Logopedia

ragazza con alfabeto
Laurea triennale
A.A. 2020/2021
L/SNT2 - CLASSE DELLE LAUREE IN PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE
Laurea triennale
180
Crediti
Accesso
Programmato
3
Anni
Sede
Milano, Mantova, Bosisio Parini (LC)
Lingua
Italiano
Il corso si pone l'obiettivo primario di formare logopedisti che dimostrino competenze intellettive, gestuali, comunicative e relazionali adeguate allo svolgimento della migliore pratica professionale secondo quanto previsto dal Profilo Professionale, dal Codice Deontologico e dal Core Competence e Core Curriculum del Logopedista.
A tale scopo il Corso di Laurea fornisce allo studente contenuti, metodi e strumenti finalizzati all'acquisizione, allo sviluppo e all'applicazione responsabile ed autonoma di:
- conoscenze teoriche avanzate che presuppongano la comprensione critica di teorie e principi connessi allo specifico ambito professionale,
- abilità pratiche relative agli specifici atti professionali previsti dal profilo (prevenzione, osservazione, valutazione, bilancio, counseling, cura, abilitazione, riabilitazione, educazione, rieducazione, monitoraggio, verifica dell'efficacia e revisione degli interventi),
- competenze comunicative e relazionali specifiche nell'ambito della gestione responsabile della relazione terapeutica e della collaborazione in équipe interdisciplinare,
nella presa in carico logopedica delle patologie della comunicazione (verbale e non verbale), del linguaggio (orale e scritto), della voce, dell'articolazione e delle funzioni orali e della deglutizione, nonché dei disturbi cognitivi e delle funzioni corticali superiori, in età evolutiva, adulta e geriatrica, nei confronti dei singoli individui e della collettività.

I laureati in Logopedia, al termine del percorso formativo, avranno acquisito conoscenze e capacità di comprensione nei seguenti ambiti: responsabilità professionale, cura e riabilitazione, educazione terapeutica, prevenzione, gestione e management, formazione e autoformazione, pratica clinica basata sulle prove di efficacia e ricerca.

I laureati in Logopedia, al termine del percorso formativo, saranno in grado di utilizzare le conoscenze acquisiste e la capacità di comprensione al fine ultimo di costruire un setting riabilitativo finalizzato all'intervento terapeutico e di mettere in atto le procedure fra loro correlate nella prevenzione, nella valutazione e diagnosi, nella cura e nella riabilitazione dei disturbi fono - articolatori, deglutitori e comunicativo - linguistici in età evolutiva, adulta e geriatrica.
In particolare, i laureati in Logopedia saranno in grado di:
1. utilizzare in modo integrato le conoscenze biomediche, cliniche, riabilitative applicate e logopediche generali per identificare il bisogno di salute e pianificare la presa in carico dei pazienti
2. utilizzare in modo integrato le conoscenze acquisite al fine di assumere comportamenti comunicativi e relazionali adeguati al contesto e al segreto professionale nel rispetto della privacy del paziente;
3. integrare le conoscenze, le abilità e le attitudini professionali logopediche acquisite nel percorso formativo teorico e professionalizzante per attuare interventi riabilitativi sicuri, efficaci e basati sulle evidenze;
4. realizzare interventi educativi attraverso l'identificazione, l'analisi e le risposte fornite ai bisogni di salute della persona e della collettività;
5. promuovere e realizzare interventi di prevenzione utilizzando strumenti di screening per l'individuazione precoce delle alterazioni fono-articolatorie, deglutitorie e comunicativo-linguistiche;
6. identificare e promuovere l'acquisizione di comportamenti idonei e strategie di compenso in grado di modificare o ridurre la disabilità;
7. praticare le modalità di gestione del colloquio nella clinica logopedica come strumento di acquisizione e interpretazione di dati utili per la conoscenza delle caratteristiche fono-articolatorie, deglutitorie e comunicativo-linguistiche;
8. utilizzare i principi e le teorie della produzione fono-articolatoria, linguistica, della comunicazione e della deglutizione per la valutazione delle abilità fono-articolatorie, linguistiche, comunicative e deglutitorie;
9. utilizzare, in base alle evidenze, i dati clinici e gli strumenti di valutazione standardizzati per pianificare modelli educativi e riabilitativi orientati alla prevenzione e cura dei disturbi in tutte le fasce di età;
10. utilizzare strumenti specifici e procedure di valutazione per l'inquadramento e il bilancio logopedico dei disturbi in tutte le fasce di età;
11. pianificare, sviluppare e realizzare piani terapeutici e riabilitativi appropriati, con obiettivi misurabili e raggiungibili adattandoli alle diverse età e tenendo conto delle differenze culturali e linguistiche;
12. collaborare alla stesura e alla realizzazione del progetto riabilitativo;
13. pianificare e realizzare il programma riabilitativo per raggiungere gli obiettivi terapeutici;
14. verificare l'outcome e l'aderenza al programma riabilitativo in prospettiva ecologica;
15. misurare e valutare la performance del paziente in collaborazione con il team interdisciplinare, monitorare e adeguare il piano terapeutico in base alle necessità del paziente;
16. assumere responsabilità nel fornire interventi logopedici conformi a standard professionali di qualità, considerando le implicazioni legali, etiche e i diritti della persona assistita;
17. interpretare e applicare i risultati della ricerca alla pratica logopedica.
Accesso senza debiti alle seguenti lauree magistrali
Il laureato in Logopedia può accedere al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie, Classe LM/SNT2.
Nell'ambito della professione sanitaria del logopedista, i laureati sono operatori sanitari cui competono le attribuzioni previste dal D.M. del Ministero della Sanità 14 settembre 1994, n. 742 e successive modificazioni ed integrazioni; ovvero:
1. svolgono la loro attività nella prevenzione e nel trattamento riabilitativo delle patologie del linguaggio e della comunicazione e delle funzioni orali in età evolutiva, adulta e geriatrica. L'attività dei laureati in logopedia è volta all'educazione e rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto e degli handicap comunicativi;
2. in riferimento alla diagnosi ed alla prescrizione del medico, nell'ambito delle loro competenze, elaborano, anche in équipe multidisciplinare, il bilancio logopedico volto all'individuazione ed al superamento del bisogno di salute del disabile;
3. praticano autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie logopediche di abilitazione e riabilitazione della comunicazione e del linguaggio, verbali e non verbali;
4. propongono l'adozione di ausili, ne addestrano all'uso e ne verificano l'efficacia;
5. svolgono attività di studio, didattica e consulenza professionale, nei servizi sanitari ed in quelli dove si richiedono le loro competenze professionali;
6. verificano le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale;
7. svolgono la loro attività professionale in strutture sanitarie, pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero professionale.

