile su ARIEL
Rotazione ospedaliera
Programma
Nel documento delle Day one competences" (DOCs), stilato dallo European Coordinating Committee on Veterinary Training è riportato un elenco di conoscenze e competenze definite come "del primo giorno" che il neolaureato deve possedere affacciandosi al mondo del lavoro. Nel logbook elettronico sono elencate le abilità pratiche che lo studente deve acquisire per soddisfare quanto indicato nel documento delle DOCs. La rotazione ospedaliera è volta a far acquisire allo studente le abilità e competenze riportate nel logbook elettronico che di volta in volta sarà opportuno mettere in atto sulla casistica conferita.
Metodi didattici
Lavoro pratico sui pazienti in visita e ricoverati e sul materiale biologico conferito a scopo diagnostico all'Ospedale Veterinario Universitario. Il lavoro sarà svolto dagli studenti singolarmente o in gruppo sotto la diretta guida dei docenti. Tutti gli studenti svolgeranno attività nei reparti dell'Ospedale piccoli animali, dei reparti di Clinica dei Ruminanti e del Suino, di Medicina del Cavallo e nelle strutture dei servizi diagnostici.
Materiale di riferimento
Non è previsto specifico materiale di riferimento. In relazione alle attività di volta in volta svolte gli studenti potranno essere sollecitati a ricercare e discutere letteratura scientifica relativa a specifici casi osservati
Moduli o unità didattiche
Compliance alimentare
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore

Consultorio di nutrizione per la salute
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore
Docente: Fusi Eleonora

Rotazione ospedaliera
VET/03 - PATOLOGIA GENERALE E ANATOMIA PATOLOGICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/05 - MALATTIE INFETTIVE DEGLI ANIMALI DOMESTICI - CFU: 0
VET/06 - PARASSITOLOGIA E MALATTIE PARASSITARIE DEGLI ANIMALI - CFU: 0
VET/08 - CLINICA MEDICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/09 - CLINICA CHIRURGICA VETERINARIA - CFU: 0
VET/10 - CLINICA OSTETRICA E GINECOLOGIA VETERINARIA - CFU: 0
Esercitazioni: 64 ore

Sicurezza nutrizionale
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore
Docente: Baldi Antonella

Valutazione nutrizionale degli alimenti e del petfood
AGR/18 - NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE ANIMALE - CFU: 1
Esercitazioni: 16 ore
Docente: Cheli Federica

Docente/i
Ricevimento:
Sede di Via Trentacoste, 2
Ricevimento:
dal Lunedì al Venerdi dalle ore 08,00 alle ore 18,00 previo appuntamento
Ospedale Veterinario di Lodi
Ricevimento:
Lunedi 14.00 - 18.00
Studio 3 Piano Dipartimento Vespa
Ricevimento:
previo appuntamento
Sede di Via Trentacoste, 2
Ricevimento:
lunedi h. 14,30-15,30
Ospedale Didattico Grandi animali LAb Riproduzione LODI
Ricevimento:
Tutti i giorni su appuntamento
Via Celoria, 10 - Milano: ufficio di Radiologia; via dell'Università, 6 - Lodi - Ufficio di Radiologia
Ricevimento:
concordare appuntamento tramite email
Dipartimento di Medicina Veterinaria - Via dell'Università, Lodi
Ricevimento:
tutti i giorni dal lunedi al venerdi previo appuntamento via e-mail
Lodi
Ricevimento:
previo appuntamento
via Ponzio 7
Ricevimento:
tutti i giorni su appuntamento o via mail
Clinica Ostetrica e Ginecologica Veterinaria
Ricevimento:
su richiesta via mail
Ricevimento:
dal lunedì al venerdì su appuntamento
Ricevimento:
venerdì 15-16
Reparto di Radiologia dell'Ospedale Veterinario di Lodi
Ricevimento:
su appuntamento