Scienze e tecnologie erboristiche - in chiusura

Foglia con goccioline d'acqua
Scienze e tecnologie erboristiche - in chiusura
Scheda del corso
A.A. 2024/2025
Laurea triennale
L-29 - SCIENZE E TECNOLOGIE FARMACEUTICHE
Laurea triennale
180
Crediti
Accesso
Programmato
3
Anni
Sede
Milano
Lingua
Italiano
I laureati in Scienze e Tecnologie Erboristiche acquisiranno padronanza dei metodi di indagine e di sperimentazione, inclusi la raccolta dei dati e la comunicazione dei risultati, e saranno in grado di comprendere e utilizzare testi avanzati. Avranno competenze operative e saranno in grado di svolgere compiti tecnici, gestionali e attività professionali nel riconoscimento e nella raccolta delle piante officinali e nella loro trasformazione, nella gestione della qualità, nella commercializzazione delle droghe vegetali e di loro derivati da utilizzare nella preparazione di prodotti medicinali, prodotti salutistici, cosmetici o destinati all'alimentazione, garantendone la conformità a quanto disposto dalle leggi vigenti nazionali e comunitarie.
Il corso di Laurea triennale in Scienze e Tecnologie Erboristiche prepara alla professione di:
- tecnico Erborista in grado di operare in ambiti lavorativi inerenti alla coltivazione, produzione, trasformazione, controllo di qualità, commercializzazione e uso delle piante officinali, piante alimentari di interesse salutistico e dei loro derivati
- tecnici chimici in grado di assistere gli specialisti nelle analisi di materie solide, liquide e gassose condotte nell'ambito della ricerca chimica e nel controllo della qualità della produzione, al controllo e mantenimento degli standard di qualità
- tecnici della medicina popolare.
I laureati hanno diritto ad iscriversi al registro nazionale degli erboristi gestito dalla Federazione Erboristi Italiani (FEI). Il titolo è uno dei requisiti che danno accesso agli Esami di Stato per l'iscrizione nella sezione B dell'Albo Professionale dei Chimici, permettendo loro di esercitare la professione di chimico junior.
Il laureato in Scienze e Tecnologie Erboristiche riceve una preparazione che gli consente di operare come libero professionista o lavoratore dipendente in:
- erboristerie;
- farmacie e parafarmacie (come responsabile del reparto erboristico e fitocosmetico); punti di vendita di prodotti per la salute a base di prodotti vegetali e di integratori alimentari;
- aziende specializzate nella produzione, trasformazione ed estrazione delle piante officinali ed aromatiche; industrie alimentari e cosmetiche dove si utilizzano prodotti naturali di origine vegetale;
- aziende deputate alla commercializzazione all'ingrosso e/o al dettaglio di piante officinali e dei loro derivati;
- laboratori, enti o organismi preposti alla certificazione di qualità dei contenenti derivati vegetali;
- settori per la promozione e pubblicizzazione dei prodotti a base di piante officinali e aromatiche;
- strutture del Servizio Sanitario Nazionale (ASL, ospedali).
Inoltre, il laureato potrà anche svolgere:
- attività di informazione scientifica per conto di aziende produttrici nell'ambito del settore;
- attività di consulenza presso laboratori erboristici ed aziende di produzione o di commercializzazione.

Statistiche occupazionali (Almalaurea)
Percorsi consigliati dopo laurea
Gli studenti laureati hanno accesso a diverse lauree magistrali:
Laurea Magistrale in area farmaceutica (LM-9)
Laurea Magistrale in area agrario-nutrizionale (LM-61, LM-70, LM-73)
Laurea Magistrale in area biologica (LM-6)
Laurea Magistrale Biotechnology for the Bioeconomy (LM 7 BIOTECNOLOGIE AGRARIE)
Laurea Magistrale Cosmetic Industrial Science (LM 71 CosmIS)
Previo superamento del test di ammissione, l'accesso risulta diretto per: Alimentazione e nutrizione umana (LM 61), Safety assessment of xenobiotics and biotechnological products (SAXBi), Biotecnologie del farmaco (LM 9); per gli altri Corsi di Laurea Magistrale è necessaria l'integrazione dei CFU mancanti attraverso il superamento di esami integrativi prima dell'immatricolazione. Per l'accesso a Biotechnology for the Bioeconomy e Cosmetic Industrial Science è richiesta la certificazione del livello di inglese B2 che deve essere acquisita entro i termini previsti dai rispettivi Manifesti degli Studi.
Il CdS in Scienze e Tecnologie Erboristiche offre agli studenti iscritti la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero attraverso programmi di mobilità principalmente rappresentati da Erasmus+. Le aree geografiche europee presso cui risiedono le Università partners situate all'interno della Comunità Europea e indicate precisamente nel bando, ma gli studenti del CdS in Scienze e Tecnologie Erboristiche possono presentare domanda di candidatura anche per le destinazioni indicate nel bando di Scienze e tecnologie agrarie. La mobilità è diretta allo studio (frequenza corsi) e alla possibilità di svolgere un tirocinio formativo che può essere oggetto della tesi laurea. Le Sedi con le quali sono stati stabiliti Agreement offrono la possibilità di svolgere attività in ambito farmacologico, fitochimico, microbiologico e patologico. Ogni studente è seguito da un docente tutor individuato all'interno dei singoli Corsi di Studi.

