Music, Theatre and Film

musica
Master programme
A.Y. 2019/2020
LM-45 - Musicologia e beni musicali (EN)
Master programme
120
ECTS
Access
Open with entry requirements examination
2
Years
Course location
Milano
Language
Italian
L'obiettivo del corso di laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo, realizzato con la collaborazione didattica del Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Milano, è quello di formare laureati che possiedano competenze scientifiche specialistiche, teoriche e tecniche, metodologiche ed operative, relative alle fenomenologie storiche e agli sviluppi contemporanei del patrimonio e della comunicazione musicale, teatrale e cinematografica, considerata nella globalità delle diverse componenti artistiche che possono convergere nel suo realizzarsi. In ragione della sua duplice natura, teorica e pratica, il corso di laurea mira, inoltre, alla formazione ampia e articolata, nelle metodologie e nelle applicazioni, di un laureato capace di svolgere la sua attività in vari settori di elevata responsabilità e qualificazione professionale. Il corso di laurea si propone, dunque, di fare acquisire ai suoi laureati: un'approfondita conoscenza storica e teorica della musica, della storia dello spettacolo dal vivo e cinematografico e dei suoi modi e mezzi di diffusione; solide competenze nelle discipline linguistiche, filologiche e storiche; capacità di utilizzare i principali strumenti informatici per l'editoria musicale, teatrale e cinematografica, e il supporto tecnologico alla composizione, all'interpretazione, alla liuteria digitale, all'analisi musicologica; un patrimonio di tecniche e di esperienze nei diversi settori dello spettacolo musicale, teatrale e cinematografico verso i quali gli studenti potranno orientarsi (storico, pedagogico, tecnologico, informatico, conservativo, editoriale, giornalistico, produttivo eccetera). I laureati dovranno, quindi, essere in grado di applicare criticamente tali conoscenze e abilità tanto in una prospettiva di esegesi e didattica, quanto nell'ottica della progettazione e della creazione di opere, mostrando avanzate abilità nei settori dell'ideazione, della produzione e dell'organizzazione di eventi, della gestione di strutture teatrali e cinematografiche, nonché avere l'attitudine ad agire efficacemente nel mercato dello spettacolo considerato in rapporto alle sue differenti specificazioni e alle forme più valide di promozione dei suoi prodotti. Dovranno, inoltre, essere in grado di utilizzare i principali strumenti audiovisivi, informatici e della comunicazione telematica ai fini della documentazione, dello studio scientifico, della comunicazione (relativi allo spettacolo musicale, teatrale e cinematografico), nonché ai fini della progettazione e della realizzazione di efficaci sinergie artistiche tra nuovi moduli performativi e nuovi mezzi elettronici.
I laureati del corso di laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo dovranno, infine, essere in grado di utilizzare fluentemente la lingua inglese, in forma scritta e orale, con riferimento anche ai lessici specialistici della musica e dello spettacolo.
scheda_cds: sbocchi
Il livello di conoscenze e competenze specialistiche raggiunto permetterà ai laureati magistrali in Scienze della musica e dello spettacolo di trovare occupazione esercitando funzioni di elevata responsabilità presso istituzioni pubbliche e private, biblioteche, archivi (cartacei, sonori e audiovisivi), musei e raccolte organologiche e discografiche, strutture di produzione (teatri, case discografiche e istituzioni concertistiche), presso istituzioni operanti nel campo della comunicazione e dello spettacolo dal vivo, nel campo della divulgazione culturale o nel quadro di attività editoriali tradizionali e multimediali, e di istituzioni e imprese a vario titolo interessate al patrimonio musicale, teatrale e cinematografico (cineteche). I laureati potranno svolgere libera attività professionale nell'ambito dei settori sopra indicati, nonché in quello della comunicazione a stampa, radio-televisiva e multimediale, oltre che in attività specialistiche come storico e critico dello spettacolo, nonché ricercatore per l'industria cinematografica e dell'audiovisivo. I laureati magistrali potranno inoltre trovare occupazione nel campo dell'ideazione, della produzione e dell'organizzazione di eventi spettacolari musicali, teatrali e cinematografici. Potranno inoltre indirizzarsi, tenendo conto dei quadri legislativi e normativi attualmente in via di ridefinizione, all'insegnamento della musica, della musicologia e delle scienze dello spettacolo in università, conservatori e scuole secondarie.
La formazione del laureato magistrale di questo corso di laurea potrà, inoltre, rappresentare l'iniziale condizione per ulteriori percorsi diretti alla formazione di studiosi e ricercatori di ambito universitario (Dottorato di ricerca).
Al compimento degli studi viene conseguita la laurea magistrale in Scienze della musica e dello spettacolo (classe delle lauree delle lauree magistrali in Musicologia e beni musicali - LM 45).
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?cod…

