Studi Umanistici

7 corsi triennali e 9 corsi magistrali disegnano l'offerta complessa e articolata degli studi umanistici. I titoli che i laureati conseguono al termine degli studi attestano l’acquisizione di una moderna formazione umanistica che può essere valorizzata nei settori del mondo del lavoro dove sono richieste competenze culturali, metodo e capacità di articolare saperi diversi.

Via Festa del Perdono 7

Presidente del Comitato di Direzione
Prof.ssa Emilia Perassi

Nel nuovo decreto del Rettore del 30 aprile vengono fornite le indicazioni di tipo organizzativo sulle attività didattiche, scientifiche e su tutti gli altri servizi dell’Ateneo.

Il decreto avrà efficacia fino al 31 luglio, in coerenza con le tempistiche indicate dai provvedimenti del Governo.

Offerta a.a. 2021/2022
A.A. 2021/2022
Filosofia
A.A. 2021/2022
Lettere
A.A. 2021/2022
Lingue e letterature straniere
A.A. 2021/2022
Scienze dei beni culturali
A.A. 2021/2022
Scienze umane dell'ambiente, del territorio e del paesaggio
A.A. 2021/2022
Scienze umanistiche per la comunicazione
A.A. 2021/2022
Storia
Vedi anche
 
A.A. 2021/2022
Lingua e cultura italiana per stranieri (online)
A.A. 2021/2022
Archeologia
A.A. 2021/2022
Editoria, culture della comunicazione e della moda
A.A. 2021/2022
Filologia, letterature e storia dell'antichità
A.A. 2021/2022
Lettere moderne
A.A. 2021/2022
Lingue e letterature europee ed extraeuropee
A.A. 2021/2022
Scienze della musica e dello spettacolo
A.A. 2021/2022
Scienze filosofiche
A.A. 2021/2022
Scienze storiche
A.A. 2021/2022
Storia e critica dell'arte

Perché studiare Studi Umanistici nel nostro Ateneo: le caratteristiche particolari e i punti di forza della facoltà

Sede

La Facoltà di Studi umanistici ha sede a Milano, in Via Festa del Perdono 7.

Aule

  • Via Festa del Perdono 3 - Settore didattico (Aule 102, 104, 109, 111, 211, 422, 433, 435, 510, 515, 517)
  • Via Mercalli (entrata Via S.Sofia) (Aule M101, M102, M103, M201, M202, M203, M204, M205, M301, M302, M303, M400, M401, M402, M501)
  • Piazza S. Alessandro 1 (Aule A1, A2, A3, A4, A5, A6, A7, A8, A9)
  • Via S. Antonio 5 (Aule Pio XII, S.AntonioI, S.AntonioIII)
  • Via Noto 8 (Aule K01, K02, K11, K12, K21, K22, K23, K31, K32, K33, K43)

Dipartimento di Beni culturali e ambientali 
Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano

Dipartimento di Filosofia "Piero Martinetti"
Via Festa del Perdono 7 -20122 Milano

Dipartimento di Lingue e letterature straniere
Piazza S. Alessandro 1 - 20122 Milano

Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici
Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano

Dipartimento di Studi storici
Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano

Settore Se.Fa. Area Umanistico Sociale
Responsabile di settore: Dott.ssa Laura Carradori

Segreteria della Facoltà di Studi Umanistici
Via Festa del Perdono 7, Milano
email: segreteriadidattica.lettfil@unimi.it
email: sifa.lettere@unimi.it

Segreteria del Presidente del Comitato di Direzione
Responsabile: Dott.ssa Rina Mandelli
Telefono: 02 50312701
Fax: 02 50312708

Segreterie studenti

Via Santa Sofia 9/1 - 20122 Milano (ingresso dal cortile interno)

Rappresentanti degli Studenti
Vedi in rappresentanti in carica negli organi di Ateneo

Eventi di Facoltà

Oltre 10 incontri online, su Microsoft Teams, con scrittori, drammaturghi, traduttori, scenografi, attori, giornalisti e docenti e un laboratorio finale di scrittura teatrale e recitazione. L’Università Statale di Milano chiama a raccolta studenti del quarto e quinto anno delle scuole superiori e cittadini a riflettere e "mettersi in gioco" per prevenire il disastro ambientale. Registrazione unica per l’intera iniziativa. Le iscrizioni degli studenti sono gestite esclusivamente dalle scuole.

Una fotografia sulla situazione attuale delle minoranze religiose e di convinzione, tra politica e diritto, nel webinar, su Zoom, organizzato dal dipartimento di Scienze giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università Statale di Milano. Dibattito aperto con docenti ed esperti di diritto ecclesiastico e di storia delle religioni, in un’alternanza tra analisi socio-politiche, inquadramento delle problematiche contingenti e valutazioni sulle forme di tutela e promozione dei diritti di questi gruppi.

Il mistero della sofferenza e le domande della fede al centro dell’incontro, su Zoom, organizzato dalla Cappellania dell’Università Statale di Milano. L’arcivescovo Mario Delpini e Alfonso Arbib, rabbino capo della comunità ebraica di Milano rifletteranno su quanto la pandemia abbia fatto prendere coscienza della fragilità umana e di come il libro di Giobbe affronti i temi della sofferenza e della precarietà della fede e sia una “prova” di dialogo dal punto di vista interpretativo e spirituale.

Il ruolo dell’Università Statale di Milano nella promozione della pace, della solidarietà e dell’impegno sociale al centro del webinar, su Teams, organizzato dall’Ateneo insieme a RUniPAce e Scholars at Risk Italia. Tra testimonianze e spunti cinematografici e letterari, attivisti, filosofi politici, umanisti e storici dibatteranno sui temi di costruzione della pace, disarmo nucleare, dialogo interreligioso, riconciliazione nazionale e libertà di ricerca e sicurezza negli studi d’area.

Il cantautore, musicista e scrittore Vasco Brondi presenta il suo nuovo disco "Paesaggio dopo la battaglia" in un incontro online su Zoom con Andrea Borghini, docente di Filosofia e Teoria dei linguaggi in Statale. Retroscena e processi cognitivi del suo nuovo progetto musicale sono gli ingredienti del primo di un ciclo di incontri online che lo vedrà dialogare con antropologi, filosofi, filologi, psicologi e scrittori provenienti da alcune delle più prestigiose università italiane.

Prosegue, in questa seconda parte del webinar di “Climate Change Theatre: Play your part!", il viaggio con Stefano Bocchi, docente di Agraria in Statale, all’interno di un’azienda agricola per partecipare alle varie fasi di semina, coltivazione e raccolta improntate ai criteri di sostenibilità. Le iscrizioni degli studenti sono gestite esclusivamente dalle scuole, scrivendo a public.engagement@unimi.it.