Il logopedista trova collocazione nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale e Regionale in forma di dipendenza o libero professionale.
Inoltre questa figura trova sbocchi nelle strutture private accreditate e convenzionate, cliniche e centri di riabilitazione, nonché in strutture educative o enti locali, Residenze Sanitarie Assistenziali, ambulatori medici e polispecialistici, in studi riabilitativi individuali o associati, in cooperative di servizi. Inoltre il logopedista può svolgere attività di studio e ricerca e di consulenza professionale laddove ne sia richiesta la specifica competenza. Per svolgere attività di didattica è necessario affrontare il percorso della Laurea Magistrale che rappresenta il naturale sbocco formativo post laurea insieme ai Master di I livello trasversali, monoprofessionali ed interprofessionali.
http://statistiche.almalaurea.it/universita/statistiche/trasparenza?cod…
L'accesso al Corso è programmato a livello nazionale ai sensi della Legge n. 264 del 2.8.1999.
Il numero degli studenti ammissibili è definito annualmente con Decreto del Ministero della Università e della Ricerca (MUR), tenendo conto della rilevazione effettuata dallo stesso Ateneo in ordine alle risorse ed alle strutture didattiche e cliniche disponibili, nonché tenendo conto delle esigenze manifestate dalla regione Lombardia e dal Ministero della Salute in ordine al fabbisogno di personale sanitario del profilo professionale di riferimento della Classe.
La prova di ammissione consiste in una prova scritta basata su domande a risposta multipla, secondo un apposito programma predisposto dal MUR.
La prova si svolge presumibilmente nel mese di Settembre in data stabilita dal MUR a livello nazionale.

L'immatricolazione avviene sulla base della graduatoria risultante dalla prova di ammissione e previo accertamento medico di idoneità alla mansione per lo svolgimento delle funzioni specifiche del profilo professionale. Gli studenti vengono immatricolati con riserva in attesa dell'esito della visita di alla mansione, da certificare - a cura dell'Istituzione Sanitaria convenzionata e Sede nella quale avverrà la formazione professionalizzante - entro il mese di dicembre dell'anno accademico in corso. L'idoneità verrà verificata annualmente. I referti relativi e ogni documentazione di ordine sanitario devono essere conservati in una cartella sanitaria presso la predetta Istituzione sanitaria accreditata. In caso di trasferimento a/da altro Ateneo, la documentazione sanitaria completa dello studente viene inviata al medico competente dell'Istituzione sanitaria accreditata di afferenza dello studente.

Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA)
Agli studenti che al test di ammissione non hanno fornito almeno il 50% delle risposte corrette nelle domande rivolte alla conoscenza della Biologia e della Chimica, saranno assegnati obblighi formativi aggiuntivi (OFA). Tali obblighi potranno essere colmati mediante attività di recupero appositamente previste. Il mancato superamento dell'OFA non permetterà di sostenere l'esame di: Scienze biologiche, fisiologiche e morfologiche
Per le diverse iniziative sara' data tempestiva notizia sul sito: https://logopedia.cdl.unimi.it/it
Obbligatoria a tutte le attività didattiche e pratiche.

