Law

To train in Law at the University of Milan is to draw on the prestige, quality and authority of one of the best faculties in Italy and one very open to the needs and demands of an ever-changing international context.

In addition to training oriented toward traditional career opportunities, Law offers more specialised pathways toward work and careers in the corporate world, in public administration and with international bodies and institutions.

Via Festa del Perdono 7

President of the Managing Committee
Prof.ssa Nerina Boschiero

Segreteria Didattica Interdipartimentale di Giurisprudenza
dal Lunedì al Venerdì: 9:00-12:00
Lunedì, Martedì e Giovedì: anche il pomeriggio con orario 14:30-16:00

Notice

Studying Law at the University of Milan: the main features and strengths of the Faculty

Continue your studies or enter the workplace: employment opportunities and post-graduate training

Sede

La Facoltà di giurisprudenza ha sede a Milano, in Via Festa del Perdono 7.

  • Aule
    Settore didattico via Festa del Perdono, 7-12 - 20122 Milano
     
  • Biblioteca di Studi giuridici e umanistici
    Via Festa del Perdono, 7 - 20122 Milano
    Tel. 02.503.12468 - info.bsgu@unimi.it
     
  • Sala studio 
    via Festa del Perdono 3 - 20122 Milano, (adiacenze cortile Pesci) - 212 posti
    dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:45.

Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto
via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano

Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale
via Festa del Perdono 7- 20122 Milano

Dipartimento di Scienze Giuridiche "Cesare Beccaria"
via Festa del Perdono 7- 20122 Milano

Segreteria Didattica Interdipartimentale di Giurisprudenza

Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano
 

Segreteria del Presidente del Comitato di Direzione

Responsabile della Segreteria del Presidente del Comitato di direzione: Dott. Dario Curasi
Telefono: 02/503.12665, fax: 02/503.12653
E-mail: dario.curasi@unimi.it

Segreterie studenti

Via Santa Sofia 9/1 - 20122 Milano (ingresso dal cortile interno)

Faculty events

Il convegno, promosso dal Dipartimento di Scienze giuridiche Cesare Beccaria e dall’ Associazione Italiana Professori di Diritto penale, si inserisce in un percorso di ricerca volto a individuare i punti critici nel sistema sanzionatorio penale e a formulare proposte per il superamento delle attuali disfunzioni. L'incontro, in chiave comparata, con riferimento agli ordinamenti europei ed extraeuropei, verterà in particolare sugli istituti giuridici che si collegano al "probation".

Nell'ambito dell'iniziativa, "Lunch Seminars di Giustizia costituzionale", con Nicolò Zanon, docente e giudice della Corte costituzionale, l'incontro metterà al centro il tema del rapporto tra disposizioni nazionali e Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea con attenzione in particolare alla facoltatività o obbligatorietà delle remissione alla Corte costituzionale e del rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia.

A partire dall'ampia giurisprudenza del Tribunale e della Corte d’Appello di Milano in materia di risarcimento del danno antitrust, il convegno mette a confronto e intende creare una rete tra coloro che ogni giorni hanno a che fare con il diritto antitrust. L'incontro sarà anche l’occasione di presentazione e lancio ufficiale di una Raccolta online della giurisprudenza milanese in materia di private antitrust enforcement, disponibile online all’indirizzo http://gam.eurojus.it.