Fare musica in Statale

L'orchestra

Fondata nel 2000 l’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano (Orchestra UniMi) si è negli anni distinta sia per la peculiarità del suo progetto nella realtà universitaria italiana sia per l’attività di divulgazione in quella musicale cittadina.

Il lavoro artistico, che sino alla Stagione concertistica 2020-21 si è svolto sotto la direzione musicale di Alessandro Crudele, ha negli anni riservato, oltre che al repertorio sinfonico classico, una particolare attenzione alla musica contemporanea: l’Orchestra ha ospitato nella programmazione, tra gli altri, artisti del calibro di John Axelrod, Paul Badura-Skoda, Kolja Blacher, Mario Brunello, Enrico Dindo, Ingrid Fliter, Viviane Hagner, Karl Leister, Gerhard Oppitz, Fazil Say, Alessandro Taverna, Milan Turkovic e Lilya Zilberstein, avendo anche la possibilità di esibirsi in sale di prestigio come la Tonhalle di Zurigo, il Gewandhaus di Lipsia e il Teatro Olimpico di Vicenza.  

Inoltre l’Orchestra da anni viene invitata a prendere parte al Festival MITO SettembreMusica.

A partire dalla Stagione concertistica 2021-22,  l’Orchestra dell’Università degli Studi di Milano è gestita da Fondazione UNIMI in sinergia con la Direzione Innovazione e Valorizzazione delle Conoscenze dell’Ateneo. La nuova gestione, in particolar modo dopo il momento critico vissuto con la pandemia, intende dare un nuovo slancio alle attività dell’Orchestra, sia mettendo a disposizione un palcoscenico per promuovere giovani musicisti meritevoli, sia favorendo un confronto generazionale tra musicisti.

Orchestra UniMi

Sede operativa

via Santa Sofia 9, 20122 Milano (MI)
Tel. 338.2444952 (h10-14)
E-mail [email protected]

Il coro

Il Coro dell'Università degli Studi di Milano - fondato 25 anni fa nell’ambito delle attività culturali promosse dall’Università - è un coro misto a quattro voci, formato prevalentemente da studenti e personale dell'Ateneo.

Il Coro è stato diretto fin dalla sua fondazione dal maestro Renzo Galimberti che, con grande impegno e passione, ha contribuito a fare del Coro dell’Università Statale non solo un punto di incontro per studenti e personale dell’Ateneo, ma anche un’importante e rispettata realtà culturale.

Da settembre 2020 il Coro è diretto dal maestro Marco Berrini fondatore, direttore artistico e docente della Milano Choral Academy, scuola internazionale di formazione e perfezionamento per direttori di coro e cantori, attiva dal 2010. Tra i direttori più attivi oggi in Italia, con collaborazioni presso importanti teatri europei, il maestro Berrini è direttore ospite della FORM, Orchestra Filarmonica Marchigiana e dal 2017, ha diretto il coro dell’Almo Collegio Borromeo di Pavia.

Il Coro dell'Università degli Studi di Milano dispone di un ampio repertorio che spazia dal canto gregoriano al repertorio classico - polifonico rinascimentale, barocco, otto-novecentesco, sacro e profano - fino al gospel e al musical.

Ogni anno il Coro seleziona i suoi membri attraverso audizioni, riservate a studenti e personale, secondo un calendario comunicato online o via e-mail.

Il Coro si riunisce ogni settimana per una prova di 3 ore, con un'ulteriore prova in prossimità dei concerti.

Coro dell'Università degli Studi di Milano


[email protected]
Su Facebook