Assicurazione della qualità nei corsi di studio

L’Assicurazione della qualità della didattica si ispira ai principi contenuti nelle Politiche della Qualità di Ateneo e viene attuata monitorando e valutando, nei Corsi di studio, la gestione dell’offerta formativa in un’ottica di miglioramento continuo.

Il Presidio della Qualità svolge un ruolo determinante nel promuovere, indirizzare e coordinare i processi chiave nei Corsi di Studio relativi a:

  • aggiornamento e verifica delle informazioni contenute nella Scheda Unica Annuale dei Corsi di studio (SUA-CdS), che costituisce il documento di riferimento essenziale ai fini dell'accreditamento
  • predisposizione della Scheda di Monitoraggio annuale, che contiene una forma di autovalutazione dei corsi stessi
  • redazione del Rapporto di Riesame ciclico, un documento di autovalutazione periodico particolarmente approfondito e articolato
  • predisposizione della Relazione annuale delle Commissioni paritetiche docenti-studenti, con analisi, osservazioni e proposte di miglioramento per ciascun CdS
  • organizzazione e monitoraggio della rilevazione dell’opinione degli studenti
  • aggiornamento e completezza delle Schede insegnamento.

E' la carta di identità di ogni corso di laurea, pubblicata sul sito del Ministero Universitaly per presentare l'offerta didattica di tutti gli Atenei italiani

Insegnamenti e attività formative devono avere una propria scheda di insegnamento con tutte le informazioni necessarie agli studenti.

L’andamento dei Corsi di Studio viene monitorato sulla base degli indicatori forniti da Anvur: ogni anno con la Scheda di Monitoraggio annuale e periodicamente con un riesame complessivo.