Laurearsi

Il percorso di studi si conclude con una prova finale, che varia a seconda del livello del corso, e che consiste, in genere:

  • in un elaborato o una relazione, per i corsi di laurea triennali
  • nella discussione di una tesi, per i corsi di laurea magistrale e magistrali a ciclo unico

Gli elaborati, le relazioni e le tesi di laurea, sia nelle versioni preliminari che finali, possono essere sottoposte dai docenti relatori o dai tutor al controllo di originalità utilizzando il software Compilatio.net, descritto nella pagina Servizio di verifica originalità tesi di Laurea e Dottorato.

Il regolamento didattico di ogni corso di studio specifica le modalità di svolgimento della prova finale. Per superare l'esame di laurea triennale o magistrale è necessario conseguire una votazione minima di 66/110. Il punteggio massimo è di 110/110, con la possibile attribuzione della lode.

Gli appelli annuali

Per sostenere l'esame di laurea sono generalmente previsti almeno quattro appelli all’anno distribuiti su tre sessioni:

  • prima sessione: da maggio a luglio
  • seconda sessione: da settembre a dicembre
  • terza sessione: da febbraio ad aprile

Controlla le procedure e scadenze specifiche del tuo corso di laurea per conoscere le date di ogni sessione e i passaggi obbligatori per sostenere l'esame di laurea.

Se ci si laurea entro la terza sessione dell’anno accademico non bisogna pagare la prima rata dell'anno accademico successivo.

Qualora si rimandi l’esame di laurea oltre questo termine, sarà necessario iscriversi al nuovo anno accademico.
Bisognerà quindi versare sia la prima sia la seconda rata, che sarà di importo massimo, se non si dispone dell’attestazione ISEE, e comprensiva di more.

Requisiti per laurearsi
  • essere in regola con il pagamento delle tasse fino all'ultimo anno d'iscrizione. 
  • avere sostenuto tutti gli esami previsti dall'ultimo piano di studi approvato, entro le scadenze 
  • aver concordato il titolo della tesi con il proprio relatore prima di fare la domanda di laurea
  • presentare domanda di laurea e pagare la tassa di laurea 
  • compilare il questionario laureandi
  • rispettare tutte le procedure e le scadenze per ogni sessione specifiche del corso
Proroga terza sessione esami finali Anno Accademico 2019/2020

Con delibera del 16 marzo 2021, il Senato Accademico, in merito alla proroga dell'ultima sessione delle prove finali dell'anno accademico 2019/2020 prevista dalla legge 26/02/2021 n. 21, ha stabilito quanto segue:

  • i corsi di laurea fisseranno un appello straordinario di laurea nella terza sessione anno accademico 2019/2020 tra il 7 e il 15 giugno 2021;
  • l'appello straordinario di laurea sarà riservato agli studenti iscritti al fuori corso nell'anno accademico 2020/21 (o all'ultimo anno nel 2019/20) in difetto di non più di due esami rispetto al piano di studio al momento della domanda di laurea (esclusi laboratori, tirocini/stage, altre attività, accertamenti);
  • le domande di laurea dovranno essere presentate entro il 9 aprile 2021;
  • saranno ammessi all’esame di laurea solo gli studenti in regola con l'ultimo piano di studio approvato;
  • per il mese di maggio 2021, i corsi di laurea definiranno appelli d’esame straordinari a cui potranno iscriversi solo gli studenti che abbiano presentato la domanda di laurea per l'appello straordinario di laurea 2019/2020;
  • Gli studenti che si laureano nell'appello straordinario di giugno (anno accademico 2019/2020) potranno chiedere il rimborso della tasse versate per il 2020/21, entro 30 giorni dal conseguimento della laurea e se non hanno ad oggi regolarizzato la seconda rata (o le rate della rateizzazione) non dovranno versarla.

Per ogni Corso di Laurea tutte le scadenze dell'appello straordinario verranno pubblicate nella sezione Procedure e scadenze specifiche dei corsi e nella pagina Laurearsi dei siti dei Corsi di Laurea.

Quando presenti la domanda di laurea ti chiediamo di valutare il percorso di studio e i servizi dell'ateneo e dirci tue aspirazioni

Scarica i loghi ufficiali dell'Ateneo e della Facoltà per il frontespizio della tesi o dell'elaborato finale

Come funziona la discussione della tesi e la proclamazione, le norme per i fotografi