La Statale partecipa a 4EU+

Sei università per l’istruzione europea del futuro

L’Università Statale di Milano è partner dell’Alleanza 4EU+ insieme alla Sorbonne di Parigi, la Charles University di Praga e le università di Copenhagen, Heidelberg e Varsavia che nel gennaio 2019 sottoscrivono un Memorandum d'intesa e una comune Dichiarazione d'intenti.

L’Alleanza 4EU+ vede insieme realtà pubbliche d'eccellenzamultidisciplinari e fortemente orientate alla ricerca, con una solida reputazione a livello nazionale e internazionale, distribuite su una vasta area geografica che va dal Mediterraneo al Baltico con una comunità universitaria che comprende 286.940 studenti e oltre 50 mila persone fra docenti, ricercatori, tecnici e amministrativi.

Forte di una solida visione globale e della condivisione dei valori europei l’Alleanza 4EU+ vince nel giugno 2019 il bando pilota Erasmus+ "European Universities", lanciato dalla Direzione generale Istruzione e Cultura della Commissione europea per promuovere la formazione di reti di università europee e dare vita ad una European Education Area entro il 2025. 

Inizia così a prendere maggiormente corpo il progetto 4EU+ e la proposta di realizzazione di un sistema universitario integrato, centrato sulla qualità e l’innovazione della didattica, grazie anche al supporto dei partner associati e di altre istituzioni governative e non governative che condividono il focus principale su quattro temi-cardine, le quattro Flagships del progetto:

  1. Health – salute e cambiamenti demografici nei contesti urbani
  2. Europe – l'Europa in un mondo che cambia: dinamiche sociali, economiche, culturali e dei linguaggi
  3. Information Science – lo sviluppo delle scienze computazionali e dell’informazione e la trasformazione della scienza e della società 
  4. Sustainable Development – biodiversità, sostenibilità e sviluppo sostenibile.

All'interno dell’Alleanza 4EU+ il progetto coinvolge docenti, studenti e staff tecnico-amministrativo chiamati a realizzare percorsi formativi integrati attraverso programmi di studio e mobilità e lo sviluppo di metodologie di didattica innovativa che prevedono anche la promozione di un portfolio di competenze e abilità trasversali capace di coinvolgere tutti i possibili stakeholders

Tra gli obiettivi cardine del progetto c’è la creazione di percorsi formativi congiunti e un significativo rilancio della mobilità attraverso scambi che coinvolgano l’intera comunità universitaria. La complessità graduale dei percorsi educativi proposti – che vanno da seasonal school, workshops, seminari, singoli corsi e moduli, fino alla costituzione di veri e propri corsi di studio, di laurea triennale, magistrale e di dottorato – rendono 4EU+ un progetto eccezionale e ambizioso, che trova ampia rappresentazione nel Piano strategico di Ateneo 2020-2022.

Nel luglio del 2020, l’Alleanza 4EU+ ha vinto un importante finanziamento nell’ambito del programma Horizon 2020Science with and for Society con il progetto TRAIN4EU+ per lo sviluppo di strategie condivise, integrate e di lungo periodo negli ambiti della ricerca e dell’innovazione all’interno delle sei università.

Logo 4eu+
Call for proposal

Seconda call 4EU+ for joint educational projects

È aperta la seconda call for joint educational projects. Scadenza: 1 marzo 2021.

Tutte le informazioni sul sito Web del progetto 4EU+.

Settore Formazione di terzo livello e relazioni internazionali

Team 4EU+
4euplus@unimi.it 

Governing Board: Rettore Elio Franzini, Rettore

Management Committee: Antonella Baldi, Prorettrice all’Internazionalizzazione

4EU+ Academic Council: Claudia Moscheni (personale TAB), Massimo Frisoli (personale TAB), Giovanni Onida (personale TAB), Marco Modenesi (docente), Fabio Doniselli (studente PhD)

Flagship 1: Delle Fave Antonella, Abbracchio Maria Pia

Flagship 2: Lupone Angela, Perassi Emilia, Brambilla Marina, D’Amico Maria Elisa

Flagship 3: Piuri Vincenzo, Vistoli Giulio

Flagship 4: Molinari Francesco, Caccianiga Marco