Medicina e Chirurgia

Con i suoi 8 dipartimenti e con più di 600 professori e ricercatori, la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Statale di Milano è una delle realtà più importanti in Italia, sia in termini di qualità della formazione che dei risultati scientifici della ricerca clinica e di base.

La Facoltà accoglie ogni anno più di 3.000 nuovi iscritti grazie a un’offerta formativa che copre l’intero spettro della formazione medica di primo, secondo e terzo livello,

L’attività clinica, svolta in collaborazione con strutture sanitarie di eccellenza del territorio lombardo, si svolge nei diversi Poli didattici universitari che assicurano un rapporto docente/ studenti ottimale.

Numerosi accordi di collaborazione con università straniere consentono agli studenti un’ampia scelta di percorsi ed esperienze formative all’estero.

Via Festa del Perdono 7

Presidente del Comitato di Direzione
Prof. Gian Vincenzo Zuccotti

Avvisi
Premi Guelfo Marcucci

Kedrion, azienda biofarmaceutica che opera nel settore dei plasmaderivati, in collaborazione con Fondazione Carlo Erba, istituisce due premi intitolati alla memoria di Guelfo Marcucci e rivolti ai giovani laureati italiani. Verranno premiati i due progetti di ricerca che risulteranno essere particolarmente innovativi e che possano costituire base di programmi futuri nel settore dell'Ematologia non oncologica

Premio Cecilia Cioffrese - Malattie virali

La Fondazione Carlo Erba intende premiare le migliori ricerche, che possono costituire base di programmi futuri, eseguite da giovani laureati italiani nel campo delle malattie virali

Premio Cecilia Cioffrese - Malattie oncologiche

La Fondazione Carlo Erba intende premiare le migliori ricerche, che possono costituire base di programmi futuri, eseguite da giovani laureati italiani nel campo delle malattie oncologiche

The University of Milan announces a call for notice to award Medical retina Fellowship aimed at offering to promising professionals, primarily foreigners, the chance to attend a training program finalized at providing an advanced education in a specific sector of one of medical sciences specializations, in diagnostic, clinic and therapeutic frame to be activated in clinics affiliated and managed by the University of Milan.

Perché studiare Medicina e Chirurgia all’Università Statale: le caratteristiche particolari e i punti di forza della Facoltà.

Sede

La Facoltà di Medicina e Chirurgia ha sede a Milano, in Via Festa del Perdono 7.

Aule

Consulta il sito del tuo Corso di Laurea per trovare l'elenco aggiornato delle aule.

Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale
Via Vanvitelli 32 ‑ 20129 Milano

Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti
Via Francesco Sforza 25 ‑ 20122 Milano

Dipartimento di Oncologia ed Emato-Oncologia
Via Santa Sofia 9/1 ‑ 20122 Milano

Dipartimento di Scienze Biomediche per la salute
Via L. Mangiagalli 31 ‑ 20133 Milano

Dipartimento di Scienze Biomediche e cliniche Luigi Sacco
Via G. B. Brassi 74 ‑ 20157 Milano

Dipartimento di Scienze Biomediche, Chirurgiche ed Odontoiatriche
Via della commenda 9 ‑ 20122 Milano

Dipartimento di Scienze Cliniche e di Comunità
Via F. Sforza 35 ‑ 20122 Milano

Dipartimento di Scienze della Salute
Via A. di Rudini 8 ‑ 20142 Milano

Segreteria Didattica Interdipartimentale di Medicina e Chirurgia

Via Festa del Perdono 7 - 20122, Milano
Capo Ufficio: Dott. Fabio Bianco
telefono: 02.503.12762
fax: 02.503.12365
e-mail: fabio.bianco@unimi.it

Segreteria del Presidente del Comitato di Direzione

Responsabile della Segreteria del Presidente del Comitato di direzione: Sig.ra Francesca Praticò
telefono: 02.503.12079 - 12360
fax: 02.503.12365
e-mail: francesca.pratico@unimi.it

Segreterie studenti

Via Santa Sofia 9/1 - 20122 Milano (ingresso dal cortile interno)

Eventi di Facoltà

L’incontro - promosso dai docenti Isabella Merzagora e Umberto Genovese dei dipartimenti di Scienze biomediche per la Salute e Oncologia ed Emato-Oncologia e organizzato dall’Istituto di Medicina legale dell’Università Statale - si propone come primo appuntamento a carattere divulgativo per raccontare e spiegare le scienze forensi nel campo vasto del crimine e della "cronaca nera", tra Medicina legale e Criminologia.

L'incontro affronterà le tematiche relative all'impiego delle nuove tecnologie in chirurgia attraverso collegamenti in videoconferenza con le sale operatorie del Policlinico, dell'Ospedale San Raffaele, dell'Istituto Europeo di Oncologia nonché altre sedi universitarie italiane ed estere.

Scendono in "campo", come nella migliore tradizione del football americano, due squadre di specializzandi di Neurologia dell'Università Statale di Milano per contendersi il podio con presentazioni e discussioni su particolari casi clinici e recenti scoperte relative a gravi malattie neurodegenerative come distrofia miotonica e sclerosi multipla.