Riconoscimento dei periodi di studio all'estero: Ogni studente, a seconda del periodo di tempo di permanenza all'estero, deve proporre un Learning Agreement che preveda attività formative per un numero di CFU adeguati: - un anno accademico: 60 CFU; - un semestre accademico: 30 CFU; - un trimestre accademico: 20 CFU. Gli studenti debbono acquisire almeno il 70% dei CFU previsti nel learning agreement. Per attività di tesi/tirocinio l'adempimento comporta che lo studente abbia acquisito tutti i crediti previsti dal learning agreement. Per gli studenti che abbiano portato a compimento in modo soddisfacente il programma formativo, sono previsti opportuni incentivi da corrispondere in punteggio aggiuntivo al voto di laurea. Tale punteggio va da un minimo di 1 ad un massimo di 3 punti (a seconda della durata del periodo di studio, dell'ammontare di CFU conseguiti e del risultato complessivo ottenuto) che, su proposta del Docente responsabile, verranno attribuiti dalla Commissione di laurea.
La frequenza alle esercitazioni di laboratorio a posto singolo è obbligatoria.
È prevista frequenza obbligatoria al corso di Chimica generale e inorganica, potranno pertanto accedere alla prova d'esame gli studenti presenti ad almeno il 75% delle lezioni. Sono in ogni caso previsti percorsi personalizzati per gli studenti lavoratori.
La frequenza agli insegnamenti di lezioni frontali è fortemente consigliata, ma non obbligatoria.
Si raccomanda in particolare la frequenza alle lezioni frontali e alle esercitazioni in aula degli insegnamenti del primo anno.
Sia gli studenti frequentanti che quelli non frequentanti avranno accesso al materiale didattico dei diversi insegnamenti per mezzo della piattaforma informatica ARIEL attraverso le credenziali di Ateneo.
Immatricolazione
Requisiti e conoscenze richieste per l'accesso
Per essere ammessi al corso di laurea in Scienze e Tecnologie Erboristiche occorre possedere un diploma di scuola secondaria superiore oppure un altro titolo conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, e un'adeguata preparazione nelle materie di base.
Per frequentare proficuamente il corso di laurea è necessario aver acquisito conoscenze comprendenti una soddisfacente familiarità con il calcolo matematico di base e con l'informatica, padronanza delle principali leggi della fisica e conoscenze di base della biologia cellulare e della chimica generale.

Per l'ammissione al corso sarà formulata una graduatoria di merito sulla base del voto conseguito nell'esame finale della scuola secondaria di secondo grado. In caso di pari merito prevale il miglior voto conseguito in matematica nello scrutinio di ammissione all'esame di maturità e in caso ulteriore parità prevale il miglior voto conseguito in italiano nello scrutinio di ammissione all'esame di maturità.
Maggiori dettagli verranno comunicati attraverso il bando di concorso pubblicato ogni anno.
Agli studenti immatricolati che abbiano acquisito, allo scrutinio di ammissione all'esame di maturità, un voto inferiore a 7 in matematica sono assegnati obblighi formativi aggiuntivi (OFA) che dovranno essere recuperati nel corso del primo anno con le modalità sotto specificate.

