Studiare a Scienze del Farmaco

Organizzazione della didattica

La durata del Corso di Laurea magistrale a ciclo unico è di cinque anni e si articola in dieci semestri.

Le lezioni e le attività didattiche dei corsi di laurea triennali sono invece erogate in 3/6 semestri, che per i corsi di laurea magistrale diventano invece 2/4 semestri. 

Tutti i corsi di laurea prevedono lezioni frontali, esercitazioni guidate in laboratorio, esercitazioni a posto singolo.
Il Regolamento didattico d’Ateneo e i singoli regolamenti dei corsi di laurea, stabiliscono che il calcolo di ogni credito formativo (CFU) prevede un impegno orario di:

  • 8 ore di lezioni frontali o attività didattiche equivalenti e 17 ore di studio individuale
  • 16 ore di esercitazioni o attività assistite equivalenti e 9 ore di studio e rielaborazione personale
  • 25 ore di studio individuale
  • 25 ore di pratica individuale in laboratorio (attività relativa alla preparazione della tesi)
  • 30 ore di tirocinio, per Farmacia e Chimica e tecnologie farmaceutiche
  • 25 ore di tirocinio, per le triennali e le magistrali.
Tirocini e stage

Per permettere l’accesso all’Esame di Stato per l’abilitazione dell’esercizio della professione di farmacista, i corsi di laurea magistrali a ciclo unico in Farmacia e Chimica e tecnologie farmaceutiche prevedono un tirocinio obbligatorio presso una farmacia aperta al pubblico o presso una farmacia ospedaliera. 

Anche i percorsi formativi dei corsi triennali e magistrali prevedono tirocini obbligatori, la cui durata varia in base al corso di laurea, ma in questo caso i gli stage possono essere svolti presso strutture universitarie o enti e aziende esterne.

Premi di studio

L’Università degli Studi di Milano offre premi di studio destinati a studenti o laureati, grazie a finanziamenti propri o esterni.

Accordi internazionali

La facoltà di Scienze del Farmaco favorisce le iniziative volte alla creazione di una rete di collegamenti con organizzazioni e istituzioni Internazionali. 

Erasmus+

Le informazioni e i contatti per gli studenti interessati a svolgere un periodo di studi presso università europee.

La prova finale

L'ammissione alla prova finale è subordinata all'acquisizione di un certo numero di CFU e alla predisposizione di un elaborato di tesi.

Il numero di CFU richiesti e le modalità con cui deve essere realizzato l'elaborato di tesi sono specifiche di ciascun Corso di Laurea.