Courses list

Optional programme year

Compulsory activity
Courses or activities ECTS Total hours Language Lesson period
English proficiency B2 (3 ECTS) 3 0 Italian Undefined
a - 6 cfu in una delle seguenti discipline
Courses or activities ECTS Total hours Language Lesson period
English literature 9 60 Italian First semester
French literature 9 60 Italian First semester
German literature 9 60 Italian First semester
Spanish Drama History 9 60 Spanish First semester
American literature 9 60 Italian Second semester
British Theatre Studies 9 60 Italian Second semester
English 6 40 Italian Second semester
German Drama and Theatre 9 60 Italian Second semester
History of French drama 9 60 Italian Second semester
Italian language and music lyrics 9 60 Italian Second semester
b - 6 cfu in una delle seguenti discipline
Courses or activities ECTS Total hours Language Lesson period
Contemporary history 9 60 Italian First semester
History of radio and television 9 60 Italian Second semester
Social history of theatre and drama 9 60 Italian Second semester
c - 30 cfu tra le seguenti discipline (5 discipline da 6 crediti ciascuna)
Courses or activities ECTS Total hours Language Lesson period
Techniques of modal and tonal composition 6 45 Italian
Historiography of music 6 40 Italian First semester
Methodology of musical criticism 6 40 Italian First semester
History of musical theories 6 40 Italian Second semester
Music and cultural practice in the age of mass media 6 40 Italian Second semester
Musical philology 6 40 Italian Second semester
Organology 6 40 Italian Second semester
Analysis of the compositional processes - Methodologies 6 45 Italian Undefined
Computer music notation 6 45 Italian Undefined
Computer-assisted music composition 6 45 Italian Undefined
Contemporary techniques of composition 6 45 Italian Undefined
Electroacoustic music history 6 45 Italian Undefined
Instrumentation and orchestration 6 45 Italian Undefined
Pedagogy of music 6 45 Italian Undefined
Sociology of music 6 45 Italian Undefined
Musical palaeography 6 45 Italian
d - 18 cfu in due delle seguenti discipline (9+9 cfu)
Courses or activities ECTS Total hours Language Lesson period
History of contemporary drama 9 60 Italian First semester
Film documentary 9 60 Italian Second semester
Filmology 9 60 Italian Second semester
History of scenography 9 60 Italian Second semester
e - 12 crediti tra le seguenti discipline (6+6 cfu), solo se non già scelte precedentemente
Courses or activities ECTS Total hours Language Lesson period
Techniques of modal and tonal composition 6 45 Italian
Diplomatics 9 60 Italian First semester
Greek literature 9 60 Italian First semester
Historiography of music 6 40 Italian First semester
History of contemporary drama 9 60 Italian First semester
History of medieval art 9 60 Italian First semester
History of modern art 9 60 Italian First semester
Latin language 6 40 Italian First semester
Latin literature 9 60 Italian First semester
Librarianship 9 60 Italian First semester
Medieval history 9 60 Italian First semester
Methodology of musical criticism 6 40 Italian First semester
Russian Theatre Studies 9 60 Italian First semester
Archival records management 9 60 Italian Second semester
Bibliography 9 60 Italian Second semester
Cultural anthropology 9 60 Italian Second semester
Film documentary 9 60 Italian Second semester
Filmology 9 60 Italian Second semester
History of contemporary art 9 60 Italian Second semester
History of musical theories 6 40 Italian Second semester
History of Photography 9 60 Italian Second semester
History of printing and publishing 9 60 Italian Second semester
History of scenography 9 60 Italian Second semester
Modern history 9 60 Italian Second semester
Music and cultural practice in the age of mass media 6 40 Italian Second semester
Musical philology 6 40 Italian Second semester
Organology 6 40 Italian Second semester
Analysis of the compositional processes - Methodologies 6 45 Italian Undefined
Computer music notation 6 45 Italian Undefined
Computer-assisted music composition 6 45 Italian Undefined
Contemporary techniques of composition 6 45 Italian Undefined
Electroacoustic music history 6 45 Italian Undefined
Instrumentation and orchestration 6 45 Italian Undefined
Pedagogy of music 6 45 Italian Undefined
Sociology of music 6 45 Italian Undefined
Musical palaeography 6 45 Italian
f - Lo studente ha inoltre ha disposizione:
- 9 CFU da destinare ad altro insegnamento a scelta tra quelli attivati nelle diverse facoltà dell'Università degli Studi di Milano, ovvero a biennalizzazioni, da concordare con il docente, di insegnamenti già seguiti nel corso di laurea triennale.

- 9 CFU da destinare a laboratori di musica e spettacolo e stage in ambito di studio attinenti alla musica e allo spettacolo
Final activities
Courses or activities ECTS Total hours Language Lesson period
Prova finale 27 0 Italian Undefined
Location
Milano
Head of study programme
Tutors professors
Contacts
Fees, scholarships and benefits

University fees

For students enrolled on bachelor’s, master’s and single cycle degree programmes are divided into two instalments of different amounts and with different payment deadlines:

  • the first, corresponding to the minimum amount, is the same for all students 
  • the second - technically referred to as an ‘all-inclusive fee’-  that is variable.

Students can also be entitled for tuition fee reductions such as:

More info at: Fees - current academic year

Scholarships and benefits

L’Ateneo fornisce inoltre una serie di agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con requisiti particolari (merito, condizioni economiche o personali, studenti internazionali) come:

Enrollment
First year enrolment:
Admission
Open with entry requirements examination

Application period: from 11-18-2019 to 01-09-2020
Enrolment period: from 04-05-2019 to 02-28-2020

Admission 

Careers evaluation criteria for candidates graduated at University of Milano or other universities and interviews calendar are contained in the following documents: