Tasse e pagamenti dottorato

Anno accademico 2021-22

    Per l'anno accademico 2021/2022, il contributo di iscrizione annuale è di 980 euro, comprensivo della tassa regionale e dell'imposta di bollo prevista dalla legge.

    Sono esonerati dal pagamento (ad eccezione della quota di 156 euro per la tassa regionale e l'imposta di bollo):

    • i dottorandi beneficiari di borsa dell'Università degli studi di Milano
    • i beneficiari di borse del Ministero degli Affari Esteri
    • i beneficiari di borse per il diritto allo studio

    Per le borse messe a disposizione da altre Università o Enti e indicate nei bandi per l'ammissione, il pagamento (ad eccezione della quota di 156 euro) è assicurato dagli stessi finanziatori.

    Ai dottorandi beneficiari di borsa di dottorato (assegnata in base ai bandi per l'ammissione) l'importo di 156 euro viene trattenuto direttamente dal pagamento della borsa. Tutti gli altri devono effettuare il pagamento entro le date di scadenza dell'immatricolazione.

    Gli studenti con invalidità non inferiore al 66% e/o con riconoscimento di handicap ai sensi della L. 104/92, sono esonerati anche dal pagamento della tassa regionale.

    Come pagare

    Il pagamento delle tasse universitarie si effettua dalla pagina personale Unimia, sezione Situazione amministrativa, entro i termini di immatricolazione indicati dal Bando di ammissione.

    Per informazioni su iscrizioni, carriera, esame finale.

    Orari sportello

    martedì e giovedì 13.00 - 15.00 - Su appuntamento

    Assistenza onlineInformaStudenti

    Diritto allo studio per i dottorati senza borsa

    Se non sono beneficiari di borse o assegni di ricerca, gli studenti dei corsi di dottorato regolarmente iscritti hanno diritto a richiedere borse di studio e integrazioni al reddito.