Obblighi formativi aggiuntivi e modalità per il recupero (OFA)
Gli obblighi formativi aggiuntivi potranno essere soddisfatti frequentando attività di supporto organizzate dall'Ateneo, seguite da una prova di recupero con la quale lo studente dovrà dimostrare di aver migliorato la propria preparazione. In assenza di questa evidenza, lo studente non potrà sostenere l'esame di Matematica e informatica.
Informazioni ulteriori alla pagina https://ste.cdl.unimi.it/it/studiare/le-matricole

Accesso per trasferimento o per studenti già laureati
Gli studenti già iscritti ad un corso di laurea dell'Università degli Studi di Milano, ad altro Ateneo o già laureati, possono essere esonerati dalla selezione solo se ammessi ad anni successivi al primo. A tal fine deve essere presentata apposita richiesta di valutazione preventiva della carriera accedendo al servizio online indicato nel bando di ammissione. Gli interessati dovranno dichiarare tutti gli esami sostenuti con relativi settori, crediti e voti e allegare i programmi dei corsi. Per maggiori dettagli sulla procedura si rinvia al bando.
Gli studenti ammessi al primo anno saranno selezionati sulla base del voto di maturità e dovranno iscriversi al bando.
Manifesto ed elenco insegnamenti
annualità non più attiva
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Biologia vegetale e botanica farmaceutica 12 112 Italiano BIO/15
Fisiologia con elementi di anatomia umana 9 72 Italiano BIO/09
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Biologia 6 48 Italiano BIO/13
Chimica generale e inorganica 6 56 Italiano CHIM/03
Matematica e informatica 7 50 Italiano INF/01 MAT/01 MAT/02 MAT/03 MAT/04 MAT/05 MAT/06 MAT/07 MAT/08 MAT/09
- Informatica3
- Matematica4
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Analisi chimico- tossicologica 7 80 Italiano CHIM/08
Chimica organica 7 56 Italiano CHIM/06
Periodo non definito
Per queste attività non è previsto un periodo di offerta (es. corsi online a frequenza libera).
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Accertamento di lingua inglese - livello b1 (3 CFU) 3 0 Inglese
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Biochimica e nutrizione umana 12 96 Italiano BIO/09 BIO/10
- Alimentazione e nutrizione umana5
- Biochimica7
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Chimica delle sostanze organiche naturali e degli alimenti 11 96 Italiano CHIM/06 CHIM/10
- Chimica degli alimenti salutistici6
- Chimica delle sostanze organiche naturali5
Patologia generale e fisiopatologia 6 48 Italiano MED/04
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Biochimica agraria e fisiologia delle piante officinali 6 48 Italiano AGR/13
Chimica e analisi fitofarmaceutiche 8 80 Italiano CHIM/08
Farmacognosia 1 6 56 Italiano BIO/15
Farmacologia e tossicologia 10 80 Italiano BIO/14
annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Modelli di studio e impiego di fitoterapici 11 88 Italiano BIO/14 BIO/15
- Fitoterapia5
- Modelli di studio dell'attività biologica di sostanze naturali6
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Analisi avanzata dei principi attivi delle droghe vegetali 8 80 Italiano CHIM/08
Formulazione e legislazione di prodotti cosmetici 6 56 Italiano CHIM/09
Formulazione e legislazione di prodotti salutari 6 56 Italiano CHIM/09
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Farmacognosia 2 6 48 Italiano BIO/15
Facoltativo
Antiossidanti naturali, vitamine e fitosteroli 3 24 Italiano BIO/14
Chimica delle fermentazioni 3 24 Italiano CHIM/11
Coltivazioni delle piante officinali 3 24 Italiano AGR/04
Etnobotanica 3 24 Italiano BIO/15
Etnofarmacologia 3 24 Italiano BIO/14
Fisiologia della cute 3 24 Italiano BIO/09
Fitoterapia per la cute 3 24 Italiano BIO/14
I principi attivi come tools farmacologici 3 24 Italiano BIO/14
Piante officinali e loro riconoscimento 3 24 Italiano BIO/15
Piante velenose e allergeni 3 24 Italiano BIO/14
Principi di dietetica 3 24 Italiano BIO/09
Prodotti dietetici 3 24 Italiano CHIM/10
Sviluppo farmaceutico di principi attivi delle droghe vegetali 3 24 Italiano CHIM/08
Attività conclusive
Per queste attività non è previsto un periodo di offerta (es. corsi online a frequenza libera).
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Tirocinio 12 0 Italiano
Prova finale 3 0 Italiano
Regole di composizione
- Per assicurare un'adeguata flessibilità del percorso formativo, durante il terzo anno lo studente acquisisce 12 CFU a libera scelta, previa presentazione di un piano di studi individuale per via informatica. Per acquisire questi CFU lo studente ha tre diverse opzioni: a) insegnamenti a scelta libera di 3 CFU attivati appositamente e compresi nell'apposito elenco proposto ogni anno dal Manifesto degli studi; b) riconoscimento di esami superati in eventuali carriere precedenti; c) libera scelta tra tutti gli insegnamenti proposti dall'Ateneo per le Lauree Triennali, purché siano rispettate le loro propedeuticità. Sono possibili opzioni miste. Nei casi a) e b) il piano degli studi si considera automaticamente approvato. Nel caso c) il piano degli studi deve essere approvato dal Collegio didattico, che verificherà l'effettiva coerenza delle scelte con il percorso formativo globale.

