Philosophy of cognitive neuroscience

A.A. 2021/2022
9
Crediti massimi
60
Ore totali
SSD
M-FIL/02
Lingua
Inglese
Obiettivi formativi
The course aims to provide students with a rigorous knowledge of the main philosophical topics in cognitive neuroscience
Risultati apprendimento attesi
Knowledge and understanding
At the end of the course, students will
- know the key topics in philosophy of cognitive neuroscience
- master the philosophical and cognitive neuroscience literature
- understand the theoretical and experimental implications of the main debated issues in cognitive neuroscience.

Ability to apply knowledge and understanding
At the end of the course, students will be able
- to develop a philosophically sound approach to cognitive neuroscience
- to integrate conceptual analysis and experimental methods
- to build theoretically and empirically grounded arguments
Programma e organizzazione didattica

Edizione unica

Responsabile
Periodo
Secondo semestre
Le lezioni saranno tenute online sulla piattaforma Teams. Il calendario delle lezioni sarà pubblicato sul sito Ariel del corso.
Programma
LE NEUROSCIENZE COGNITIVE CONTANO DAVVERO PER LA FILOSOFIA?

A) Lettura della mente. Come leggiamo la mente degli altri. Lettori della mente si nasce o si diventa? Test della falsa credenza. Due sistemi (di lettura della mente) sono meglio di uno: evidenze pro e contro.
B) Azione congiunta e cooperazione. Intenzionalità condivisa: continuità o meno con intenzione individuale. E' solo questione di intenzioni? Scopi collettivi e processi motori.
C) Psicologia morale. Intuizioni morali: cosa sono e da cosa dipendono. I principi etici possono avere una base empirica? Due sistemi (morali) sono meglio di uno: evidenze pro e contro.

Il corso è rivolto a tutti gli studenti del corso di laurea in Scienze Filosofiche e a tutti gli studenti degli altri corsi di laurea dell'Ateneo interessati a comprendere, dal punto di vista teorico e sperimentale, aspetti diversi della cognizione sociale.
Prerequisiti
Non sono richieste conoscenze preliminari.
Metodi didattici
Lezioni frontali
Discussioni
Materiale di riferimento
Programma d'esame per 9 CFU

Handout, materiali e articoli di riferimento verranno forniti durante il corso. Per gli studenti non frequentanti, verrà creato un apposito sito con tutto il materiale necessario per la preparazione, oltre a una serie di video lezioni registrate.

(Programma d'esame per 6 CFU

Il programma prevede due moduli (a scelta) dei tre previsti per il programma di 9 CFU. Handout, materiali e articoli di riferimento verranno forniti durante il corso. Per gli studenti non frequentanti, verrà creato un apposito sito con tutto il materiale necessario per la preparazione, oltre a una serie di video lezioni registrate.

(1) Bratman, M. E. (1993). Shared intention. Ethics, 104, 97-113.
Bratman, M. E. (2014). Shared Agency: A Planning Theory of Acting Together. Oxford: Oxford University Press, chapters 1-3.
Gilbert, M. P. (1990). Walking together: A paradigmatic social phenomenon. Midwest Studies in Philosophy, 15, 1-14.
Gilbert, M. P. (2013). Joint Commitment: How We Make the Social World. Oxford: Oxford University Press, chapters 1, 3-4.
Gold, N. & Sugden, R. (2007). Collective intentions and team agency. Journal of Philosophy, 104(3), 109-137.
Ludwig, K. (2016). From Individual to Plural Agency: Collective Action. Oxford University Press, chapters 12, 13, 15.
Pacherie, E. (2013), Intentional joint agency: Shared intention lite. Synthese 190 (10):1817-1839.

(2) della Gatta, F., Garbarini, F., Rabuffetti, M., Viganò, L., Butterfill, S. A., & Sinigaglia, C. (2017). Drawn together: When motor representations ground joint actions. Cognition, 165, 53-60.
Kourtis, D., Sebanz, N., & Knoblich, G. (2013). Predictive representation of other people's actions in joint action planning: An EEG study. Social Neuroscience, 8(1), 31-42.
Loehr, J. D., Kourtis, D., Vesper, C., Sebanz, N., & Knoblich, G. (2013). Monitoring individual and joint action outcomes in duet music performance. Journal of cognitive neuroscience, 25(7), 1049-1061
Meyer, M., Hunnius, S., Elk, M. v., Ede, F. v., & Bekkering, H. (2011). Joint action modulates motor system involvement during action observation in 3-year-olds. Experimental Brain Research, 211(3-4), 581-592.
Meyer, M., van der Wel, R. P. R. D., & Hunnius, S. (2013). Higher-order action planning for individual and joint object manipulations. Experimental Brain Research, 225(4), 579-588.
Novembre, G., Ticini, L. F., Schutz-Bosbach, S., & Keller, P. E. (2014). Motor simulation and the coordination of self and other in real-time joint action. Social Cognitive and Affective Neuroscience, 9(8), 1062-1068.
Sebanz, N., Bekkering, H., & Knoblich, G. (2006). Joint action: Bodies and mind moving together. Trends in Cognitive Sciences, 10(2), 70-76.
Modalità di verifica dell’apprendimento e criteri di valutazione
Per gli studenti che hanno frequentato almeno il 70% delle lezioni, l'esame finale consiste nella stesura di due brevi saggi (3000 parole ciascuna) che verranno poi discussi in una prova orale. Gli studenti che non hanno frequentato devono scrivere un breve saggio (3000 parole) e sostenere una prova orale. Nella stesura dei saggi e nella prova orale saranno valutate:
(A) il livello di conoscenza degli argomenti trattati
(B) la capacità di integrare analisi concettuale e metodologia sperimentale e di padroneggiare la letteratura di riferimento
(C) l'autonomia di giudizio nella trattazione di temi rilevanti dal punto di vista filosofico e scientifico
(D) l'abilità argomentativa nell'esposizione scritta e orale.
Moduli o unità didattiche
Unita' didattica A
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica B
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Unita' didattica C
M-FIL/02 - LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA - CFU: 3
Lezioni: 20 ore

Docente/i
Ricevimento:
Gli studenti che fossero interessati possono contattare il docente via skype (siniga_corrado) ogni martedì dalle 12.30 alle 15.30