Elenco insegnamenti

annuale
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Scienze logopediche applicate: propedeutica 9 90 Italiano MED/32 MED/50
- Comunicazione aumentativa e alternativa1
- Comunicologia2
- Logopedia generale1
- Teorie logopediche2
- Vocologia, deglutologia, disturbi dell'articolazione3
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Scienze biologiche, fisiologiche e morfologiche 6 60 Italiano BIO/09 BIO/10 BIO/16 BIO/17
- Anatomia umana dell'apparato pneumo-fono-articolatorio e uditivo1
- Biochimica2
- Fisiologia generale e dell'apparato pneumo-fono-articolatorio e uditivo2
- Istologia1
Scienze linguistiche, filosofiche e socio-pedagogiche 5 50 Italiano L-LIN/01 M-FIL/05 M-PED/01 SPS/08
- Linguistica generale e fonetica2
- Pedagogia generale e sociale1
- Semeiologia1
- Sociologia dei processi culturali e comunicativi1
Scienze propedeutiche 6 60 Italiano FIS/07 M-PSI/01 M-PSI/04 MED/01
- Fisica applicata2
- Psicologia dello sviluppo e psicologia dell'educazione1
- Psicologia generale2
- Statistica medica1
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Scienze mediche 4 40 Italiano BIO/14 MED/03 MED/04 MED/08
- Anatomia patologica1
- Farmacologia1
- Genetica medica1
- Patologia generale1
Scienze psicologiche 5 50 Italiano BIO/09 BIO/16 M-PSI/08
- Neuroanatomia2
- Neurofisiologia e fisiologia delle funzioni corticali superiori2
- Psicologia clinica1
Non definito
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Accertamento delle competenze informatiche 3 30 Italiano INF/01
Accertamento di lingua inglese - livello b1 (2 CFU) 2 0 Italiano
Tirocinio (primo anno) 10 250 Italiano MED/50
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al primo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
sarà attivato dall'A.A. 2021/2022
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Scienze linguistiche applicate 5 50 Italiano L-LIN/01 M-FIL/05 MED/32 SPS/08
- Bilinguismo1
- Filosofia e teoria dei linguaggi1
- Linguistica (morfo-sintassi, semantica e lessico, pragmatica)1
- Tecniche audiometriche2
Scienze otorinolaringoiatriche, neurologiche e riabilitative 7 70 Italiano MED/26 MED/27 MED/31 MED/34 MED/36
- Diagnostiche per immagini e radioterapia1
- Medicina fisica e riabilitativa1
- Neurochirurgia1
- Neurologia3
- Oncologia cervico-cefalica1
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Radioprotezione 1 10 Italiano MED/36
Scienze logopediche applicate 1 8 85 Italiano MED/50
- Laboratori professionali1
- Scienze logopediche nei disturbi dell'articolazione e palatoschisi1
- Scienze logopediche nei disturbi della deglutizione e articolatori post-chirurgici1
- Scienze logopediche nei disturbi della deglutizione in età evolutiva1
- Scienze logopediche nei disturbi della fluenza1
- Scienze logopediche nei disturbi della voce2
- Scienze logopediche nella disartria1
Scienze mediche e chirurgiche 1 5 50 Italiano MED/09 MED/28 MED/29 MED/38 MED/45
- Chirurgia maxillo-facciale1
- Malattie odontostomatologiche1
- Medicina interna1
- Pediatria generale e specialistica1
- Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche1
Scienze neuropsichiatriche, pedagogiche e psicologiche 7 70 Italiano L-LIN/01 M-PSI/03 MED/25 MED/26 MED/39
- Neurolinguistica1
- Neuropsichiatria infantile2
- Neuropsicologia e neuropsicologia dello sviluppo2
- Psichiatria1
- Psicometria1
Non definito
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Tirocinio (secondo anno) 25 625 Italiano MED/50
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al secondo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
sarà attivato dall'A.A. 2022/2023
Primo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Scienze interdisciplinari 8 80 Italiano L-ART/05 M-EDF/01 MED/01 MED/02 MED/43
- Foniatria artistica2
- Medicina legale1
- Metodi e didattiche delle attività motorie1
- Musicoterapia1
- Statistica2
- Storia della Medicina1
Scienze logopediche applicate 2 7 75 Italiano MED/50
- Laboratori professionali1
- Scienze logopediche nei disturbi del linguaggio primari2
- Scienze logopediche nei disturbi specifici dell'apprendimento2
- Scienze logopediche nell'afasia2
Scienze mediche e chirurgiche 2 4 40 Italiano MED/31 MED/32
- Audiologia2
- Foniatria: disturbi di linguaggio primari e secondari1
- Otologia1
Secondo semestre
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Fisioterapia 1 10 Italiano MED/48
Psicomotricità 1 10 Italiano MED/48
Sanità pubblica 4 40 Italiano M-PSI/06 MED/42 MED/44 SECS-P/07
- Economia aziendale1
- Igiene generale e applicata1
- Medicina del lavoro1
- Psicologia della salute1
Scienze logopediche applicate 3 9 95 Italiano MED/50
- La medicina delle evidenze in logopedia2
- Laboratori professionali1
- Scienze logopediche nei traumi cranici1
- Scienze logopediche nel bilinguismo1
- Scienze logopediche nel ritardo mentale1
- Scienze logopediche nell'autismo1
- Scienze logopediche nella sordità2
Non definito
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Tirocinio (terzo anno) 25 625 Italiano MED/50
Attività conclusive
Attività formative Crediti Ore totali Lingua SSD
Obbligatorio
Prova finale 7 0 Italiano
Regole di composizione
Elettivi - Lo studente, al terzo anno, deve altresì maturare 2 CFU in attività formative a scelta.
PASSAGGIO AGLI ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO
Il superamento dell'esame annuale di tirocinio è condizione necessaria e obbligatoria per ottenere l'iscrizione all'anno successivo.