RICONOSCIMENTO DI CREDITI ACQUISITI ALL'ESTERO
Tra le attività formative valutabili in crediti, fino ad un massimo di 6 CFU, vi è anche l'attività di stage/training effettuata in ambito Erasmus, o tramite altri programmi di mobilità riconosciuti da Scienze del Farmaco, che consentano il riconoscimento di un numero di CFU eccedenti i 12 CFU di tirocinio indicati nel piano di studi di Scienze e Tecnologie Erboristiche. Gli studenti che effettuino una mobilità di 6 mesi per training/stage/tirocini sperimentali hanno diritto, in caso di valutazione positiva, al riconoscimento di 18 CFU da inserire nel loro piano di studi. Per le modalità di riconoscimento di tali crediti lo studente è invitato a rivolgersi al Coordinatore Erasmus di Scienze del Farmaco.
Attività formative Crediti Ore totali Lingua Periodo SSD
Antiossidanti naturali, vitamine e fitosteroli 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/14
Chimica delle fermentazioni 3 24 Italiano Secondo semestre CHIM/11
Coltivazioni delle piante officinali 3 24 Italiano Secondo semestre AGR/04
Etnobotanica 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/15
Etnofarmacologia 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/14
Fisiologia della cute 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/09
Fitoterapia per la cute 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/14
I principi attivi come tools farmacologici 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/14
Piante officinali e loro riconoscimento 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/15
Piante velenose e allergeni 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/14
Principi di dietetica 3 24 Italiano Secondo semestre BIO/09
Prodotti dietetici 3 24 Italiano Secondo semestre CHIM/10
Sviluppo farmaceutico di principi attivi delle droghe vegetali 3 24 Italiano Secondo semestre CHIM/08
FREQUENZA OBBLIGATORIA E PROPEDEUTICITA' PER L'AMMISSIONE ALLE PROVE DI ESAME

E' prevista frequenza obbligatoria al corso di Chimica generale e inorganica, potranno pertanto accedere alla prova d'esame gli studenti presenti ad almeno il 75% delle lezioni. Sono in ogni caso previsti percorsi personalizzati per gli studenti lavoratori.

Poiché è importante che la formazione degli studenti si sviluppi in modo ordinato, sono state fissate delle propedeuticità tra i diversi insegnamenti come riportato in modo dettagliato nella Tabella sottostante. Quelle obbligatorie sono vincolanti. Quelle consigliate aiutano lo studente a superare l'esame con maggiore facilità.

REGOLE DI ACCESSO ALLE ESERCITAZIONI A POSTO SINGOLO
Alcuni insegnamenti comprendono CFU di esercitazioni a posto singolo (ESEPS) che sono tutte obbligatorie e danno luogo alla registrazione della firma di frequenza. Queste esercitazioni sono distribuite in modo razionale nei tre anni di studio e hanno un grado progressivo di complessità. Sono state quindi fissate delle regole di accesso precise qui di seguito elencate:
1. L'accesso al laboratorio del Modulo di Chimica delle sostanze organiche naturali del C.I. di Chimica delle sostanze organiche naturali e degli alimenti è subordinato al superamento dell'esame di Chimica generale e inorganica.
2. L'accesso al laboratorio di Chimica e analisi fitofarmaceutiche è subordinato all'acquisizione della firma di frequenza del laboratorio di Analisi chimico-tossicologica e al superamento degli esami di Chimica generale ed inorganica e di Chimica organica.
3. L'accesso al laboratorio di Analisi avanzata dei principi attivi delle droghe vegetali è subordinato alla acquisizione della firma di frequenza del laboratorio di Chimica e analisi fitofarmaceutiche e al superamento dell'esame di Chimica organica.
4. L'accesso al laboratorio di Formulazione e legislazione di prodotti cosmetici è subordinato alla acquisizione della firma di frequenza del laboratorio di Formulazione e legislazione di prodotti salutari.
Propedeuticità sulle attività formative

