Studiare a Giurisprudenza

Organizzazione della didattica
Lezioni

Le attività didattiche a Giurisprudenza sono organizzate in due semestri:

  • lezioni del primo semestre, dal 27 settembre al 10 dicembre 2021
  • lezioni del secondo semestre, dal 28 febbraio al 20 maggio 2022.

Le lezioni degli insegnamenti non presenti sull'orario del primo semestre, si terranno nel secondo semestre.

Appelli d'esame
  • Dal 13 dicembre 2021 al 25 febbraio 20224 appelli
  • Dal 23 maggio al 29 luglio 20223 appelli
  • Dal 1° settembre al 23 settembre 20222 appelli.
Programmi dei corsi

I programmi dei corsi di laurea di Giurisprudenza sono disponibili sui siti dei corsi:

Recupero degli obblighi formativi aggiuntivi (OFA)

L’accesso ai corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico, è preceduto da una verifica delle conoscenze iniziali dello studente.

Qualora dalla verifica emergessero lacune, allo studente vengono attribuiti degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (attività supplementari come corsi e seminari) da assolvere nei modi e nei tempi indicati da ciascun corso di studio nel bando di ammissione o sul sito del corso di laurea.

Esami e verbalizzazioni
Iscrizione agli esami

Le iscrizioni agli appelli d’esame hanno inizio 15 giorni prima della data indicata per l’appello e terminano 5 giorni prima dell’appello calcolando i sabati, le domeniche e le eventuali festività.

Lo studente può iscriversi agli appelli attraverso Unimia

Tirocini e stage

Gli studenti iscritti regolarmente ai corsi di laurea triennali, magistrali e magistrali a ciclo unico di Giurisprudenza possono svolgere tirocini curriculari secondo le indicazioni specifiche del proprio corso di laurea.

Tutte le informazioni dettagliate sono alla pagina dedicata del sito del proprio corso di laurea.

Premi di studio

L’Università degli Studi di Milano offre premi di studio destinati a studenti o laureati, grazie a finanziamenti propri o esterni.

Accordi internazionali

Giurisprudenza favorisce la collaborazione e lo scambio con organizzazioni e istituzioni internazionali che operano in settori di interesse giuridico.  

Bandi di mobilità internazionale

Vedi i bandi di mobilità internazionale rivolti a studenti e laureati di Giurispudenza

Mobilità internazionale

Giurisprudenza offre ogni anno a circa 120 studenti la possibilità di trascorrere un soggiorno di studio all’estero presso università europee ed extraeuropee partner, non solo nell’ambito del Programma Erasmus +, ma anche in prestigiose università nord-americane, sud-americane e asiatiche, grazie   convenzioni appositamente sottoscritte.

Giurisprudenza offre un Double Degree Program in Law, grazie all’accordo con l’omonima Facoltà dell’Università di Tolosa e Cergy-Pointoise e organizza periodicamente, Summer School all’estero, in collaborazione con università straniere.

Erasmus+ a Giurisprudenza

Le informazioni e i contatti per gli studenti interessati a svolgere un periodo di studi presso un ateneo europeo.

La prova finale

Per essere ammessi alla prova finale e laurearsi bisogna aver acquisito il numero di CFU previsti e realizzato l’elaborato di tesi in base alle indicazioni presenti sul sito del proprio corso di studio.

Vai ai siti dei corsi di studio per avere tutte le informazioni.

Moot Courts - Competizioni Giuridiche

Gli studenti di Giurisprudenza della Statale si sono più volte distinti e partecipano ogni anno a competizioni giuridiche internazionali o nazionali, che possono assumere la forma di un processo simulato davanti a un vero e proprio collegio giudicante (Moot Court competition) oppure consistere nella risoluzione di controversie tramite un negoziato o una mediazione (competizioni di mediazione e negoziazione).

La partecipazione a queste competizioni viene riconosciuta anche in termini di crediti formativi e di punteggi aggiuntivi in sede di laurea.