Studi Umanistici

7 corsi triennali e 9 corsi magistrali disegnano l'offerta complessa e articolata degli studi umanistici. I titoli che i laureati conseguono al termine degli studi attestano l’acquisizione di una moderna formazione umanistica che può essere valorizzata nei settori del mondo del lavoro dove sono richieste competenze culturali, metodo e capacità di articolare saperi diversi.

Via Festa del Perdono 7

Presidente del Comitato di Direzione
Prof.ssa Emilia Perassi

Dall’anno accademico 2021/2022 la presentazione del piano di studio sarà vincolante per sostenere gli esami non obbligatori. 

Torna al 100% l’occupabilità delle aule per attività didattiche, commissioni d'esame e di laurea, a seguito del decreto legge n.139 dell’8 Ottobre 2021.

Regole per l'accesso degli studenti stranieri all'Università degli Studi di Milano

In base alle disposizioni nazionali vigenti, tutti gli studenti devono essere in possesso e devono esibire la certificazione verde COVID 19.

 

Offerta a.a. 2021/2022
A.A. 2021/2022
Filosofia
A.A. 2021/2022
Lettere
A.A. 2021/2022
Lingue e letterature straniere
A.A. 2021/2022
Scienze dei beni culturali
A.A. 2021/2022
Scienze umane dell'ambiente, del territorio e del paesaggio
A.A. 2021/2022
Scienze umanistiche per la comunicazione
Vedi anche
 
A.A. 2021/2022
Lingua e cultura italiana per stranieri (online)
A.A. 2021/2022
Archeologia
A.A. 2021/2022
Editoria, culture della comunicazione e della moda
A.A. 2021/2022
Filologia, letterature e storia dell'antichità
A.A. 2021/2022
Lettere moderne
A.A. 2021/2022
Lingue e letterature europee ed extraeuropee
A.A. 2021/2022
Scienze della musica e dello spettacolo
A.A. 2021/2022
Scienze filosofiche
A.A. 2021/2022
Scienze storiche
A.A. 2021/2022
Storia e critica dell'arte

Perché studiare Studi Umanistici nel nostro Ateneo: le caratteristiche particolari e i punti di forza della facoltà



Sede

La Facoltà di Studi umanistici ha sede a Milano, in Via Festa del Perdono 7.

Aule

  • Via Festa del Perdono 3 - Settore didattico (Aule 102, 104, 109, 111, 211, 433, 435, 510, 515, 517)
  • Via Mercalli (entrata Via S.Sofia) (Aule M101, M102, M103, M201, M202, M203, M204, M205, M301, M302, M303, M400, M401, M402, M501)
  • Piazza S. Alessandro 1 (Aule A1, A2, A3, A4, A5, A6, A7, A8, A9)
  • Via S. Antonio 5 (Aule Pio XII, S.AntonioI, S.AntonioIII)
  • Via Noto 8 (Aule K01, K02, K11, K12, K21, K22, K23, K31, K32, K33, K43)

Dipartimento di Beni culturali e ambientali 
Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano

Dipartimento di Filosofia "Piero Martinetti"
Via Festa del Perdono 7 -20122 Milano

Dipartimento di Lingue e letterature straniere
Piazza S. Alessandro 1 - 20122 Milano

Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici
Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano

Dipartimento di Studi storici
Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano

Settore Se.Fa. Area Umanistico Sociale
Responsabile di settore: Dott.ssa Laura Carradori

Segreteria della Facoltà di Studi Umanistici
Via Festa del Perdono 7, Milano
email: segreteriadidattica.lettfil@unimi.it
email: sifa.lettere@unimi.it

Segreteria del Presidente del Comitato di Direzione
Responsabile: Dott.ssa Rina Mandelli
Telefono: 02 50312701
Fax: 02 50312708

Segreterie studenti

Via Santa Sofia 9/1 - 20122 Milano (ingresso dal cortile interno)

Rappresentanti degli Studenti
Vedi in rappresentanti in carica negli organi di Ateneo

Eventi di Facoltà

Esperienze, emozioni e sentimenti vissuti durante la pandemia, raccontati attraverso le testimonianze dei soci dell’Arcus e di studenti e personale dell’Ateneo che hanno partecipato all’iniziativa organizzata dall’Associazione ricreativa culturale dell’Università Statale di Milano. Premi e attestati ai primi cinque classificati scelti dalla particolare Commissione di esperti. Accesso con Green Pass. Per partecipare, mail a arcus@unimi.it entro il 26 novembre.

I diritti delle donne in Afghanistan tra resistenza ai regimi ed equilibri internazionali al centro dell’incontro, su Teams e in presenza con Super Green Pass, organizzato da Università Statale di Milano, RUniPace, CISDA e Scholars at Risk Italia. Un focus dall’attività delle donne giudici nella magistratura afgana alle azioni di tutela delle “minority women” nel contesto locale e mondiale, fino al ruolo dell’Occidente nell’ambito dell’accoglienza.

L'ufficio orientamento in ingresso del COSP propone un webinar di presentazione dei Corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico e dei Servizi agli studenti dell'Università degli Studi di Milano. L'evento online (via ZOOM) è dedicato agli studenti delle scuole superiori e ha lo scopo di presentare l'offerta post diploma. La partecipazione è libera su iscrizione fino ad esaurimento posti. Il link per il collegamento sarà inviato il giorno prima alla mail inserita in fase di iscrizione.

Percorsi di orientamento al lavoro per studenti e neolaureati. A cura del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e del Cosp - Centro di Servizio di Ateneo per l'Orientamento allo Studio e alle Professioni. La partecipazione è gratuita e l'iscrizione obbligatoria. Gli iscritti riceveranno via mail le istruzioni per partecipare. L'incontro è riservato a studenti e neo laureati dei Corsi in Lingue e Letterature Straniere e Lingue e Letterature Straniere Europee ed Extra-Europee.

Terzo appuntamento dedicato a Dante nel settimo Centenario della sua morte, con un incontro, in presenza con Super Green Pass, organizzato da Coordinate Dantesche, gruppo di ricerca del dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici dell’Università Statale di Milano. Un momento ludico attraverso il celebre gioco dell’oca in chiave “infernale”, scaricabile dal sito della Milano University Press. Il pubblico si metterà alla prova tra quesiti e sfide per “uscire a riveder le stelle”.

Concerto di Natale con il maestro Mario Mora e “I Piccoli Musici”. In programma “Tre mottetti latini op. 39” di Felix Mendelssohn-Bartholdy, “Ave Verum”, “Maria Mater Gratiae”, “Salve Regina” e “Cantique de Jean Racine” di Gabriel Fauré, “Sarabanda dalla Suite BWV 996” di Johann Sebastian Bach, “Vers la source dans le bois” di Michel Tournier e “A Ceremony of Carols” di Benjamin Britten. Sul palco, l’arpista Francesca Tirale e l’organista Luigi Panzeri. Accesso con Super Green Pass.