Attività formativaAttività formative propedeutiche
Analisi avanzata dei principi attivi delle droghe vegetali Analisi chimico- tossicologica (obbligatoria), Chimica e analisi fitofarmaceutiche (obbligatoria), Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria)
Biochimica agraria e fisiologia delle piante officinali Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Biologia vegetale e botanica farmaceutica (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria)
Biochimica e nutrizione umana Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Biologia (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria), Fisiologia con elementi di anatomia umana (obbligatoria)
Chimica delle sostanze organiche naturali e degli alimenti Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria)
Chimica e analisi fitofarmaceutiche Analisi chimico- tossicologica (obbligatoria), Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria)
Farmacognosia 1 Biologia vegetale e botanica farmaceutica (obbligatoria)
Farmacognosia 2 Farmacognosia 1 (obbligatoria), Farmacologia e tossicologia (obbligatoria), Biologia vegetale e botanica farmaceutica (obbligatoria)
Farmacologia e tossicologia Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Biologia (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria), Fisiologia con elementi di anatomia umana (obbligatoria)
Formulazione e legislazione di prodotti cosmetici Analisi chimico- tossicologica (obbligatoria), Chimica e analisi fitofarmaceutiche (obbligatoria), Farmacognosia 1 (obbligatoria), Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Biologia vegetale e botanica farmaceutica (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria)
Formulazione e legislazione di prodotti salutari Analisi chimico- tossicologica (obbligatoria), Chimica e analisi fitofarmaceutiche (obbligatoria), Farmacognosia 1 (obbligatoria), Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Biologia vegetale e botanica farmaceutica (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria), Matematica e informatica (obbligatoria)
Modelli di studio e impiego di fitoterapici Chimica generale e inorganica (obbligatoria), Farmacologia e tossicologia (obbligatoria), Patologia generale e fisiopatologia (obbligatoria), Biologia vegetale e botanica farmaceutica (obbligatoria), Biologia (obbligatoria), Chimica organica (obbligatoria), Biochimica e nutrizione umana (obbligatoria), Fisiologia con elementi di anatomia umana (obbligatoria)
Patologia generale e fisiopatologia Fisiologia con elementi di anatomia umana (obbligatoria)
Altre informazioni
Sede
Milano
Sedi didattiche
Le lezioni frontali si svolgono nelle aule indicate nell'orario didattico di Ateneo.
Tutte le aule sono accessibili anche agli studenti con disabilità motoria.
Sedi laboratori
Le esercitazioni a posto singolo si svolgono nei laboratori a disposizione della Facoltà di Scienze del Farmaco, secondo quanto indicato nell'orario didattico di Ateneo. In ogni laboratorio è a disposizione una postazione predisposta per studenti con disabilità motoria.
Tutor
Tutor per i piani di studio e orientamento in itinere
(A-M) Elena Marcello 02 503 18314
(N-Z) Alessandra Romanelli 02 503 14475

Tutor per stage e tirocini
(A-C) Francesca Calabrese 02 503 18277
(D-Z) Antonella Casiraghi 02 503 24642

Tutor per trasferimenti e riconoscimento crediti
Marina Camera 02 580 02255/6
Paola Antonia Corsetto 02 503 15779
Fiorella Meneghetti 02 503 19306

Tutor per la mobilità internazionale e l'Erasmus
Alessandra Romanelli 02 503 14475
Carmen Lammi 02 503 19372
Referente AQ del corso di studio
Contatti

Le tasse universitarie per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea magistrale e a ciclo unico sono suddivise in due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • l'importo della prima rata è uguale per tutti
  • l'importo della seconda rata varia in base al valore ISEE Università, al Corso di laurea di iscrizione e alla posizione (in corso/fuori corso da un anno oppure fuori corso da più di un anno).
  • per i corsi on line è prevista una rata suppletiva.

Sono previste:

  • agevolazioni per gli studenti con elevati requisiti di merito
  • importi diversificati in base al Paese di provenienza per gli studenti internazionali con reddito e patrimonio all'estero
  • agevolazioni per gli studenti internazionali con status di rifugiato

Altre agevolazioni 

L’Ateneo fornisce agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con requisiti particolari (merito, condizioni economiche o personali, studenti internazionali)

Maggiori informazioni