Al fine di assicurare una progressione di carriera equilibrata e coerente con la formazione professionale, per ottenere l'iscrizione al secondo anno lo studente deve aver superato almeno quattro esami, di cui:
- Scienze biologiche, fisiologiche e morfologiche;
- Scienze linguistiche, filosofiche e socio-pedagogiche;
- Scienze logopediche applicate: propedeutica.

Per ottenere l'iscrizione al terzo anno lo studente deve aver superato almeno nove esami, di cui, oltre agli esami necessari per ottenere l'iscrizione al secondo anno:
- Scienze otorinolaringoiatriche, neurologiche e riabilitative;
- Scienze logopediche applicate;
- Scienze neuropsichiatriche, pedagogiche e psicologiche.

Gli studenti che abbiano accumulato al termine del terzo periodo d'esame di ciascun anno di corso un debito cumulativo in carriera superiore a tre esami o non abbiano superato l'esame annuale di tirocinio sono iscritti come ripetenti ovvero, se iscritti al terzo anno, come fuori corso.
La condizione di ripetente dura l'intero anno accademico e viene modificata a partire dall'anno accademico successivo alla regolarizzazione della posizione.
Sede
Milano, Mantova, Bosisio Parini (LC)
Sedi didattiche
L'attività didattica professionalizzante del Corso di Laurea in Logopedia si svolge in strutture sanitarie accreditate del Servizio Sanitario Nazionale come da elenco di seguito riportato:
1. ASST Fatebenefratelli - Sacco - Presidio Ospedaliero "Luigi Sacco" - Via G.B. Grassi, 74 - Milano
(Direttore Didattico di Sezione e delle attività professionalizzanti: Dott.ssa Letizia Scarponi email: letizia.scarponi@unimi.it);
2. ASST di Mantova - Ospedale "Carlo Poma" - Strada Largo Paiolo, 10 - Mantova
(Direttore Didattico di Sezione e delle attività professionalizzanti: Dott.ssa Elena Sai email: elena.sai@unimi.it);
3. IRCCS Eugenio Medea - Associazione La Nostra Famiglia - Via Don Luigi Monza, 20 - Bosisio Parini (LC)
(Direttore Didattico di Sezione e delle attività professionalizzanti: Dott.ssa Sofia Limarzi email: sofia.limarzi@unimi.it);
4. Centro IRCCS "Santa Maria Nascente" - Fondazione "Don Carlo Gnocchi" - Via Capecelatro, 66 - Milano
(Direttore Didattico di Sezione e delle attività professionalizzanti: Dott.ssa Alessandra Marin email: alessandra.marin@unimi.it).

L'attività didattica teorica si terrà invece presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche "L. Sacco".

Le tasse universitarie per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, di laurea magistrale e di laurea magistrale a ciclo unico sono composte da due rate con modalità di calcolo e tempi di pagamento diversi:

  • la prima rata è uguale per tutti
  • la seconda rata, detta contributo onnicomprensivo, è di importo variabile in base al tipo di corso, al reddito familiare (leggi come ottenere l'attestazione ISEE) al merito e allo stato della carriera. Per conoscere l’importo della seconda rata è disponibile il simulatore online

Per i corsi on line è prevista una rata suppletiva.

Sono previste:

Maggiori informazioni alla pagina: Tasse anno corrente

L’Ateneo fornisce inoltre una serie di agevolazioni economiche a favore dei propri studenti con requisiti particolari (merito, condizioni economiche o personali, studenti internazionali) come: